Show Menu
ARGOMENTI×

Recupero dei metadati del segmento

Quando Audience Manager invia informazioni sui segmenti a un partner di dati, identifica questi oggetti con ID numerici. In qualità di partner dati, quando condividi queste informazioni con i tuoi clienti (o lavori con te stesso), un nome e una descrizione effettivi offrono ai clienti un'esperienza migliore in rapporti, dashboard o altre interfacce utente (UI). I partner di dati possono rendere disponibili questi nomi descrittivi ai propri clienti con i metodi manuali o automatizzati descritti in questa sezione.

Metodo manuale

In qualità di partner di dati, sei probabilmente abituato a ottenere i metadati del pubblico dai clienti attraverso processi manuali. Ciò può includere file allegati alle e-mail o dai clienti che aggiungono tali dati tramite un UI modulo creato e gestito a tal fine. Questi processi funzionano, ma spesso sono complicati, richiedono molto tempo e possono richiedere l'immissione manuale dei dati. Questi metodi sono spesso utilizzati per rendere l'integrazione operativa e funzionante rapidamente, ma non offrono la migliore esperienza cliente a lungo termine. In alternativa, puoi usare Audience Manager per ottenere automaticamente API i metadati dei segmenti.

Metodo automatizzato

Audience Manager fornisce un set di API API REST REST che consente di recuperare automaticamente i metadati del segmento. Con API, potete creare processi che recuperino i metadati dei segmenti a intervalli pianificati o automaticamente, ogni volta che elaborate Audience Manager i dati e trovate un nuovo ID segmento. Per ulteriori informazioni, consulta i passaggi riportati di seguito.

Passaggio 1: Esaminare le API di Audience Manager

La sezione Guida introduttiva alle API REST contiene informazioni su requisiti generali, autenticazione, metodi disponibili, ecc. Questo è un buon posto dove iniziare se non hai lavorato con il Audience Manager API prima.

Passaggio 2: Richiedi credenziali di accesso OAuth2

Per effettuare API le chiamate è necessario un ID client e un segreto. Durante il processo di configurazione dell'integrazione, potete ottenere un ID client e un segreto dal vostro specialista dell'integrazione. Potete inoltre inviare una richiesta e-mail a Audience Manager Customer Care all'indirizzo amsupport@adobe.com.

Passaggio 3: Raccolta di informazioni specifiche per il cliente da ogni cliente integrato

Richiedete quanto segue da ogni cliente integrato:
  • Nome utente: Si tratta di un utente con restrizioni che dispone di autorizzazioni di sola lettura per la destinazione associata a una specifica integrazione.
  • Password: La password utente.
  • ID destinazione: Si tratta dell'ID (un numero intero) associato alla destinazione creata per l'integrazione server-to-server specifica.

Passaggio 4: Recuperare i metadati del segmento con una chiamata API

Dopo aver completato i passaggi precedenti, puoi usare un GET metodo per recuperare i metadati del segmento. Per un esempio di richiesta e risposta, consultate Return Destination Mappings (Mappature delle destinazioni di ritorno) . Questa chiamata restituisce i dati del segmento formattati come coppie chiave-valore in un JSON oggetto. Alcuni degli importanti attributi del segmento restituiti nella risposta sono elencati nella tabella seguente.
Parametro Descrizione
DestinationMappingId
L’ID del segmento di Audience Manager .
elementName
Il nome del segmento.
elementDescription
Testo che descrive brevemente il segmento.
elementStatus
Lo stato corrente della mappatura del segmento. Le opzioni di stato restituite includono:
  • active
  • inactive
  • cancellato