Show Menu
ARGOMENTI×

Variabili e valori

Accertarsi che le variabili compilate dagli script o dal codice del server non restituiscano virgolette che interferiscano con i valori.
Ad esempio:
s.pageName="Article: "Article Name"" 
s.pageName='Company's Information' 

Assicurarsi che i valori delle variabili non superino i limiti massimi specificati in questo documento. I caratteri aggiuntivi vengono ritagliati sui server di raccolta dati. Possono interferire con la lunghezza totale, aumentare la larghezza di banda inutilmente e possono causare altri problemi.
Non utilizzare $, ™, ®, © o virgole (,) nella variabile products. In genere, non sono utili per nessuna Analytics variabile e possono interferire con la capacità di interpretare o esportare i campi. È consigliabile limitare i caratteri ai primi 127 caratteri ASCII.
Assicurarsi che la variabile eventi sia compilata con un valore appropriato ( prodView, purchase, scAdd, scRemove, o event1-event5) ogni volta che scOpen products viene compilata. Assicurarsi che il caso di tutte Analytics le variabili e funzioni sia mantenuto, come illustrato di seguito.
s.pageName 
s.server 
s.channel 
s.pageType 
s.prop1 - s.prop20 
s.campaign 
s.state 
s.zip 
s.events 
s.products 
s.purchaseID 
s.eVar1 - s.eVar20 
var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//--> 

I nomi delle pagine sono con distinzione tra maiuscole e minuscole e le differenze creano record di pagina aggiuntivi. "Home" e "home" sono due diverse pagine all'interno Analytics.
Non è possibile combinare più record di pagina all'interno dei report.
Convalidare che i collegamenti siano segnalati nel Custom Links rapporto. Assicurarsi che i parametri corretti siano passati alla tl funzione. Per ulteriori informazioni su custom links, consulta Tracciamento collegamenti.