Show Menu
ARGOMENTI×

Domande frequenti

Hai bisogno di aiuto quando lavori con Campaign Classic? Leggi le 10 domande principali riportate di seguito e altre domande frequenti in quella pagina. Potete anche guardare video di esercitazione e leggere le guide Guide dettagliate introduttive per le campagne per imparare le funzionalità chiave. Impossibile trovare la risposta? Chiedete alla community .

1. Come posso aggiornare Campaign all'ultima versione?

In particolare, Adobe Campaign Classic utilizza una serie di tecnologie per offrire valore aggiunto. Questa combinazione di tecnologie richiede l'aggiornamento regolare delle istanze di Campaign Classic, per garantire che vengano utilizzate le versioni più aggiornate al fine di garantire la massima sicurezza, stabilità e prestazioni.
Se utilizzi Adobe Managed Services, puoi trarre vantaggio dall'aggiornamento a Campaign Gold Standard. For more on this refer to this article .
Leggi questo articolo per apprendere come aggiornare l'ambiente e leggi Domande comuni su questo argomento specifico.

2. Qual è il flusso di lavoro di pulizia del database?

Il flusso di lavoro di pulizia del database elimina i dati obsoleti per evitare la crescita esponenziale del database. Questo flusso di lavoro tecnico integrato viene attivato automaticamente senza l'intervento dell'utente. È accessibile tramite il Administration > Production > Technical workflows nodo di Esplora campagne.
Fate clic qui per ulteriori informazioni sul flusso di lavoro di pulizia del database.

3. Come si configurano le aree di protezione?

L'interfaccia self-service delle aree di sicurezza può essere utilizzata per gestire le voci nella configurazione della zona di sicurezza VPN di una distribuzione Adobe Campaign Classic. Leggi questa sezione per saperne di più sulle aree di sicurezza in Campaign.
Fai clic qui per saperne di più sull'interfaccia utente self-service di zona di sicurezza.

4. Come posso fare in modo che la consegna venga inviata senza errori?

Adobe Campaign viene fornito con una serie di dashboard e strumenti per monitorare le consegne delle e-mail.
Fai clic qui per scoprire come garantire l'invio dei messaggi, monitorare l'esecuzione e intervenire in caso di errore.

5.Posso monitorare l'esecuzione del flusso di lavoro?

Scopri come monitorare l'esecuzione del flusso di lavoro Campaign in questa pagina .

6. Come posso collegarmi a Campaign Classic?

Per connettersi ad Adobe Campaign Classic, devi avviare la console client Adobe Campaign e immettere il login e la password per l’istanza.

7. Con quali sistemi e componenti Campaign Classic è compatibile?

Puoi ottenere l'elenco di tutti i sistemi e i componenti supportati per l'ultima build di Campaign nella matrice di compatibilità di Adobe Campaign Classic.

8. Dove si trovano le note sulla versione di Campaign Classic?

Puoi accedere alle ultime note sulla versione di Campaign Classic in questa pagina .

9. Qual è la procedura per la delega di dominio?

Un sottodominio è una divisione del dominio che può essere utilizzata per isolare i marchi o vari tipi di traffico (messaggi transazionali, informazioni di marketing, ecc.). Adobe prende in considerazione il DNS (Domain Name System) per la consegna delle e-mail, che consente al cliente di mantenere l'immagine del proprio marchio utilizzando un alias DNS con i relativi nomi di dominio, e Adobe di implementare autonomamente tutte le best practice tecniche che le consentono di ottimizzare la recapito durante l'invio delle e-mail.