Show Menu
ARGOMENTI×

Definizione della sequenza di pagine dei moduli Web

Il modulo può contenere una o più pagine. È costruito tramite un diagramma che consente di sequenziare pagine e test, esecuzione di script e fasi di registrazione di salto di pagina. La modalità di costruzione del diagramma è la stessa di un flusso di lavoro.

La pagina precedente e la pagina successiva

Per ogni pagina è possibile eliminare i Next pulsanti o Previous . A questo scopo, selezionate la pagina in questione e selezionate l’opzione Disable next page o Disallow returning to the previous page .
È possibile sostituire questi pulsanti con collegamenti. Consultate Inserimento di contenuto HTML.

Inserimento di un salto

L' Jump oggetto consente di accedere a un'altra pagina o a un altro modulo quando l'utente fa clic su di esso Next .
La destinazione può essere:
  • Un'altra pagina del modulo. A questo scopo, selezionate Internal activity e specificate la pagina desiderata, come segue:
  • Un altro modulo. A questo scopo, selezionare l' Explicit opzione e specificare il modulo di destinazione.
  • La destinazione può essere memorizzata in una variabile. In questo caso, selezionatelo dall'elenco a discesa, come mostrato di seguito:
  • La Comment scheda consente di immettere informazioni che saranno visibili dall'operatore quando l'operatore fa clic sull'oggetto nel diagramma.

Esempio: accesso a un altro modulo in base a un parametro dell'URL

Nell'esempio seguente, si desidera configurare un modulo Web che, una volta approvato, visualizzerà un altro modulo designato da un parametro dell'URL. A questo scopo, eseguire i seguenti passaggi:
  1. Inserire un salto alla fine di un modulo: sostituisce la End casella.
  2. Nelle proprietà del modulo, aggiungere un parametro ( successivo ) memorizzato in una variabile locale ( successivo ). Le variabili locali sono descritte in Memorizzazione dei dati in una variabile locale.
  3. Modificate l' Jump oggetto, selezionate l' Stored in a variable opzione e selezionate la variabile successiva dalla casella a discesa.
  4. L'URL di consegna deve includere il nome interno del modulo di destinazione, ad esempio:
    https://[myserver]/webForm/APP62?&next=APP22
    
    
    Quando l'utente fa clic sul Approve pulsante, viene visualizzato il modulo APP22 .

Visualizzazione della pagina condizionale

Visualizzazione in base alle risposte

La Test casella consente di condizionare la sequenza delle pagine di un modulo. Consente di definire varie linee di ramo in base ai risultati del test. Questo consente di visualizzare pagine diverse a seconda delle risposte fornite dagli utenti.
Ad esempio, potete visualizzare una pagina diversa per i clienti che hanno già effettuato l’ordine online e un’altra per coloro che hanno effettuato più di dieci ordini. A questo scopo, nella prima pagina del modulo inserire un campo di immissione Number tipo in cui l'utente può indicare il numero di ordini inseriti.
È possibile memorizzare queste informazioni in un campo del database o utilizzare una variabile locale.
Le modalità di memorizzazione sono dettagliate nei campi di memorizzazione Risposta.
Nel nostro esempio, vogliamo usare una variabile:
Nel diagramma del modulo, inserire una casella di prova per definire le condizioni. Per ogni condizione, verrà aggiunto un nuovo ramo all'uscita della casella di prova.
Selezionate l’ Activate the default branching opzione per aggiungere una transizione per i casi in cui nessuna delle condizioni è vera. Questa opzione non è necessaria se ogni possibile caso è coperto dalle condizioni definite.
Quindi, definite la sequenza delle pagine quando una delle condizioni è vera, ad esempio:

Visualizzazione in base ai parametri

È inoltre possibile personalizzare la sequenza delle pagine in base ai parametri di inizializzazione del modulo Web o ai valori memorizzati nel database. Consultate Parametri URL modulo.

Aggiunta di script

L' Script oggetto consente di inserire direttamente uno script JavaScript, ad esempio per modificare il valore di un campo, recuperare dati dal database o chiamare un'API di Adobe Campaign.

Personalizzazione della pagina finale

Posizionare una pagina finale alla fine del diagramma. La pagina finale viene visualizzata quando l'utente fa clic sul Approve pulsante nel modulo Web.
Per personalizzare questa pagina, fate doppio clic End e immettete il contenuto della pagina nell’editor centrale.
  • Potete copiare e incollare contenuto HTML esistente. A questo scopo, fate clic Display source code e inserite il codice HTML.
  • Potete usare un URL esterno; a questo scopo, selezionate l’opzione corrispondente e immettete l’URL della pagina da visualizzare.