Show Menu
ARGOMENTI×

Configuring the integration

Configurazione in Adobe Campaign

Per utilizzare insieme queste due soluzioni, è necessario configurarle in modo che si connettano tra loro.
Per avviare la configurazione in Adobe Campaign, procedi come segue:
Per configurazioni avanzate, come la gestione di campi e blocchi di personalizzazione. Fate riferimento alla documentazione di Adobe Experience Manager.

Installare il pacchetto di integrazione AEM in Adobe Campaign

È innanzitutto necessario installare il AEM integration pacchetto.
  1. Nell'istanza di Adobe Campaign, seleziona Tools dalla barra degli strumenti superiore.
  2. Selezionare Tools > Advanced > Import package... .
  3. Selezionare Install a standard package .
  4. Selezionare AEM integration e fare clic sul Next pulsante.
  5. Nella finestra successiva, fate clic sul Start pulsante per avviare l'installazione del pacchetto. Al termine dell'installazione, chiudete la finestra.

Configurare la zona di protezione per l'operatore AEM

Il AEM integration pacchetto imposta l' aemserver operatore in Campaign. Questo operatore verrà utilizzato per collegare il server Adobe Experience Manager ad Adobe Campaign.
Devi configurare una zona di sicurezza per consentire a questo operatore di connettersi ad Adobe Campaign tramite Adobe Experience Manager.
È vivamente consigliato creare una zona di sicurezza dedicata ad AEM per evitare problemi di sicurezza. Per ulteriori informazioni, consultare la guida all'installazione.
Se l'istanza Campaign è ospitata da Adobe, contatta il team di supporto di Adobe. Se utilizzi Campaign locale, procedi come segue:
  1. Aprite il file di configurazione serverConf.xml .
  2. Accedete all'attributo allowUserPassword della zona di protezione selezionata e impostatelo su true .
    In questo modo Adobe Experience Manager potrà collegare Adobe Campaign tramite login/password.

Configurare l'account esterno

Il AEM integration pacchetto ha creato l'account esterno per Adobe Experience Cloud. È ora necessario configurarlo per connettersi all'istanza Adobe Experience Manager.
Per configurare l'account esterno di AEM, segui i passaggi seguenti:
  1. Fate clic sul Explorer pulsante.
  2. Selezionare Administration > Platform > External accounts .
  3. Dall' External account elenco, selezionare AEM instance .
  4. Immettete i parametri per l’istanza di authoring di AEM:
    • Server
    • Account
    • Password
    Accertatevi che il vostro Server indirizzo non termini con una barra finale.
  5. Controlla la Enabled casella.
  6. Fate clic sul Save pulsante.

Configurare il filtro delle risorse AEM

L'opzione AEMResourceTypeFilter viene utilizzata per filtrare i tipi di risorse Experience Manager che possono essere utilizzate in Adobe Campaign. Questo consente ad Adobe Campaign di recuperare i contenuti di Experience Manager creati specificamente per essere utilizzati solo in Adobe Campaign.
Per verificare se l' AEMResourceTypeFilter opzione è configurata:
  1. Fate clic sul Explorer pulsante.
  2. Selezionare Administration > Platform > Options .
  3. Dall' Options elenco, selezionare AEMResourceTypeFilter .
  4. Nel Value (text) campo, il percorso deve essere il seguente:
    mcm/campaign/components/newsletter,mcm/campaign/components/campaign_newsletterpage,mcm/neolane/components/newsletter
    
    
    O in alcuni casi:
    mcm/campaign/components/newsletter
    
    

Configurazione in Adobe Experience Manager

Per avviare la configurazione in Adobe Experience Manager, procedi come segue:
  1. Configurare la replica per la replica dall’istanza di creazione di AEM all’istanza di pubblicazione di AEM.
    Per informazioni su come configurare la replica, consulta la documentazione di Adobe Experience Manager.
  2. Installa l’integrazione FeaturePack nell’istanza di creazione, quindi replica l’installazione nell’istanza di pubblicazione. (solo per AEM versioni 5.6.1 e 6.0).
    Per informazioni su come installare FeaturePack, consulta la documentazione di Adobe Experience Manager.
  3. Connetti Adobe Experience Manager ad Adobe Campaign configurando un servizio ​Cloud dedicato.
    Per informazioni su come collegare entrambe le soluzioni tramite Cloud Services, consulta la documentazione di Adobe Experience Manager.
  4. Configurare il servizio ​Externalizer.
    Per informazioni su come configurarlo, consulta la documentazione di Adobe Experience Manager.