Show Menu
ARGOMENTI×

Importing and exporting audiences

Importazione di un'audience

Puoi importare audience/segmenti da Audience Manager o dal servizio di base Persone Adobe Campaign tramite gli elenchi dei destinatari.
  1. Passate al nodo Profiles and Targets > Lists nell'esploratore di Adobi Campaign .
  2. Nella barra delle azioni, selezionate New > Create a shared audience... .
  3. Nella finestra visualizzata, fai clic Select a shared audience per passare all'elenco dei tipi di pubblico/segmenti condivisi disponibili dalle altre soluzioni Adobe Experience Cloud.
  4. Selezionate un'audience e confermate. Le informazioni del pubblico vengono completate automaticamente.
    Per poter importare un'audience condivisa, è necessario assegnarvi il Audience library prodotto nella console di amministrazione ed essere un amministratore in Audience Manager. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Admin Console.
  5. Selezionare l'origine dati AMC dal AMC Data source campo per definire il tipo di dati previsto.
  6. Salva il pubblico.
L'audience viene importata tramite un flusso di lavoro tecnico. L'elenco importato contiene elementi che possono essere riconciliati utilizzando l'origine dati AMC. Gli elementi non riconosciuti dal Adobe Campaign non vengono importati.
La sincronizzazione del processo di importazione richiede 24-36 ore, quando i segmenti vengono importati direttamente dal servizio di base Persone o Audience Manager. Dopo questo periodo, potrete trovare e utilizzare la nuova audience in Adobe Campaign.
Se importate audience da Adobe Analytics a Adobe Campaign, queste devono essere innanzitutto condivise in Servizio core Persone o Audience Manager. Questo processo richiede 12-24 ore, che devono essere aggiunte alla sincronizzazione di 24-36 ore con Campaign.
In questo caso specifico, il periodo di condivisione dell'audience può essere fino a 60 ore. Per ulteriori informazioni sulla condivisione di audience di Adobe Analytics nel servizio Persone di base e in Audience Manager, consulta questa documentazione .
I dati del pubblico vengono sostituiti completamente ogni volta che vengono sincronizzati. È possibile importare solo i segmenti. I dati granulari, incluse coppie chiave-valore, caratteristiche e regole, non sono supportati.

Esportazione di un'audience

Puoi esportare un'audience da Adobe Campaign a Audience Manager o al servizio di base Persone tramite un flusso di lavoro. I processi per la creazione e l'utilizzo di un flusso di lavoro sono descritti in questo documento . I tipi di pubblico esportati vengono salvati come segmenti nel servizio di base Persone:
  1. Create un nuovo flusso di lavoro di targeting.
  2. Utilizzando le diverse attività disponibili, eseguite il targeting di un set di destinatari.
  3. Dopo il targeting, trascinate e rilasciate un' Update shared audience attività, quindi apritela.
  4. Definite l'audience da esportare tramite l' Select a shared audience opzione. Nella finestra che si apre, potete selezionare un'audience esistente o crearne una nuova.
    Se selezionate un'audience esistente, solo i nuovi record verranno aggiunti all'audience.
    Per esportare l'elenco dei destinatari in una nuova audience, completa il Segment name campo e fai clic Create prima di selezionare l'audience appena creata.
    Completare l'operazione facendo clic sul simbolo di controllo in alto a destra nella finestra, quindi sul OK pulsante.
  5. Selezionare l'opzione AMC Data source per specificare il tipo di dati previsto. Lo schema viene determinato automaticamente.
  6. Salva il pubblico.
L'audience viene quindi esportata. L'attività Salva audience ha due transizioni in uscita. La transizione principale contiene i destinatari esportati correttamente. La transizione aggiuntiva contiene i destinatari che non potevano essere mappati con un ID visitatore o un ID dichiarato.
La sincronizzazione tra servizio di base Persone e Adobe Campaign richiede 24-36 ore. Dopo questo periodo, potrai trovare il nuovo pubblico nel servizio di base Persone e riutilizzarlo in altre soluzioni Adobe Experience Cloud. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di un'audience condivisa Adobe Campaign nel servizio di base Adobe People, consulta questa documentazione .
Per essere riconciliati, i record devono avere un Adobe Experience Cloud ID ('ID visitatore' o 'ID dichiarato'). I record che non dispongono di un Adobe Experience Cloud ID vengono ignorati durante l'esportazione e l'importazione dei tipi di pubblico.