Show Menu
ARGOMENTI×

Documentation Updates 2016

Elenco della documentazione nuova e rivista di Audience Manager rilasciata nel 2016. Include piccoli aggiornamenti o modifiche alla guida di Audience Manager che potrebbero non essere inclusi nelle note sulla versione di Experience Cloud.

December, 2016

Argomento Descrizione
Comprensione di TraitWeight Documentato un passaggio aggiuntivo nel processo di individuazione algoritmica. Questo passaggio spiega l'evoluzione delle caratteristiche algoritmiche in diversi cicli di elaborazione dei dati.
Aggiornato per includere nuove informazioni e per chiarezza e stile.
Dopo un aggiornamento Google nel maggio 2016, potete caricare il codice DIL nella sezione HTML personalizzata di un tag. Non è più necessario ospitare il codice in remoto.
Include una nuova voce sugli indirizzi IP e FTP di Audience Manager elencati in bianco.
È stato aggiornato e modificato il documento originale per includere il contenuto relativo alla privacy.
È possibile richiedere un file .csv per rapporti di sovrapposizione quando tale rapporto raggiunge il limite di 1 milione di record. I file sono disponibili per i rapporti di sovrapposizione segmento a segmento, segmento a tratto e tratto.
Documentazione che descrive un nuovo metodo DIL che consente di inviare dati ad Audience Manager da Google Universal Analytics.

November, 2016

Argomento Descrizione
Stati di autenticazione dei visitatori in Audience Manager Audience Manager gestisce allo stesso modo gli stati di autenticazione ID visitatore UNKNOWN e LOGGED_OUT . Il documento fornisce ulteriori informazioni sulla gestione delle chiamate setCustomerID all'evento.
CID sostituisce DPID e DPUUID Ora puoi utilizzare i codici di integrazione ID cliente per le origini dati identificatore mobile. Usate il DSID_20914 CID_IC per dispositivi Android e il DSID_20915 CID_IC per dispositivi iOS.
Fate riferimento a questo documento per un elenco completo degli ID di Audience Manager .
Domande frequenti sulla funzione Audience Lab .
Nuovo contenuto che descrive il funzionamento degli intervalli di tempo per Pubblico indirizzabile e Destinazioni .
Sono state aggiornate descrizioni per metriche di report nuove e riviste.
Nuovo contenuto che descrive le funzionalità nella pagina di destinazione Destinazioni .

October, 2016

Argomento Descrizione
Integrazione OAuth 2.0 per trasferimenti in uscita in tempo reale Aggiunta la capacità di proteggere il trasferimento dati in uscita in tempo reale tramite il protocollo OAuth 2.0. Contatta il tuo consulente Adobe Audience Manager per iniziare.
Titolo modificato in Modelli algoritmici da Modelli.
Sono stati corretti nomi di intestazione non corretti forniti nell'allegato e-mail di disattivazione.
È stato corretto un collegamento non funzionante alla documentazione del servizio ID.
È stata aggiunta una nota per ricordare ai clienti di controllare il formato del file con il proprio account manager DCM.
Aggiornato per notare che GA.init() non funziona con l'ultima versione del codice di analisi di Google, analytics.js .
È stata aggiunta la crittografia a riposo per i trasferimenti batch di dati in uscita.
Aggiornato per includere ulteriori informazioni su Adobe Experience Cloud Device Co-op .

September, 2016

Argomento Descrizione
Domande frequenti sulla privacy Modificato il valore TTL (Time-to-live) del cookie demdex e del cookie partner a 180 giorni per conformarsi alle normative CNIL francesi.
Cookie utilizzati in Experience Cloud Modificato il valore TTL (Time-to-live) del cookie demdex e del cookie partner a 180 giorni per conformarsi alle normative CNIL francesi.
Informazioni sulla libreria di integrazione dei dati (DIL) Panoramica generale della Data Information Library (DIL).
Contenuto file dati in entrata: Sintassi, caratteri non validi, variabili ed esempi Aggiornamento dell'elenco dei caratteri non validi negli ID caratteristica per i file di dati in entrata.
Revisioni minori e contenuto riorganizzato.
Audience Manager utilizza l'ora universale coordinata (UTC) nell'intera interfaccia utente.
Sono stati aggiunti collegamenti alle API del gruppo di test dei segmenti e alle API della richiesta di feed di dati.

