Show Menu
ARGOMENTI×

Panoramica su Origini dati

Le origini dati Adobe Analytics ti consentono di importare manualmente altri dati online e offline per il reporting.
Integrando i dati offline, puoi sfruttare le origini dati per integrare:
  • Costo del prodotto
  • Informazioni del call center
  • Resi di prodotti
  • Lead
  • Registri web
L’integrazione dei dati ti aiuta a capire le transazioni nel loro insieme. Pensa a come i clienti interagiscono con il tuo sito.
  1. Dapprima eseguono una ricerca o vengono indirizzati da un altro dominio
  2. Arrivano sul tuo sito, lo esplorano e acquistano
  3. Alcuni visitatori potrebbero restituire il prodotto telefonicamente o tramite lo store
Sia i dati pre-clic (ricerche precedenti all’ultima che ha portato al tuo sito, impressioni, costo, ecc.) sia le informazioni “successive alla vendita” (resi, dati del call center) possono essere integrati.
Puoi utilizzare Origini dati per capire meglio i dati pre-clic importando i dati tramite il motore di ricerca o il network pubblicitario. In questo modo è possibile calcolare il Return on ad spend (ROAS, ritorno sulla spesa pubblicitaria) inserendo i dati dei costi e dividendo i ricavi per il costo (Ricavo/Costo). Puoi anche utilizzarlo per capire meglio i dati “post-vendita” per ottenere un quadro ROAS più preciso, inserendo informazioni come Ritorno sui ricavi o Ritorno sulle unità.
Affinché le origini dati ID transazione possano collegare dati offline a eventi online, devi far sì che la Registrazione ID transazione sia abilitata dall’Assistenza clienti. Consulta Registrazione ID transazione per ulteriori informazioni.
Dopo l’importazione, la maggior parte dei dati Origini dati è disponibile in tutta la Digital Marketing Suite.