Show Menu
ARGOMENTI×

Pagina dettagliata di visualizzazione del prodotto

La variabile "products" viene utilizzata per tenere traccia dei prodotti e delle categorie di prodotti (nonché della quantità di acquisto e del prezzo di acquisto).
Un evento success deve sempre essere impostato insieme alla products variabile.
s.events="prodView"

Sebbene prodView sia trattato nell'implementazione come un evento, non ha la stessa flessibilità nell'interfaccia. L'evento * prodView *è un'istanza del prodotto ed è disponibile solo nel products rapporto. Adobe consiglia di utilizzare un custom evento oltre all' prodView evento. In questo modo, puoi visualizzare le metriche della visualizzazione prodotto insieme ad altre metriche in altri rapporti di conversione.
s.products=";diamond earrings (54321)"

La sintassi della stringa products deve iniziare con un punto e virgola. Si tratta di un requisito di sintassi legacy. È stato utilizzato in precedenza per delimitare la categoria e il prodotto, ma questo crea una limitazione all'interno dell'interfaccia se si desidera modificare il modo in cui si classificano i prodotti. Per la massima flessibilità nei rapporti, è meglio lasciare vuoto questo campo e utilizzare Classificazioni per impostare le categorie.

Pagina carrello acquisti ( scOpen , scAdd , scRemove )

s.events="scOpen,scAdd"
s.products=";SKU"

Prima pagina di estrazione

s.events="scCheckout"
s.products=";SKU"

Pagina di conferma

s.events="purchase"
s.products=";SKU"

Anche se l'utilizzo dello SKU nella stringa di prodotto potrebbe rendere il products rapporto meno leggibile, in seguito verrà offerta la flessibilità massima per la classificazione dei prodotti. Potete creare categorie dallo SKU che indicano finitura, produttore, categoria e sottocategoria.
Quando la products variabile viene impostata insieme all' purchase evento, la quantità di acquisto e il prezzo di acquisto totale sono inclusi nel valore dei prodotti come mostrato sopra.