Show Menu
ARGOMENTI×

Richieste sulla privacy dei dati

Panoramica

Questo documento fornisce una panoramica sulla gestione della privacy dei singoli dati e delle richieste di rifiuto che potete inviare ad Audience Manager tramite l’interfaccia utente del servizio Privacy e l’ Privacy Service API .
Questi strumenti ti consentono di inviare richieste sulla privacy dei dati dei consumatori effettuate in conformità ai requisiti GDPR e CCPA.
Prima di leggere questo articolo, consigliamo di consultare il Glossario GDPR e il Glossario Glossario CCPA CCPA, per comprendere meglio la terminologia utilizzata.
Potete inviare singole richieste per accedere ed eliminare i dati dei consumatori da Audience Manager in due modi:
  • Tramite l’interfaccia utente del servizio Privacy . Consulta la documentazione qui .
  • Attraverso il Privacy Service API . Consulta la documentazione qui e il riferimento API qui .
Quando inviate singole richieste di privacy dei dati, potete inviare qualsiasi ID Audience Manager, come descritto nella sezione Identificatori ** di **Audience Manager, insieme ai rispettivi ID dello spazio nomi (ID origine dati).
Il servizio privacy-service.html Privacy supporta due tipi di richieste: richieste di accesso ai dati e di eliminazione dei dati.

Richieste di accesso ai dati

Puoi inviare singole richieste di accesso ai dati tramite l’interfaccia utente del servizio Privacy ( qui la documentazione) o chiamando Privacy Service API ( qui la documentazione e API qui privacy-service.yamlil riferimento).
L’interfaccia utente del servizio Privacy consente di creare nuove richieste di processo utilizzando il Request Builder file o caricando un JSON file.
Per verificare l’aspetto di un JSON file valido, puoi scaricare un JSON di esempio.
Comprendiamo il tuo impegno a rispettare le tue richieste sulla privacy dei dati entro il termine stabilito dalla normativa.

Richieste di eliminazione dati

Puoi inviare richieste di eliminazione dei dati tramite l’interfaccia utente del servizio Privacy ( qui la documentazione) o chiamando Privacy Service API ( qui la documentazione e qui il riferimento API).
L’interfaccia utente del servizio Privacy consente di creare nuove richieste di processo utilizzando il Request Builder file o caricando un JSON file.
Per verificare l’aspetto di un JSON file valido, puoi scaricare un JSON di esempio.
Adobe comprende il tuo impegno a rispettare le richieste dei clienti sulla privacy dei dati entro 30 giorni. Per questo motivo, Adobe si impegna a elaborare la richiesta di eliminazione dei dati il prima possibile.
In risposta alle richieste di eliminazione dei dati del consumatore, Audience Manager elimina le caratteristiche e i segmenti associati all’identificatore Audience Manager incluso nella richiesta. Inoltre, i rispettivi identificatori di Audience Manager per il singolo oggetto di rifiuto di ulteriore raccolta dati da parte di Audience Manager e le rispettive mappature ID verranno rimossi.
Quando invii ID dichiarati, come CRM ID di dispositivi diversi o ID di cookie, nelle richieste di privacy dei dati, Audience Manager eseguirà l'eliminazione necessaria su tutti i dispositivi collegati (fino a 100 dispositivi per ID dichiarato).
Audience Manager tenterà di notificare ai partner di attivazione le richieste di eliminazione inviando loro informazioni di non segmentazione per gli oggetti dati che richiedono l'eliminazione di alcuni dati. Tuttavia, alcuni partner per l'attivazione:
  1. Impossibile supportare richieste non segmentate (o rimuovere segmenti) da Audience Manager e/o
  2. Non sono in grado di ricevere aggiornamenti da Audience Manager con una frequenza inferiore a 30 giorni. In questi casi, i clienti di Audience Manager non possono inviare le richieste di eliminazione ai partner di attivazione in modo automatico tramite Audience Manager.
In questi casi, non è possibile inviare le richieste di eliminazione ai partner di attivazione in modo automatico tramite Audience Manager.
Scarica il nostro foglio Excel per partner per vedere quali partner di attivazione di Audience Manager supportano il segmento.

