Show Menu
ARGOMENTI×

Regole di filtro

Le regole di filtro consentono di definire i messaggi da escludere in base ai criteri definiti in una query. Queste regole sono collegate a una dimensione di targeting.
Le regole di filtro possono essere collegate ad altri tipi di regole (controllo, pressione, ecc.) in tipologie o raggruppate in una specifica tipologia di filtro . Per ulteriori informazioni, vedere Creazione e utilizzo di una tipologia di filtro.

Creazione di una regola di filtro

Ad esempio, potete filtrare gli utenti iscritti alla newsletter in modo da impedire l’invio di comunicazioni ai destinatari minorenni.
Per definire questo filtro, procedere come segue:
  1. Creare una regola di Filtering tipologia applicabile a tutti i canali di comunicazione.
  2. Modificate la dimensione di targeting predefinita e selezionate le sottoscrizioni ( nms:subscription ).
  3. Create il filtro utilizzando il Edit the query from the targeting dimension... collegamento.
  4. Collegate questa regola a una tipologia di campagna e salvatela.
Quando questa regola viene utilizzata in una consegna, gli abbonati minorenni vengono automaticamente esclusi. Un messaggio specifico indica l'applicazione della regola:

Condizionamento di una regola di filtro

È possibile limitare il campo applicazione della regola di filtraggio in base al profilo di consegna o consegna collegato.
A questo scopo, andate alla General scheda della regola di tipologia, selezionate il tipo di restrizione da applicare e create il filtro, come illustrato di seguito:
In questo caso, anche se la regola è collegata a tutte le consegne, verrà applicata solo a quelle che corrispondono ai criteri del filtro definito.
Le tipologie e le regole di filtro possono essere utilizzate in un flusso di lavoro, in un' Delivery outline attività. For more on this, refer to this section .

Creazione e utilizzo di una tipologia di filtro

È possibile creare Filtering tipologie: contengono solo regole di filtro.
Queste tipologie specifiche possono essere collegate a una consegna quando la destinazione è selezionata: nella procedura guidata di consegna fare clic sul To collegamento, quindi fare clic sulla Exclusions scheda.
Selezionate quindi la tipologia di filtro da applicare alla consegna. A questo scopo, fare clic sul Add pulsante e selezionare le tipologie da applicare.
Potete anche collegare le regole di filtro direttamente tramite questa scheda, senza raggrupparle in una tipologia. A tale scopo, utilizzare la sezione inferiore della finestra.
  • Nella finestra di selezione sono disponibili solo le tipologie e le regole di filtro.
  • Queste configurazioni possono essere definite nel modello di consegna da applicare automaticamente a tutte le nuove consegne create utilizzando il modello.

Regole di esclusione recapito predefinite

Per impostazione predefinita sono disponibili due regole di filtro: Exclude addresses ( addressExclusions ) e Exclude domains ( domainExclusions ). Durante l'analisi delle e-mail, queste regole confrontano gli indirizzi e-mail dei destinatari con gli indirizzi o i nomi di dominio vietati contenuti in un elenco di soppressione globale crittografato gestito nell'istanza di recapito. In caso di corrispondenza, il messaggio non viene inviato al destinatario.
Questo per evitare di essere inseriti in blacklist a causa di attività dannose, soprattutto l'uso di uno Spamtrap. Ad esempio, se si utilizza uno Spamtrap per effettuare la sottoscrizione tramite uno dei moduli Web, viene automaticamente inviata una e-mail di conferma a tale Spamtrap, che comporta la blacklist automatica dell'indirizzo.
Gli indirizzi e i nomi di dominio contenuti nell'elenco di soppressione globale sono nascosti. Solo il numero di destinatari esclusi è indicato nei registri di analisi della consegna.