Show Menu
ARGOMENTI×

Considerazioni sul GDPR per le destinazioni

Questa pagina descrive le informazioni fornite direttamente dai nostri partner, man mano che diventano disponibili, insieme a tutte le implicazioni relative alla tua pratica Audience Manager. Le principali implicazioni per i partner che hanno effettuato questi aggiornamenti sono il risultato del GDPR (General Data Protection Regulation, Regolamento generale sulla protezione dei dati), entrato in vigore il 25 maggio 2018 e del nuovo IAB GDPR Transparency & Consent Framework (IAB Framework).
I partner Adobe possiedono i propri processi aziendali e possono decidere di aggiornare i propri requisiti di integrazione con Audience Manager di tanto in tanto. Stiamo lavorando in modo proattivo con il nostro ecosistema partner Audience Manager per informare i nostri clienti sui cambiamenti.

Aggiornamenti dei partner Audience Manager - Sincronizzazioni ID

Alcuni partner, elencati nella tabella seguente, hanno modificato i propri requisiti di integrazione con Audience Manager per includere il supporto basato sul framework IAB, al fine di rispettare gli standard GDPR.
Nome partner
Impatto previsto
Stato della modifica
Yahoo/Oath/DataX
Le sincronizzazioni ID per gli utenti nell'Unione Europea vengono ignorate dal partner
Live dal 22 maggio 2018
Scrivania
Le sincronizzazioni ID per gli utenti nell'Unione Europea vengono ignorate dal partner
Non ancora vivo
Rubicon
Le sincronizzazioni ID per gli utenti nell'Unione Europea vengono ignorate dal partner
Non ancora vivo
LiveRamp
Le sincronizzazioni ID per gli utenti nell'Unione Europea vengono ignorate dal partner
Non ancora vivo

Aggiornamento dell'interfaccia utente di Audience Manager - Integrazione Yahoo/Oath/DataX

Oltre agli aggiornamenti al framework IAB sopra menzionati, Yahoo/Oath/DataX ha aggiunto nuovi parametri, gdpr e gdpr_mode , alle loro API tassonomia e Pubblico. I loro parametri informano Yahoo/Oath/DataX di avere i diritti per elaborare un determinato segmento come processore dati o come controller dati. Di conseguenza, i clienti Audience Manager che inviano segmenti a una destinazione Yahoo/Oath/DataX devono designare il parametro appropriato (Processore o Controller), in base al loro accordo con Oath.
Rivolgiti al tuo Consulente o all'Assistenza clienti per impostare il parametro corretto. Adobe non può eseguire questo aggiornamento per conto di un cliente a meno che non riceva una corrispondenza scritta, richiedendo questo aggiornamento. Rivolgiti al rappresentante Yahoo/Oath/DataX per conoscere la definizione completa di questi parametri.

Partner Audience Manager Con Funzionalità Di Separazione

Per aiutare i nostri clienti ad automatizzare le richieste GDPR, Audience Manager avvisa i nostri partner di attivazione sulle richieste di eliminazione da oggetti dati inviando loro informazioni non segmentate (o rimuovendo segmenti).
Tuttavia, alcuni dei nostri partner per l'attivazione:
  1. Impossibile supportare richieste non segmentate da Adobe e/o
  2. Non sono in grado di ricevere aggiornamenti da noi più spesso di una volta in 30 giorni.
In questi casi, non è possibile inviare le richieste di eliminazione ai partner di attivazione in modo automatico tramite Audience Manager. Scarica il nostro foglio Excel per partner per vedere quali partner di attivazione di Audience Manager supportano il segmento.