Show Menu
ARGOMENTI×

Personalizzare le autorizzazioni degli strumenti delle suite di rapporti

La gestione di utenti e prodotti passa ad Admin Console . Adobe ti informerà quando è il momento di eseguire la migrazione degli utenti. Dopo la migrazione di tutti i clienti, i contenuti della guida per Analytics > Admin Tools > User Management verranno ritirati.
Abilita le autorizzazioni degli utenti per Accesso API, Gestione suite di rapporti, Strumenti e Rapporti ed Elementi dashboard.
User Management > Groups > Report Access > Report Suite Tools > Customize
La Customize Report Suite Tools pagina consente ai membri di un gruppo di accedere ai seguenti elementi.

Descrizioni dei campi

Le impostazioni di questa pagina si riferiscono alle suite di rapporti selezionate sulla Define User Groups pagina.
Elemento
Descrizione
Servizi web
Queste impostazioni consentono agli utenti di effettuare chiamate al metodo Data Warehouse e di richiamare le impostazioni della suite di rapporti.
Data Warehouse
Consente a un utente non amministratore di effettuare chiamate utilizzando i metodi di Data Warehouse tramite l'API dei servizi Web. Vedere Data Warehouse - Documentazione per gli sviluppatori
Suite di rapporti (lettura)
Consente a un utente non amministratore di utilizzare i metodi della suite di rapporti nell'API.
Suite di rapporti (scrittura)
Consente a un utente non amministratore di utilizzare i metodi della suite di rapporti nell'API.
Gestione delle suite di rapporti
Queste impostazioni concedono l'accesso alle voci di menu in Amministratore > Suite di rapporti > Modifica impostazioni ( Report Suite Manager ).
Concede l'autorizzazione alla gestione del traffico.
Consente di gestire le suite di rapporti.
Consente di modificare le impostazioni dell'account per una suite di rapporti.
Concede l'autorizzazione ai filtri URL interni nelle suite per report. I filtri URL interni vengono utilizzati per determinare quali riferimenti, o pagine di riferimento, sono interni al sito.
Consente di modificare il calendario personalizzato.
La funzione Rilevamento ricerca a pagamento si distingue dalle ricerche naturali nei report Motori di ricerca e Parole chiave di ricerca.
Personalizzare i menu dei rapporti visualizzati da un utente in Reporting e analisi.
Autorizzazioni per configurare report in tempo reale Analytics.
Autorizzazioni per specificare un set di variabili di conversione personalizzate (eVar) ed eventi personalizzati da utilizzare nel tracciamento e nella generazione di rapporti sui video.
Autorizzazione per specificare un set di variabili di conversione personalizzate (eVar) ed eventi personalizzati da utilizzare nel monitoraggio e nel reporting sui video.
Autorizzazione per correlare dati personalizzati con eventi specifici relativi al traffico.
Consolidato in Classificazioni (in Strumenti e Rapporti).
Consente di accedere alle impostazioni Marketing Channel in Report Suite Manager > Edit Settings > Marketing Channels (Modifica impostazioni > Canali di marketing).
Consente l'autorizzazione a Marketing Channels (Canali di marketing) > Marketing Channel Cost (Costi canale di marketing) in Report Suite Manager (Gestore suite di rapporti).
La variabile di conversione dell'intuizione personalizzata (eVar) viene inserita nel codice Adobe su alcune pagine Web del sito. Il suo scopo principale è segmentare le metriche di successo della conversione nei report di marketing personalizzati.
Consente di identificare il modo in cui i vari rapporti sui metodi di ricerca ricevono credito per gli eventi di successo di conversione sul sito.
Consolidato in Classificazioni (in Strumenti e Rapporti).
Concede l'autorizzazione per specificare la variabile Visitatore univoco.
Azioni che possono essere tracciate, come la visualizzazione del prodotto, il checkout e l'acquisto.
Consolidato in Classificazioni (in Strumenti e Rapporti).
Noto anche come Var elenco. Analogamente alla funzione Elenco proprietà, le Var elenco consentono più valori all’interno della stessa richiesta di immagine.
Reporting e analisi visualizza un set predefinito di metriche in tutti i report di conversione, a meno che un utente non selezioni un set personalizzato di metriche. Le metriche selezionate vengono visualizzate per tutti gli utenti della suite di rapporti associata.
Consente l'accesso alle regole di elaborazione, che semplificano la raccolta dei dati e gestiscono il contenuto durante l'invio ai report.
Strumenti e rapporti
Concede l'autorizzazione al rilevamento delle anomalie, che fornisce un metodo statistico per determinare in che modo una determinata metrica è cambiata rispetto ai dati precedenti.
Concede l'autorizzazione per i rapporti sul canale di marketing, disponibile in Rapporti > Rapporti sul canale di marketing.
Consente l'accesso al report in tempo reale.
Le regole bot consentono di rimuovere il traffico generato da spider e bot noti dalla suite di rapporti. La rimozione del traffico bot può fornire una misurazione più precisa dell’attività degli utenti sul sito Web.
Le regole bot consentono di rimuovere il traffico generato da spider e bot noti dalla suite di rapporti. La rimozione del traffico bot può fornire una misurazione più precisa dell’attività degli utenti sul sito Web.
Data warehouse si basa su copie di dati grezzi e non ancora elaborati per l'archiviazione e la creazione di report personalizzati, che puoi eseguire filtrando i dati. Puoi chiedere ai report di visualizzare relazioni avanzate tra i dati, partendo da dati grezzi basati su tue precise domande.
(Legacy) Report che visualizza il numero di visitatori del sito Web più di una volta in un dato giorno. Un giorno è definito come l’ultimo periodo di 24 ore.
La funzione Origini dati consente di importare dati in Analytics da origini offline.
Puoi escludere dai rapporti i dati da indirizzi IP specifici, ad esempio attività interne sul sito Web, test del sito e utilizzo dei dipendenti.
ClickMap precedente
Consente di accedere al menu per lo strumento legacy ClickMap overlay.
Installazione di Clickmap legacy
Concede i diritti di installazione allo strumento ClickMap legacy.
Un rapporto che mostra il numero di visite in cui il numero di visite è maggiore di 1. Il rapporto Return Visits (Visite di ritorno) include i visitatori non inclusi nel cookie.
Importatore classificazioni / Esportatore e Generatore di regole
Consolidato in Classificazioni (vedi sotto).
Gestione feed dati
Concede i diritti al feed di dati di Analytics.
Classifications
Combina le seguenti autorizzazioni: "Classificazioni traffico", "Classificazioni video", "Classificazioni conversione", "Gerarchie classificazione", "Gestione classificazioni" e "Importazione/Esportatore classificazioni e Generatore regole". Nota: Con questa autorizzazione, gli utenti possono modificare le classificazioni per tutte le suite di rapporti, non solo per quelle selezionate.
Concede i diritti per l’utilizzo di Analisi contributi in Analysis Workspace.
Elementi dashboard
Le impostazioni in Elementi dashboard consentono l'accesso ai minirapporti in Reporting e analisi:, Report consigliati, Report riepilogo società, Immagine, Report KPI/Gage, Totali suite di rapporti, Testo, Report, Report di riepilogo dell'uso e Risorse Web
Altro
Social
Controlla l'accesso al menu Gestione social network in Report Suite Manager.