Show Menu
ARGOMENTI×

Schemi di dati

Principi

Per modificare, creare e configurare gli schemi, fate clic sul Administration > Configuration > Data schemas nodo della console client Adobe Campaign .
Gli schemi di dati forniti possono essere eliminati solo da un amministratore della console Adobe Campaign Classic.
Il campo di modifica mostra il contenuto XML dello schema di origine:
Il controllo di modifica "Name" consente di inserire la chiave dello schema composta dal nome e dallo spazio dei nomi. Gli attributi "name" e "namespace" dell'elemento principale dello schema vengono aggiornati automaticamente nella zona di modifica XML dello schema.
L'anteprima genera automaticamente lo schema esteso:
Quando lo schema di origine viene salvato, la generazione dello schema esteso viene avviata automaticamente.
Per verificare la struttura completa di uno schema, è possibile utilizzare la scheda Anteprima. Se lo schema è stato esteso, sarà possibile visualizzare tutte le sue estensioni. Come complemento, nella scheda Documentazione sono visualizzati tutti gli attributi e gli elementi dello schema e le relative proprietà (Campo SQL, tipo/lunghezza, etichetta, descrizione). La scheda Documentazione si applica solo agli schemi generati. For more on this, refer to the Regenerating schemas section.

Esempio: creazione di una tabella di contratto

Nell'esempio seguente, si desidera creare una nuova tabella per i contratti nel modello di database del database Adobe Campaign . Questa tabella consente di memorizzare i nomi e i cognomi e gli indirizzi e-mail di titolari e co-possessori, per ogni contratto.
A tal fine, è necessario creare lo schema della tabella e aggiornare la struttura del database per generare la tabella corrispondente. Applicate le seguenti fasi:
  1. Modificate il Administration > Configuration > Data schemas nodo della struttura di Adobe Campaign e fate clic su New .
  2. Scegliete l’ Create a new table in the data model opzione e fate clic su Next .
  3. Specificare un nome per la tabella e uno spazio dei nomi.
    Per impostazione predefinita, gli schemi creati dagli utenti sono memorizzati nello spazio dei nomi 'cus'. Per ulteriori informazioni, vedere Identificazione di uno schema .
  4. Creare il contenuto della tabella. È consigliabile utilizzare la procedura guidata di immissione per verificare che non manchino le impostazioni. A questo scopo, fate clic sul Insert pulsante e scegliete il tipo di impostazione da aggiungere.
  5. Definire le impostazioni per la tabella del contratto:
    <srcSchema desc="Active contracts" img="ncm:channels.png" label="Contracts" labelSingular="Contract" mappingType="sql" name="Contracts" namespace="cus" xtkschema="xtk:srcSchema">
      <element desc="Active contracts" img="ncm:channels.png" label="Contracts" labelSingular="Contract"
               name="Contracts" autopk="true">
               <attribute name="holderName" label="Holder last name" type="string"/>
               <attribute name="holderFirstName" label="Holder first name" type="string"/>
               <attribute name="holderEmail" label="Holder email" type="string"/>
               <attribute name="co-holderName" label="Co-holder last name" type="string"/>           
               <attribute name="co-holderFirstName" label="Co-holder first name" type="string"/>           
               <attribute name="co-holderEmail" label="Co-holder email" type="string"/>    
               <attribute name="date" label="Subscription date" type="date"/>     
               <attribute name="noContract" label="Contract number" type="long"/>  
      </element>
    </srcSchema>
    
    
    Aggiungere il tipo di contratto e inserire un indice sul numero del contratto.
    <srcSchema _cs="Contracts (cus)" desc="Active contracts" entitySchema="xtk:srcSchema" img="ncm:channels.png"
               label="Contracts" labelSingular="Contract" name="Contracts" namespace="cus" xtkschema="xtk:srcSchema">
      <enumeration basetype="byte" name="typeContract">
        <value label="Home" name="home" value="0"/>
        <value label="Car" name="car" value="1"/>
        <value label="Health" name="health" value="2"/>
        <value label="Pension fund" name="pension fund" value="2"/>
      </enumeration>
      <element autopk="true" desc="Active contracts" img="ncm:channels.png" label="Contracts"
               labelSingular="Contract" name="Contracts">
        <attribute label="Holder last name" name="holderName" type="string"/>
        <attribute label="Holder first name" name="holderFirstName" type="string"/>
        <attribute label="Holder email" name="holderEmail" type="string"/>
        <attribute label="Co-holder last name" name="co-holderName" type="string"/>
        <attribute label="Co-holder first name" name="co-holderFirstName" type="string"/>
        <attribute label="Co-holder email" name="co-holderEmail" type="string"/>
        <attribute label="Subscription date" name="date" type="date"/>
       <attribute desc="Type of contract" enum="cus:Contracts:typeContract" label="Type of contract"
                   name="type" type="byte"/>
        <attribute label="Contract number" name="noContract" type="long"/>
        <dbindex name="noContract" unique="true">
          <keyfield xpath="@noContract"/>
        </dbindex>
      </element>
    </srcSchema>
    
    
  6. Salvate lo schema per generare la struttura:
  7. Aggiornare la struttura del database per creare la tabella a cui verrà collegato lo schema. For more on this, refer to Updating the database structure .