Show Menu
ARGOMENTI×

Proprietà del rapporto

Panoramica

Puoi personalizzare e configurare il rapporto in base alle tue esigenze. A questo scopo, modificarne le proprietà. Le proprietà del report sono accessibili tramite il pulsante Proprietà presente sopra il grafico della sequenza di attività.

Proprietà generali

La General scheda consente di visualizzare o modificare l'etichetta e lo schema di cui si occupa il rapporto. Questi elementi vengono inseriti durante la creazione del rapporto.
Non si consiglia di cambiare Internal name : viene utilizzato nell'URL di accesso del report.
Il modello di rapporto viene selezionato durante la creazione del rapporto e non può essere modificato in seguito.
Per modificare la tabella interessata dal rapporto, fai clic sull’ Select link icona a destra del Document type campo. Per visualizzare i campi disponibili nella tabella selezionata, fare clic sull’ Magnifier icona .

Accessibilità dei report

È possibile accedere a un report oltre la console di Adobe Campaign, ad esempio tramite un browser Web. In questo caso, può essere necessario configurare il controllo di accesso al report come mostrato di seguito.
Il principio generale è il seguente:
  • L' Anonymous access opzione consente l'accesso illimitato al report. Tuttavia, non è possibile alcuna manipolazione.
    I diritti dell'operatore di report predefinito ('webapp') vengono utilizzati per visualizzare gli elementi del report.
  • L' Access control opzione consente agli operatori Adobe Campaign di accedervi una volta effettuato l'accesso.
  • L' Specific account opzione consente di eseguire il rapporto con i diritti dell'operatore selezionato nel Operator campo.
Le proprietà del modulo Web sono dettagliate in questa pagina .

Gestione della localizzazione dei report

Potete configurare le lingue in cui desiderate tradurre il rapporto. A tale scopo, fare clic sulla Localization scheda.
La lingua di modifica è la lingua in cui si scrive. Quando aggiungete una lingua, nella pagina di modifica del rapporto viene visualizzata la sottoscheda.
Per ulteriori informazioni, consulta la sezione appropriata di questa sezione .

Personalizzazione del rendering HTML

Nella Rendering scheda, è possibile personalizzare la modalità di visualizzazione dei dati per la pagina. Potete selezionare:
  • Il motore di rendering del grafico: Adobe Campaign offre due modalità diverse per generare il rendering del grafico. Per impostazione predefinita, il motore di rendering è HTML 5. Se necessario, potete selezionare Rendering Flash.
  • Tipo di navigazione nel rapporto: tramite pulsanti o collegamenti.
  • Posizione predefinita delle etichette per gli elementi del report. Questa posizione può essere sovraccaricata per ogni elemento.
  • Modello o tema utilizzato per generare le pagine dei rapporti.
Le proprietà del modulo Web sono dettagliate in questa pagina .

Definizione di impostazioni aggiuntive

La Parameters scheda consente di creare impostazioni aggiuntive per il rapporto: queste impostazioni verranno trasmesse all’URL durante la chiamata.
Le proprietà del modulo Web sono dettagliate in questa pagina .
Per motivi di sicurezza, questi parametri devono essere utilizzati con grande cautela.
Per creare una nuova impostazione:
  1. Fate clic sul Add pulsante e immettete il nome dell’impostazione.
  2. Se necessario, specificate se l'impostazione sarà obbligatoria o meno.
  3. Selezionate il tipo di impostazione da creare: Filter o Variable .
    L' Filter entities opzione consente di utilizzare un campo del database come parametro.
    I dati vengono recuperati direttamente a livello di entità: ctx/receive/@account .
    L' Variable opzione consente di creare o selezionare una variabile che verrà passata come parametro dell'URL e che può essere utilizzata nei filtri.
Questo Response HTTP headers consente di evitare il clic quando si inserisce la pagina del rapporto in una pagina HTML utilizzando iframe. Per evitare il clickjacking, potete scegliere il X-Frame-options header comportamento:
  • None : Il rapporto non avrà alcun risultato X-Frame-options header .
  • Same as origin : Per impostazione predefinita, vengono creati nuovi rapporti e rapporti ripubblicati. Il nome host sarà uguale all'URL del report.
  • Deny : Il rapporto non può essere incluso in una pagina HTML utilizzando iframe.

Aggiunta di variabili

La Variables scheda contiene l'elenco delle variabili configurate nel rapporto. Queste variabili sono esposte nel contesto del rapporto e possono essere utilizzate nei calcoli.
Fate clic sul Add pulsante per creare una nuova variabile.
Per visualizzare la definizione di una variabile, selezionatela e fate clic sul Detail... pulsante.

Riferimento a script

La Scripts scheda consente di fare riferimento ai codici JavaScript che verranno eseguiti sul lato client e/o server quando viene richiamata la pagina del rapporto.
Per una normale esecuzione sul lato client, gli script di riferimento devono essere scritti in JavaScript e devono essere compatibili con la maggior parte dei browser. For more on this, refer to this section .

Personalizzazione della pagina di errore

La Error page scheda consente di configurare il messaggio che verrà visualizzato in caso di errore nella visualizzazione del rapporto.
Puoi definire testi e collegarli a identificatori specifici per gestire la localizzazione dei report. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiunta di un'intestazione e di un piè di pagina .