Show Menu
ARGOMENTI×

Prepararsi a utilizzare Origini dati

Procedura per prepararsi all'utilizzo di Origini dati

Identificare e denominare le metriche

It is important to understand the metrics or measurements that are contained in your data sources, such as Off-line Sales Revenue by Product , Returns by Product , or Ad Impressions by Campaign . Questi sono i nomi che puoi associare alle metriche del rapporto (eventi, proprietà e eVar).
Dopo aver determinato le mappature metrica-evento opportune per i dati Origini dati, rinominare gli eventi con nomi descrittivi adatti alla metrica Origini dati associata.
Consulta Eventi di successo nell'Aiuto di Strumenti di amministrazione.
Adobe consiglia vivamente di utilizzare eventi nuovi e vuoti con i dati Origini dati, ma in alcuni rari casi potrebbe essere utile utilizzare un evento preesistente.

Identificare le dimensioni dei dati

Identificare e raccogliere i dati (rapporti) da utilizzare per suddividere le metriche importate tramite Origine dati. Questi dati sono noti come data dimensions .
Ad esempio, se una metrica Origini dati misura ad impression, la dimensione dati è probabilmente il codice di tracciamento campagna. Se stai misurando una vendita offline, potresti voler utilizzare il codice prodotto (o SKU) come dimensione dati.
Puoi definire più dimensioni dati per una metrica, ma ogni metrica deve fornire un valore rilevante, o una combinazione di valori, per ogni dimensione dati associata. Ad esempio, se importi una metrica Vendita offline e la associ alle dimensioni dati Product and Partner data dimensions, the Off-line Sales metric must be relevant for each combination of product and partner (for example, Total Revenue).
È possibile importare metriche Totale che non possono essere suddivise per alcuna dimensione dati.
Dopo aver definito le dimensioni dati da utilizzare con un'origine dati, integra i dati delle dimensioni nei rapporti di marketing mappandoli a una variabile. Usa i rapporti standard (ad esempio, Prodotto, Codice di tracciamento, Cerca parola chiave) o le variabili Traffico conversione (eVars).
Quando utilizzi eVar, puoi usare eVar esistenti o nuove come dimensioni dati. Dopo aver selezionato un'eVar per ricevere una dimensione dati da Origini dati, accertati di denominarla correttamente.
Consulta Eventi di successo nell'Aiuto di Analytics.

Codice di tracciamento campagna

Oltre a importare eventi di successo, puoi importare facoltativamente valori eVar associati. Ad esempio, se monitori l'attività online con un codice di tracciamento campagna, e hai codici di tracciamento campagna per le metriche offline, puoi importare le metriche con i codici di tracciamento campagna. Questo approccio ti consente di visualizzare le metriche online e offline nei rapporti Campagna.
Se non importi le metriche Origini dati con un valore eVar associato, non puoi visualizzare le metriche Origini dati suddivise per eVar. Puoi visualizzare solo le metriche Totale.

ID transazione

L'ID transazione viene utilizzato per collegare un evento online a un evento offline.

Identificare un intervallo di date valido per i dati di Origini dati

Dopo aver definito le metriche di Origini dati (Eventi personalizzati) e le dimensioni dati (eVar), controlla l'intervallo di date dei dati Origini dati da importare. Non puoi importare Origini dati che non rientrano nell'intervallo di dati di reporting esistenti.
Ad esempio, non puoi importare dati Origini dati da prima che implementassi il tracciamento dati online. I dati Origini dati devono essere suddivisi per giorno.