Show Menu
ARGOMENTI×

Implementazione con AJAX

L’implementazione con AJAX è esattamente come la distribuzione del codice su una pagina HTML standard.
L'azienda ha domande che necessitano di risposte, le esigenze vengono valutate e le variabili assegnate. La progettazione viene quindi applicata e implementata. Questi concetti dovrebbero essere familiari se hai già attraversato le fasi iniziali di implementazione.

Progettazione della soluzione

La differenza quando si passa AJAX al mix è innanzitutto capire il livello di dettaglio che occorre raccogliere. La possibilità di modificare il contenuto della pagina (livello macro) o gli attributi di tracciamento dell’applicazione (livello micro) determina quali variabili devono essere impostate e quale metodo di invio dei dati ad Adobe funziona meglio.

Distribuzione del codice

Nel codice JavaScript sono presenti due funzioni che consentono di inviare i dati. Esistono alcune linee guida distinte da seguire per sapere quale metodo deve essere utilizzato per inviare i dati. Se una richiesta di immagine è stata precedentemente effettuata sulla stessa pagina, è innanzitutto necessario cancellare i valori delle variabili impostate in precedenza. Utilizzare la clearVars() funzione in AppMeasurement per JavaScript, oppure scrivere una semplice funzione JavaScript per cancellare le variabili se si utilizza il codice H. Impostate i valori appropriati per il contenuto modificato, ovvero la pageName variabile. Dopo l'impostazione delle variabili, chiamare la t() funzione.
Prima di chiamare s.t() , è necessario cancellare tutti i valori sull'oggetto s che non si desidera mantenere. se utilizzate AppMeasurement per JavaScript, potete chiamare s.clearVars() . Se si utilizza il codice H, scrivere una semplice routine per impostare le variabili su una stringa vuota.
s.clearVars(); 
s.pageName="New Page" 
s.prop1="some value" 
void(s.t());

L'esempio seguente mostra una chiamata di tracciamento nel done callback della funzione JQuery .ajax :
$.ajax({ 
  url: "test.html", 
  dataType: "html" 
}) 
  .done(function( response ) { 
    $( "#content" ).html( response ); 
  s.clearVars(); 
  s.pageName = $( "h1:first" ).text(); 
  s.t(); 
  }); 

Se una richiesta di immagine è stata precedentemente effettuata sulla stessa pagina, cancellare i valori delle variabili impostate in precedenza. A tal fine:
  • Scrittura di una semplice funzione JavaScript per cancellare le variabili Adobe.
  • Impostate le variabili linkTrackVars e linkTrackEvents se non lo avete già fatto nel s_code.js file.
  • Impostate i valori appropriati per il contenuto modificato, ovvero la pageName variabile.
  • Dopo aver impostato le variabili, chiamare la tl() funzione.
//set linkTrackVars and linkTrackEvents> (if applicable) 
//set new variables 
s.tl(this,'o','Link Name');

s.linkTrackVars="prop1,eVar1,events"; s.linkTrackEvents="event1"; 
s.prop1="some value"; s.eVar1="another value"; s.events="event1"; 
s.tl(this,'o','My Link Name');