Show Menu
ARGOMENTI×

la condivisione del segmento di Experience Platform con Audience Manager e altre soluzioni Experience Cloud di

Contattate il rappresentante commerciale Adobe per accedere a questa funzionalità.

Panoramica

La funzionalità di condivisione del pubblico tra Audience Manager e Adobe Experience Platform consente di condividere le caratteristiche e i segmenti Audience Manager su Adobe Experience Platform e viceversa. È necessario disporre Audience Manager Connector di un account che consenta la condivisione dell'audience tra Audience Manager e Adobe Experience Platform.
Puoi utilizzare caratteristiche e segmenti di Audience Manager in Experience Platform per aggiungere dati Audience Manager ai profili cliente e per beneficiare del servizio di segmentazione Experience Platform.
In Audience Manager puoi utilizzare segmenti di Experience Platform per i casi di utilizzo della piattaforma di gestione dati, come:
  • Aggiungi dati di terze parti ai tuoi segmenti;
  • modellazione algoritmica;
  • Attiva i segmenti in destinazioni non ancora supportate nel catalogo delle destinazioni dei Experienci Platform .
Inoltre, i segmenti di Experience Platform vengono condivisi con altre soluzioni Experience Cloud tramite i servizi di base.
  • È necessaria una licenza di Audience Manager per abilitare i casi d’uso della piattaforma di gestione dati di cui sopra.
  • Non è necessaria una licenza di Audience Manager per condividere segmenti Experienci Platform con soluzioni Adobe Ad Cloud, Adobe Target, Marketo e altri sistemi , tramite l'integrazione dei servizi di base.
 
Consulta la tabella seguente per una panoramica dei casi di utilizzo della condivisione di audience:
Caso d'uso
Adobe Experience Platform
Audience Manager
Servizi di base
Condivisione dell'audience
  • Arricchisci i profili dei clienti con i dati dei Audienci Manager
  • Utilizzare dati Audience Manager nella segmentazione Experience Platform
  • Aggiunta di dati di terze parti ai segmenti
  • Modellazione algoritmica
  • Attivazione a destinazioni aggiuntive
Utilizzare segmenti di Experience Platform in altre soluzioni di Experience Cloud , come Adobe Target, Ad Cloud o Marketo.
 

segmenti e caratteristiche di Audience Manager in Adobe Experience Platform

Le caratteristiche e i segmenti Audience Manager vengono visualizzati Experience Platform come Pubblico nel flusso di lavoro dei segmenti. Per ulteriori informazioni sui segmenti e sulle caratteristiche Audience Manager in Experience Platform, vedi:
 

Segmenti Adobe Experience Platform in Audience Manager

I segmenti creati in Experience Platform vengono visualizzati nell’interfaccia del Audience Manager come segnali, caratteristiche e segmenti, con le seguenti regole di composizione:
  • Segnale: Per ciascun segmento di Experience Platform, è necessario visualizzare i segnali nel modulo segID = segment ID .
  • Caratteristiche: La regola caratteristica è l'ID del segmento del Experience Platform .
  • Segmento: Il segmento è costituito dalla caratteristica descritta sopra.

Segnali

Seleziona Audience Data > Signals > General Online Data e cerca per SegId trovare i segnali provenienti da Experience Platform. È possibile utilizzare questa schermata a scopo di debug, per verificare se l'integrazione tra Experience Platform e Audience Manager è stata configurata correttamente.

Caratteristiche

Audience Manager crea automaticamente una cartella di caratteristiche denominata Caratteristiche Experience Platform nell'archivio delle caratteristiche.
Puoi utilizzare caratteristiche create automaticamente nei segmenti accanto ad altre caratteristiche. Ad esempio, potete combinare le caratteristiche create da segmenti di Experience Platform con caratteristiche di terze parti acquisite tramite il Audience Marketplace .
Per un esempio di caratteristica creata automaticamente da un segmento di Experience Platform , consultate la schermata seguente:
Numero articolo
Nome
Descrizione
1
Trait Type
Le caratteristiche create da segmenti di Experience Platform vengono create come caratteristiche registrate Audience Manager.
2
Data Source
Creazione automatica. Tutte le caratteristiche e i segmenti creati automaticamente dai segmenti Experience Platform vengono memorizzati nell'origine dati Adobe Experience Platform Audience Sharing .
3
Integration Code
Il codice di integrazione corrisponde all’ID del segmento nel Experience Platform.
4
Trait Expression
L'espressione trait è segID = segment ID in Experience Platform .
5
Segments with this Trait
Segmento creato automaticamente che utilizza questa caratteristica come composizione.
 

Segmenti

Audience Manager crea automaticamente una cartella segmenti denominata Segmenti Experienci Platform nell’archiviazione dei segmenti.
Per un esempio di segmento creato automaticamente da un segmento di Experience Platform , consultate la schermata seguente:
Numero articolo
Nome
Descrizione
1
Integration Code
Il codice di integrazione corrisponde all’ID del segmento nel Experience Platform.
2
Data Source
Creazione automatica. Tutte le caratteristiche e i segmenti creati automaticamente dai segmenti Experience Platform vengono memorizzati nell'origine dati Adobe Experience Platform Audience Sharing .
3
Profile Merge Rule
External Merge Policy indica che i segmenti creati automaticamente seguono il criterio di unione impostato Experience Platform.
4
Segment Rule
Il segmento è costituito dalla caratteristica descritta nella sezione Caratteristiche .

