Show Menu
ARGOMENTI×

Recency e frequenza

In Segment Builderrecency e frequenza potete segmentare i visitatori in base alle azioni che si verificano o si ripetono in un determinato intervallo giornaliero.
Audience Manager definisce recency e frequency come segue:
  • Recency : Recente visualizzazione o qualifica di un utente per una o più caratteristiche.
  • Frequency : Frequenza con cui un utente ha visualizzato o qualificato una o più caratteristiche.
Recency e Frequency le impostazioni consentono di segmentare i visitatori in base al loro livello di interesse reale (o percepito) in un sito, una sezione o un particolare contenuto creativo. Ad esempio, gli utenti idonei per un segmento con requisiti di recency/frequenza elevati possono essere più interessati a un sito o a un prodotto rispetto agli utenti che visitano meno spesso o meno frequentemente.

Posizione delle impostazioni di aggiornamento e frequenza

In Segment Builder, Recency e Frequency le impostazioni si trovano nella Basic View sezione del Traits pannello. Fate clic sull'icona dell'orologio per visualizzare questi controlli.

Limitazioni e regole

Controlla e comprendi questi limiti e queste regole quando vuoi applicare recency e frequenza alle caratteristiche dei tuoi segmenti.

Recency

Limite o regola Descrizione
Valore minimo
Il valore Recency deve essere maggiore di 0.
Tipi di caratteristiche
Potete applicare controlli di aggiornamento solo alle caratteristiche basate su regole e alle cartelle.
Caratteristiche di terze parti
Non è possibile impostare regole di aggiornamento per singoli tratti o gruppi di caratteristiche di terze parti contenenti caratteristiche di terze parti. Recency e frequenza si applicano solo alle proprie caratteristiche.

Frequenza

Limite o regola Descrizione
Caratteristiche di terze parti
Non è possibile impostare regole di frequenza sulle caratteristiche individuali di terze parti o sui gruppi di caratteristiche che contengono caratteristiche di terze parti. Recency e frequenza si applicano solo alle proprie caratteristiche.
Tipi di caratteristiche
Potete applicare i controlli di frequenza solo alle caratteristiche basate su regole e alle cartelle.
Requisiti di aggiornamento
Puoi configurare i requisiti di frequenza senza configurare i requisiti di aggiornamento. È sufficiente impostare un valore di frequenza e lasciare vuoto il campo Recency.
Regole di unione profilo

Esempi recenti

Di seguito sono riportati due esempi del funzionamento dell’aggiornamento, a seconda della selezione effettuata nell’interfaccia utente:

Utilizzo di un operatore minore o uguale a (<=)

In questo esempio, viene selezionato l'operatore <=, come mostrato nella schermata. Questo qualifica l’utente per il segmento se soddisfa i requisiti per una delle tre caratteristiche almeno tre volte negli ultimi cinque giorni. La timeline seguente mostra la qualifica del segmento al momento della creazione del segmento, il 1° ottobre e dieci giorni dopo.

Utilizzo di un operatore maggiore o uguale a (=>)

In questo esempio, si seleziona l'operatore =>, come mostrato nella schermata. Questo qualifica l’utente per il segmento se soddisfa le condizioni per una delle tre caratteristiche almeno tre volte tra la prima qualifica sulla piattaforma Audience Manager e l’ora di interruzione cinque giorni fa. La timeline seguente mostra la qualifica del segmento al momento della creazione del segmento, il 1° ottobre e dieci giorni dopo.

Esempi di maschiatura delle frequenze

Le espressioni di capping delle frequenze includono tutti gli utenti il cui numero di realizzazioni delle caratteristiche è inferiore al valore desiderato. Di seguito sono riportati alcuni esempi Right e Wrong:
  • Sbagliato - L'espressione frequency([1000T]) <= 5 include tutti gli utenti che hanno realizzato la caratteristica con l'ID "1000" al massimo cinque volte, ma include anche gli utenti che non hanno realizzato la caratteristica. Pertanto, Audience Manager non convalida questa espressione per motivi di prestazioni, in quanto qualificherebbe troppi utenti per il segmento.
  • Right - Se desiderate includere tutti gli utenti che hanno realizzato la caratteristica con l'ID "1000" al massimo cinque volte, aggiungete un'altra condizione all'espressione, per essere certi che gli utenti abbiano acquisito la caratteristica almeno una volta: frequency([1000T]) >= 1 AND frequency([1000T]) <= 5
  • Right - Quando è necessario che i requisiti di recency/frequenza siano inferiori a un numero specifico di volte o giorni, unisci la caratteristica a un altro con un AND operatore. Utilizzando l'esempio nel primo punto elenco, questa espressione diventa valida se unita a un altro tratto come illustrato di seguito: frequency([1000T]) <= 5 AND isSiteVisitorTrait .
  • Right - Per i casi di utilizzo di limite di frequenza pubblicitario, potete creare una regola di segmento simile a questa: (frequency([1000T] <= 2D) >= 5) . Questa espressione include tutti gli utenti che hanno realizzato la caratteristica con l'ID "1000" negli ultimi 2 giorni almeno cinque volte. Impostare il limite di frequenza inviando questo segmento al server di annunci con un NOT set sul segmento nel server di annunci. Questo approccio consente di ottenere prestazioni migliori Audience Manager pur continuando a servire lo stesso scopo per i limiti di frequenza.