Show Menu
ARGOMENTI×

Connettore dati intelligente per Adobe Analytics

Questa integrazione include i seguenti vantaggi principali:
  • Consolidare i dati di marketing e analisi e-mail in un'unica interfaccia di reporting.
  • Ottimizzate le campagne e-mail mediante la conversione e il contributo alle entrate e al successo del sito.
  • Rivendita i visitatori principali e i segmenti di mercato basati su segmenti di marketing dinamici.

Segmenti di marketing dinamici

Questa integrazione delle e-mail supporta segmenti di marketing dinamici per aiutarti a promuovere la tua attività. Questa integrazione include i seguenti segmenti di marketing:
Segmento
Descrizione
Profilo di abbandono carrello
Aiuta i visitatori a convertirsi ai clienti attraverso campagne ottimizzate appositamente progettate per coloro che esitano a completare i carrelli.
Profilo acquisti
Aumentare gli ordini ripetuti e il valore medio degli ordini attraverso campagne mirate da pattern di acquisto dei visitatori.
Profilo comportamentale visualizzazione prodotto/contenuto
Raggiungi potenziali clienti attraverso segmenti di marketing basati su viste di prodotto e profili di accesso ai contenuti.
Segmenti di remarketing personalizzati
I clienti possono anche creare e pianificare segmenti di ricommercializzazione personalizzati in base alle esigenze dei propri utenti.

Prima di attivare questa integrazione

Prima di attivare questa integrazione, controlla i seguenti elementi rispetto alle distribuzioni di Adobe Analytics e del software e-mail.
In questo modo, prima dell'attivazione verranno applicate le procedure ottimali e i prerequisiti adeguati. In questo modo l'integrazione sarà ottimale e di successo.

Prerequisiti per Adobe Analytics

Elenca le azioni necessarie da eseguire in Adobe Analytics prima di poter distribuire l'integrazione.
Prerequisito
Note
Seleziona suite di rapporti
Questa integrazione è specifica per la suite di rapporti. Prima di attivare l'integrazione, accertatevi di aver selezionato la suite di rapporti desiderata.
Configurare le variabili di Analytics
Questa integrazione richiede eventi personalizzati e eVar personalizzati, ed eventualmente eventi aggiuntivi e eVar aggiuntive. Consultate Configurazione delle variabili Analytics per la firma.
Rappresentante autorizzato
L'abilitazione di questa integrazione potrebbe indurre l'azienda a sostenere delle spese in conformità al contratto di servizio stipulato con Adobe, Inc. o al contratto di assistenza stipulato con uno dei partner fidati di Adobe, a seconda dei casi. Attivando questa integrazione, l'Utente dichiara di essere un rappresentante autorizzato della sua azienda; e, come tale, la vostra azienda accetta di pagare le eventuali tariffe indicate nel contratto di servizio sopra descritto.
Abilita Adobe Data Warehouse™
Questa integrazione richiede che Data Warehouse sia abilitato per generare segmenti di remarketing. Se non hai attivato Adobe Data Warehouse, contatta Adobe per ulteriori informazioni.
Recipient ID
L'integrazione richiede l'acquisizione e la memorizzazione di un "Visitor ID" in una variabile di Analytics (eVar). L’ID visitatore (spesso denominato "ID destinatario") è una rappresentazione codificata o numerica di un indirizzo e-mail del sistema mittente. Questo "ID destinatario" è associato al comportamento a valle dei visitatori sul sito (carrelli abbandonati, acquisti, ecc.) che viene richiamato nel sistema Selligent e può essere sfruttato per scopi di remarketing. Durante il processo di configurazione, è necessario identificare un'eVar a tale scopo quando richiesto dalla procedura guidata.
Tracciamento esterno
Se al momento non state seguendo la procedura ottimale per abilitare il tracciamento esterno per ogni campagna e-mail inviata, dovete farlo per garantire il successo dell'integrazione. Per informazioni dettagliate, consulta la sezione Partecipanti di seguito.
Conformità alla privacy
È importante comprendere che abilitando il tracciamento dell'ID destinatario o visitatore, questa funzione può tenere traccia delle informazioni personali dei visitatori del sito. Questo ha implicazioni sulla privacy che richiedono l'implementazione di procedure appropriate da parte dell'organizzazione, ad esempio l'informativa e il consenso dei visitatori del sito.

Configurare le variabili Analytics per la firma

Questa integrazione richiede che siano riservate 2 eVar per ogni implementazione della suite di rapporti.
A parte queste eVar, alcuni eventi possono essere riservati in base ai dati di Selligent, che si desidera visualizzare in Analytics. Tali eVar ed eventi sono descritti di seguito:
Tipo di variabile Nome della variabile Modalità di utilizzo Impostazioni
eVar ID messaggio Per acquisire l'identificazione della campagna con i singoli messaggi e-mail.
Stato : Abilitato
Allocazione :Più recenti
Scadenza dopo : "Decisione aziendale"
eV ar Recipient ID Per acquisire l'identificazione anonima del cliente che ha fatto clic sulla campagna e-mail.
Stato : Abilitato
Allocazione :Più recenti
Scadenza dopo : "Decisione aziendale"
Evento Inviato Per memorizzare il numero di e-mail inviate da Selligent.
Tipo : Numerico
Partecipazione : Abilitato
Evento Consegnato Per memorizzare il numero di e-mail distribuite.
Tipo : Numerico
Partecipazione : Abilitato
Evento Viste Per memorizzare il numero di e-mail univoche visualizzate.
Tipo : Numerico
Partecipazione : Abilitato
Evento Clic Per memorizzare il numero di volte in cui è stato fatto clic su un messaggio e-mail.
Tipo : Numerico
Partecipazione : Abilitato
Evento Bloccato Per memorizzare il numero di e-mail rimbalzate.
Tipo : Numerico
Partecipazione : Abilitato

Prerequisiti per la firma

Elenca le informazioni necessarie da fornire dall'account Selligent prima di poter distribuire l'integrazione.
Account Selligent Valido
Per utilizzare questa integrazione con i connettori dati, è necessario disporre di un account Selligent valido.
Informazioni account
Durante questa configurazione dell'integrazione, dovrete disporre delle seguenti informazioni sull'account Selligent:
  • URL servizio Adobe:
    L’URL può essere derivato dall’URL utilizzato per accedere alla soluzione Selligent Marketing. Sostituisce la parte "/simweb/login.aspx" dell’url con "/automation/omniture.asmx"
    E.g: http://<client-specific install url>/automation/omniture.asmx
  • Parametri stringa query: Questi vengono aggiunti nell’URL della pagina di destinazione per ID messaggio e ID destinatario (ID visitatore). Sono sempre MID e RID rispettivamente per ID messaggio e ID destinatario.
  • Token di integrazione Avviate lo strumento Manager dall'interno di Simweb e andate a Configuration > System Settings > General scheda > System . In Security questa sezione è disponibile il token di integrazione.