Audience Manager Controllo esportazione dati in Experience Platform

Per applicare la conformità all'uso dei dati in Experience Platform, a tutti i set di dati e i campi applicabili devono essere assegnate etichette di utilizzo dei dati appropriate. Inoltre, i criteri di utilizzo dei dati devono essere attivati per azioni di marketing specifiche rispetto a tali etichette, come indicato dal framework DULE ( Data Usage Labeling and Enforcement).
Nel processo di condivisione dell'audience tra Audience Manager e Experience Platform, tutti i Controlli sull'esportazione dei dati applicati segmenti di Audience Manager vengono convertiti in etichette e azioni di marketing equivalenti riconosciute da Governance dei dati del Experience Platform e viceversa.
Per ulteriori informazioni generali sui controlli per l'esportazione dei dati, consulta la documentazione sui controlli per l'esportazione dei dati.
Questo documento fornisce un riferimento per il modo in cui specifici controlli di esportazione dei dati Audience Manager vengono mappati sulle etichette di utilizzo dei dati e sulle azioni di marketing in Piattaforma.

Controlli sull'esportazione dei dati per le etichette di utilizzo dei dati

Nella tabella seguente è illustrato il modo in cui specifici Controlli sull’esportazione dei dati vengono mappati sulle etichette di utilizzo dei dati riconosciute:
Controllo esportazione dati
Etichetta utilizzo dati
Non può essere utilizzato con informazioni personali
C3: I dati non possono essere combinati o altrimenti utilizzati con informazioni direttamente identificabili
Non può essere utilizzato per il targeting di annunci offsite
C5: I dati non possono essere utilizzati per il targeting intersito dei contenuti o degli annunci in base agli interessi
Non può essere utilizzato per il targeting di annunci on-site
C6: I dati non possono essere utilizzati per il targeting di annunci on-site
Non può essere utilizzato per la personalizzazione in sito
C7: I dati non possono essere utilizzati per il targeting on-site del contenuto

Controlli sull'esportazione dei dati per le azioni di marketing

La tabella seguente mostra il modo in cui specifiche Etichette esportazione dati vengono mappate su azioni di marketing riconosciute:
Etichetta esportazione dati
Azione marketing
Questa destinazione può consentire una combinazione con informazioni personali (PII)
Combinazione con PII
Questa destinazione può essere utilizzata per targeting di annunci fuori sito
Targeting tra siti
Questa destinazione può essere utilizzata per il targeting on-site degli annunci
Pubblicità on-site
Questa destinazione può essere utilizzata per la personalizzazione degli annunci sul sito
Personalizzazione on-site

Comprendere le differenze di popolazione del segmento tra Audience Manager e Experience Platform

Il numero di popolazione del segmento può variare tra i segmenti del Audience Manager e Experience Platform. Anche se i numeri dei segmenti per tipi di pubblico simili o identici devono essere vicini, le differenze di popolazione possono essere dovute ai fattori elencati di seguito.

Valutazione del segmento in Experience Platform

Audience Manager aggiorna i numeri di report nell'interfaccia una volta al giorno. Il tempo di questo aggiornamento è raramente in linea con il tempo di valutazione del segmento nel Experience Platform.

Differenze tra le regole di unione dei profili e i criteri di unione

Profile Merge Rules Audience Manager e Merge Policies in Experience Platform funzionano in modo diverso, e il grafico dell'identità utilizzato per ciascun varia. Per questo motivo, ci si aspetta che ci siano delle differenze tra le popolazioni dei segmenti.

Composizione del segmento nel Experience Platform

L'integrazione tra Adobe Experience Platform e Audience Manager condivide una serie di spazi dei nomi identità standard per tutti i clienti: ECID, IDFA, GAID, indirizzi e-mail con hash (EMAIL_LC_SHA256), ID AdCloud ecc. Se i segmenti di Experience Platform utilizzano uno di questi come identità principale per i profili qualificati, i profili vengono conteggiati in caratteristiche e segmenti di Audience Manager.
Inoltre, Audience Manager può registrare le realizzazioni in entrata per qualsiasi namespace identità personalizzata utilizzata nei segmenti Experience Platform se:
  • l'identità è contrassegnata come principale e
  • nel Audience Manager è già presente un'origine dati cross-device corrispondente.
Il pubblico in Experience Platform con identità cancellate le e-mail non viene mai visualizzato Audience Manager.
Ad esempio, se aveste un segmento di Experience Platform "Tutti i miei clienti" e i profili qualificati sarebbero ID CRM, ECID, IDFA, indirizzi e-mail non elaborati e con hash, il segmento corrispondente nel Audience Manager includerebbe solo i profili con chiave degli ID CRM, ECID, IDFA e indirizzi e-mail con hash. La popolazione del segmento nel Audience Manager sarebbe inferiore a quella del Experience Platform .