Richieste di rifiuto

Audience Manager supporta gli standard di settore per la gestione delle rinunce. Continua a leggere per informazioni complete sui tipi di rinuncia supportati da Audience Manager.
Mentre le richieste di accesso ed eliminazione dei dati vengono gestite tramite il servizio privacy-service.htmlPrivacy, le richieste di rifiuto sono attualmente supportate tramite l'API DCS. Continua a leggere per capire come dovrebbero essere le chiamate API per la rinuncia.

Richieste di rifiuto globali

La rinuncia globale rappresenta un rifiuto tra Audience Manager e altre soluzioni Adobe Experience Cloud per tutti i marchi. Nella tabella seguente sono elencati i metodi utilizzati per la rinuncia globale:
Rifiuto per Descrizione
Adobe Experience Cloud
La pagina Your Privacy Choices offre funzionalità con un clic che consentono agli utenti finali di controllare e rifiutare la raccolta di dati dalle soluzioni pubblicitarie Adobe Experience Cloud (incluso Audience Manager). Nello specifico, consulta la sezione Business customer della pagina Privacy Choices.
Chiamate API dirette ad Audience Manager
I vostri utenti possono scegliere di non partecipare alla raccolta di dati da parte di tutti i marchi di Audience Manager effettuando una chiamata all’API DCS di seguito e includendo l’ID utente di Audience Manager :
curl -i "https://www.demdex.net/demoptout.jpg" --cookie "demdex=12345678901234567890123456789012345678;dextp=12;DST=12"
Di conseguenza, imposteremo demdex=NOTARGET e dextp=NOTARGET cookie per l’ID utente di Audience Manager inviato.
Dispositivi mobili
Consulta le impostazioni di privacy e rinuncia per:
Gli utenti finali possono anche scegliere di non partecipare alla raccolta dati globale visitando i siti web dei nostri partner di settore.
In base alle richieste di rifiuto descritte sopra:
  • Audience Manager cesserà tutte le attività di raccolta, segmentazione o attivazione dei dati, purché l'utente non cancelli i cookie del browser.
  • I dati storici vengono rimossi dal profilo utente dopo 120 giorni.

Rinuncia a livello di partner con chiamate ID dichiarate

La rinuncia a livello di partner consente di rifiutare la raccolta di dati da parte di partner Audience Manager specifici. Puoi inviare richieste di rifiuto a livello di partner per ID cross-device, inclusi ID CRM e indirizzi e-mail con hash.
A seguito di una rinuncia a livello di partner con una chiamata ID dichiarata:
  • L'ID Indice degli ID in Audience Manager CRM è escluso dalla raccolta dei dati;
  • L'ultimo ID dispositivo (ID utente univoco di Audience Manager) collegato all'ID Indice degli ID in Audience Manager CRM viene escluso dalla raccolta dati.
  • Audience Manager cesserà tutte le attività di raccolta, segmentazione o attivazione dei dati in corso per l'ID CRM e l'ultimo ID dispositivo collegato all'ID CRM;
  • Audience Manager analizza l’ID CRM e l’ultimo ID dispositivo a cui è stata optata per la rinuncia da tutti i segmenti;
  • I partner di destinazione ricevono la richiesta di segmento per l'ID CRM e l'ultimo ID dispositivo. La segmentazione funziona sia per le destinazioni in tempo Partner Audience Manager Con Funzionalità Di Separazione reale che per quelle batch.
  • Nessun dato storico viene eliminato.
Quando Audience Manager riceve una richiesta di rifiuto a livello di partner, il JSON restituito dal DCS contiene il codice di errore 171 , con il messaggio "Encountered opt out tag", invece dell’ID utente di Audience Manager.
Puoi effettuare una richiesta di rifiuto con ID dichiarato con le coppie d_cid d_cid_ic e valore chiave. I parametri legacy come d_dpid e d_dpuuid funzionano comunque, ma sono considerati obsoleti. Consultate CID sostituisce DPID e DPUUID Negli esempi, il corsivo indica un segnaposto variabile.

