Show Menu
ARGOMENTI×

Panoramica su Attribution

Attribuzione consente agli analisti di personalizzare il modo in cui i valori delle dimensioni ottengono credito per gli eventi di successo. Ad esempio:
  1. Un visitatore del sito fa clic su un collegamento di ricerca a pagamento per una delle pagine del prodotto. Consente di aggiungere il prodotto al carrello, ma non di acquistarlo.
  2. Il giorno successivo, l'utente può consultare un post su social media di uno dei suoi amici, fare clic sul collegamento e completare l'acquisto.
In alcuni rapporti, potreste desiderare l’ordine attribuito alla ricerca a pagamento. In altri rapporti, potreste desiderare l'ordine attribuito a Social. Attribuzione consente di controllare questo aspetto del reporting. È disponibile per tutte le organizzazioni su Adobe Analytics Ultimate, Prime, Select e Foundation. Se non sei sicuro del tipo di contratto che hai con Adobe, contatta l'Account Manager della tua organizzazione.

Valore di attribuzione IQ

Un determinato percorso del cliente non è lineare e spesso imprevedibile. Ogni cliente procede secondo il proprio ritmo: spesso si torna indietro, si ferma, inizia di nuovo o si impegna in altri comportamenti non lineari. Queste azioni organiche rendono difficile conoscere l’impatto effettivo delle attività di marketing lungo il percorso del cliente. Inoltre, ostacola gli sforzi volti a collegare più canali di dati tra loro.
Adobe Analytics migliora l’attribuzione consentendo di:
  • Definire l’attribuzione oltre i mezzi di comunicazione comprati: è possibile applicare ai modelli qualsiasi dimensione, metrica, canale o evento (ad es. ricerca interna), non solo le campagne di marketing.
  • Utilizzare il confronto illimitato tra modelli di attribuzione: è possibile confrontare in modo dinamico tanti modelli quanti se ne desiderano.
  • Evitare le modifiche di implementazione: con l’elaborazione al momento della generazione del rapporto e le sessioni in base al contesto, è possibile integrare e applicare il contesto del percorso del cliente in fase di esecuzione.
  • Costruire la sessione che si adatta al meglio allo scenario di attribuzione.
  • Suddividere l’attribuzione in base ai segmenti: è possibile confrontare facilmente le prestazioni dei canali di marketing in qualsiasi segmento importante (ad es. clienti nuovi rispetto a clienti di ritorno, prodotto X rispetto a prodotto Y, livello di fedeltà rispetto a Customer Lifetime Value).
  • Ispezionare l’analisi incrociata e a più contatti dei canali: è possibile utilizzare diagrammi di Venn, istogrammi e risultati di attribuzione di tendenze.
  • Analizzare visivamente sequenze di marketing principali: è possibile esplorare in modo visivo i percorsi che hanno condotto alla conversione, con visualizzazioni di abbandono e di flusso a più nodi.
  • Costruire metriche calcolate: è possibile utilizzare un qualsiasi numero di metodi di allocazione di attribuzione.

Funzioni

Attribution IQ include le seguenti funzionalità: