Show Menu
ARGOMENTI×

Utilizzo dello spazio vuoto nei valori delle variabili

In HTML ci sono diversi caratteri che creano spazi bianchi.
Questi includono uno spazio, una scheda e un ritorno a capo (o avanzamento linea). Prendi in considerazione l'esempio seguente:
<head> 
 <title> 
   Home Page 
 </title> 
</head> 
<body> 
<script language="javascript"> 
 s.pageName=document.title 
</script> 

In questo caso document.title viene compilato s.pageName, che deve ricevere il valore "Home Page". Osservate lo spazio prima di "Home Page". Non tutti i browser interpretano questo spazio vuoto allo stesso modo. Il risultato può essere uno dei due esempi seguenti:
s.pageName="Home Page"

s.pageName="        Home Page"

Il primo valore viene visualizzato correttamente, mentre il secondo visualizza lo spazio vuoto prima del testo. Analytics li gestisce come valori distinti per la s.pageName variabile. L' Analytics interfaccia elimina lo spazio vuoto iniziale dal secondo valore. Il risultato è un report che viene visualizzato come mostrato di seguito.
Questo errore di implementazione causa la frammentazione dei valori variabili tra più elementi riga. SAINT non consente lo spazio vuoto iniziale in un valore chiave. Questo significa che non può essere utilizzato per raggruppare più elementi di riga come soluzione alternativa se questo problema interessa il sito. L'unico modo per risolvere il problema è preelaborare il valore della variabile desiderata (in questo caso, la proprietà document.title) per rimuovere qualsiasi spazio vuoto iniziale (o finale).
Nell'esempio precedente viene utilizzata la s.pageName variabile con la proprietà document.title. Adobe non consiglia di utilizzare document.title come nome della pagina, né questo problema interessa solo la s.pageName variabile. È possibile modificare qualsiasi variabile con spazio vuoto iniziale/finale nel relativo valore.