Show Menu
ARGOMENTI×

s.charSet

La proprietà charSet, normalmente impostata nel file JavaScript, viene utilizzata da Analytics per convertire i dati in entrata in UTF-8 per l'archiviazione e il reporting da parte di Analytics.
Il valore della proprietà charSet deve corrispondere alla codifica della pagina Web nel tag META o nell'intestazione http, anche se la sintassi può variare leggermente. Anche se il tag META può utilizzare un alias per la codifica, il valore di charSet deve utilizzare il nome preferito (o ufficiale) della codifica.
Alcune delle codifiche più comuni con il nome e gli alias preferiti sono elencate nella tabella seguente.
Nome preferito
Alias
ISO-8859-1
ISO_8859-1, CP819, latin1
ISO-8859-2
ISO_8859-2, latin2
ISO-8859-5
ISO_8859-5, cicrilico
Big5
Big-5
Shift_JIS
SJIS
Poiché esistono numerose codifiche e alias, contatta il tuo Consulente per l’implementazione o l’Assistenza clienti Adobe per confermare il valore corretto per charSet, se non viene visualizzato nella tabella precedente.
Se un sito dispone di codifiche Web diverse su pagine diverse, o se per più siti viene utilizzato un singolo file JavaScript, la proprietà charSet può essere impostata su un valore predefinito nel file JavaScript e quindi reimpostata su pagine specifiche, in base alle esigenze, per ignorare il valore predefinito; ad esempio s.charSet="UTF-8" o s.charSet="SJIS" .
Qualsiasi valore non vuoto del parametro charSet causerà la conversione dei dati in UTF-8 per l'archiviazione. Tutti i caratteri nell'intervallo 128-255 saranno convertiti nella sequenza UTF-8 a due byte corretta e memorizzati. Questi caratteri non verranno visualizzati correttamente in una suite di rapporti standard. Pertanto, la proprietà charSet non deve mai essere utilizzata con una suite di rapporti standard.
Analogamente, un valore vuoto del parametro charSet bypasserà il processo di conversione dei dati e tutti i caratteri compresi nell'intervallo 128-255 saranno memorizzati come un singolo byte. Questi caratteri non verranno visualizzati correttamente in una suite di rapporti multibyte, poiché i codici a byte singolo per questi caratteri non sono UTF-8 validi. Pertanto, il parametro charSet deve sempre essere utilizzato con una suite di rapporti multibyte. Inoltre, il valore corretto deve essere utilizzato per la codifica delle pagine Web.
Se la charSet variabile contiene un valore non corretto, i dati di tutte le altre variabili vengono convertiti in modo non corretto. Se variabili JavaScript nelle pagine (ad esempio pageName , prop1o channel ) contengono solo caratteri ASCII, charSet non è necessario definirli. Tuttavia, se le variabili nelle pagine contengono caratteri non ASCII, è necessario compilare la charSet variabile.

Parametri

Dimensioni massime
Parametro debugger
Report compilati
Valore predefinito
N/D
CE
N/D
""

Sintassi e valori possibili

s.charSet="character_set"

Esempi

s.charSet="ISO-8859-1"

s.charSet="SJIS"