August, 2016

Argomento Descrizione
Crea segmenti di test che si escludono a vicenda in Gruppi di test dei segmenti per confrontare e misurare l’efficacia delle diverse destinazioni.
Sono stati aggiunti nuovi codici di errore orientati al cliente all'indice.
Richieste HTTP con firma digitale
Documento che spiega perché e come crittografare le richieste HTTP da server a server.
Targeting dei dispositivi con chiavi a livello di piattaforma
È stato aggiunto un elenco scaricabile delle chiavi dispositivo più comuni, in base alle misure di Device Atlas.
Codici errore DCS, messaggi ed esempi
Sono stati aggiunti nuovi codici di errore orientati al cliente all'indice.
Controlla in che modo DIL effettua le chiamate di raccolta dati con HTTP o HTTPS.
Contenuto aggiornato che spiega perché DIL utilizza i metodi GET e POST per inviare i dati in una chiamata dell'evento.
Aggiornato con informazioni e requisiti aggiuntivi.

July, 2016

Argomento Descrizione
Documentazione rivista per la riprogettazione dell’interfaccia utente.
È disponibile per il download un nuovo modello di gestione in blocco v0.4.2.
Updated the Audience Optimization reports with Cross Channel Conversion, Role-Based Access Control, Conversion Groups, and the Reported Conversion Traits report.
The Cross Channel Conversion option in the Audience Optimization reports allows you to attribute offline conversions to served online impressions or clicks.
Questo rapporto mostra tutte le caratteristiche etichettate come caratteristiche di conversione per un gruppo di conversione in una data specifica.
Aggiornato l'elenco delle chiavi con i valori più recenti.
Targeting dei dispositivi con chiavi a livello di piattaforma
Un nuovo documento che descrive le coppie chiave-valore comuni a livello di piattaforma che potete utilizzare per eseguire il targeting degli utenti con variabili relative al dispositivo per tutte le proprietà dell'account Audience Manager.

June, 2016

Argomento Descrizione
Inoltro lato server
Rimosso dalla documentazione di Audience Manager a settembre 2017. È stata spostata nella documentazione di Analytics .
Aggiornato per includere il passaggio di ID mobili con d_cid .
Sono stati aggiornati i nomi host DCS, UI e API.
È stato aggiornato il nome host dell'ambiente Beta.

April, 2016

Argomento Descrizione
Versioni ID visitatori di Experience Cloud
Testo aggiornato per gli ID 1 e 2.
È stata revisionata per visualizzare nuove schede Regola di unione nel dashboard.
È stato rivisto per includere nuove metriche di report.
La nuova documentazione definisce le metriche del rapporto e i grafici per Profile Merge (Unione profili).
Condivisione di segmenti Audience Manager con Analytics in tempo reale.
Le revisioni introducono modifiche significative al contenuto e all'organizzazione dei documenti di destinazione. Queste modifiche sono state progettate per ridurre la complessità e rendere più chiari i flussi di lavoro di destinazione dei cookie e degli URL.

March, 2016

Argomento Descrizione
È stato aggiunto un nuovo operatore denominato Matcheswords . Consente di specificare un pattern di parole corrispondente senza utilizzare un'espressione regolare.

February, 2016

Argomento Descrizione
Descrive come i provider di dati Audience Marketplace disattivano il feed di un utente iscritto.
Descrive cosa un acquirente di dati Audience Marketplace può aspettarsi se un provider revoca l'accesso a un feed di dati.
Aggiunto l'errore 172 per i cookie bloccati.
Contenuto rivisto per migliorare la chiarezza. Nuova sezione sul modo in cui i nomi dei file e gli ID del contenuto dei file vengono mappati tra loro.
Contenuto rivisto per includere la sintassi per i codici Android e iOS nei nomi dei file.

January, 2016

Argomento Descrizione
Aggiunto collegamento per l’autenticazione autorizzata e implicita.
Istruzioni su come inviare i dati del segmento a un elenco di remarketing di Google AdWords.
È stata aggiunta una nota con la quale l'accesso a questa funzione richiede le autorizzazioni dell'amministratore.
Testo rivisto per dichiaratoId . Gli ID cliente devono essere trasferiti solo come valori non codificati. L'utilizzo di ID codificati dà luogo a identificatori con doppia codifica.
Testo rivisto per includere la variabile d_mid .
Sono state aggiunte nuove voci chiave e macro per d_mid e d_region .
È stata aggiunta una nuova descrizione per Tipo evento.
Nuova documentazione che elenca e definisce gli elementi in un rapporto di fatturazione Audience Marketplace .
Testo aggiornato per descrivere le differenze tra i totali di 30 giorni per caratteristiche e segmenti.
Nuova documentazione che descrive le informazioni del piano visualizzate nella pagina dei dettagli dell'iscrizione di un acquirente.