Show Menu
ARGOMENTI×

Identificare visitatori unici

Adobe utilizza un cookie per tenere traccia di browser/dispositivi univoci.

Ordine di identificazione degli ID visitatore in Analytics

Adobe Analytics offre diversi metodi per identificare i visitatori. Nella tabella seguente sono elencati i diversi modi in cui un visitatore può essere identificato in Analytics (in ordine di preferenza):
Ordine
Parametro query (metodo di raccolta)
Presente se
s.visitorID è impostato
Il visitatore aveva un cookie s_vi esistente prima dell’implementazione del servizio ID visitatore, oppure era configurato un periodo di tolleranza ID visitatore.
Il browser del visitatore accetta i cookie (di prime parti)
Il browser del visitatore accetta i cookie (di prime parti)
Il browser del visitatore non accetta i cookie.
In molti scenari potrebbero essere presenti due o tre ID diversi in una chiamata, ma Analytics utilizza il primo ID presente nella tabella precedente come ID visitatore ufficiale. Ad esempio, se imposti un ID visitatore personalizzato (incluso nel parametro di query “vid”), questo ID verrà usato prima degli altri ID visualizzati per lo stesso hit.
Ogni ID visitatore di Analytics è associato a un profilo visitatore sui server Adobe. I profili dei visitatori vengono eliminati dopo almeno 13 mesi di inattività, indipendentemente dalla scadenza dei cookie dell’ID visitatore.