Rifiuto con CID e CID_IC

Per una descrizione e una sintassi, consultate Variabili URL e sintassi per ID dichiarati.
Rifiuto tramite
Esempio di codice
ID provider di dati e ID utente.
https://yourcompany.demdex.net/demoptout.jpg?d_cid=123%01987...
Un codice di integrazione e un ID utente.
https://yourcompany.demdex.net/demoptout?d_cid_ic=456%01321...
Più coppie d_cid e d_cid_ic chiave-valore.
https://yourcompany.demdex.net/demoptout?d_cid=123%01987&d_cid_ic=456%01321...
 

Rinuncia a livello di partner con chiamate ID dispositivo

La rinuncia a livello di partner consente di rifiutare la raccolta di dati da parte di partner Audience Manager specifici. Puoi rifiutare la raccolta di dati su un determinato ID dispositivo per un marchio effettuando le seguenti chiamate all'API Panoramica di riferimento API DCS DCS:
Rifiuto tramite
Esempio di codice
Un ID Utente Univoco Audience Manager ( uuid ).
https://yourcompany.demdex.net/demoptout.jpg?d_uuid=123
Un Experience Cloud ID ( mid )
https://yourcompany.demdex.net/demoptout.jpg?d_mid=123&d_orgid=IMSoRGid
Ulteriori informazioni uuid e informazioni mid e imsOrgId informazioni sull’ indice degli ID in Audience Manager .
In seguito a una rinuncia a livello di partner con una chiamata ID dispositivo:
  • L'ID dispositivo viene escluso dalla raccolta dati.
  • Audience Manager cesserà tutte le attività di raccolta, segmentazione o attivazione dei dati per il partner, andando avanti per l'ID dispositivo.
  • Audience Manager svincola l'ID dispositivo da tutti i segmenti;
  • I partner di destinazione ricevono la richiesta di segmento per l'ID dispositivo. La segmentazione funziona sia per le destinazioni in tempo Partner Audience Manager Con Funzionalità Di Separazione reale che per quelle batch.
  • Nessun dato storico viene eliminato.

Partner Audience Manager Con Funzionalità Di Separazione

Per facilitare l'automazione delle richieste di privacy dei dati dei consumatori, Audience Manager tenterà di inviare ai partner di attivazione notifiche sulle richieste di eliminazione da oggetti dati inviando loro informazioni non segmentate (o rimuovendo segmenti).
Tuttavia, alcuni dei nostri partner per l'attivazione:
  1. Impossibile supportare richieste non segmentate da Audience Manager e/o
  2. Non sono in grado di ricevere gli aggiornamenti da Audience Manager più spesso di una volta in 30 giorni.
In questi casi, non è possibile inviare le richieste di eliminazione ai partner di attivazione in modo automatico tramite Audience Manager.
Consulta l’ elenco delle destinazioni basate su dispositivo per vedere quali partner di attivazione di Audience Manager supportano il segmento.

Richieste di correzione dati

Poiché Audience Manager non è l’origine dei dati, in Audience Manager esiste un ruolo limitato per la correzione dei dati. La correzione potrebbe significare che il consumatore ha chiesto di essere squalificato da una caratteristica/segmento non corretta o qualificato per la caratteristica/segmento desiderata.
I clienti di Audience Manager possono scegliere di catturare i segnali/tratti/segmenti pertinenti in base ai profili utente e inviare tali informazioni tramite l’inserimento di dati offline ad Audience Manager. L'utente continuerà a essere qualificato per la caratteristica e i segmenti originali se ripeterà il proprio comportamento.