Show Menu
ARGOMENTI×

Informazioni sul recapito messaggi

La realizzabilità consiste nel misurare il successo delle campagne che raggiungono la inbox dei destinatari senza rimbalzare o essere contrassegnate come spam.
Adobe Campaign offre un certo numero di strumenti per monitorare le prestazioni di recapito della piattaforma. In questa sezione vengono inoltre evidenziati i principi principali da tenere a mente per la gestione e l'ottimizzazione della recapito.

Configurazione

Questa funzione è disponibile tramite un pacchetto dedicato in Adobe Campaign. Per utilizzarlo, il pacchetto deve essere installato. Al termine, riavviate il server per prendere in considerazione il pacchetto.
  • Per i client ospitati e ibridi, il monitoraggio della recapito è configurato sull'istanza dall'assistenza tecnica e dai consulenti Adobe. Per ulteriori informazioni, contattate l'amministratore account di Adobe.
  • Per le installazioni in sede, è necessario installare il Deliverability monitoring (Email Deliverability) pacchetto tramite il menu Tools > Advanced > Import package . Per ulteriori informazioni, consultate Installazione di pacchetti Campaign Classic standard.
In Adobe Campaign Classic, il monitoraggio della recapito è gestito dal Refresh for deliverability flusso di lavoro. È installato per impostazione predefinita in tutte le istanze e consente di inizializzare l'elenco delle regole di qualificazione della posta indesiderata, l'elenco dei domini e l'elenco di MX. Una volta installato il Deliverability monitoring (Email Deliverability) pacchetto, il flusso di lavoro viene eseguito ogni notte per aggiornare regolarmente l'elenco delle regole e consente di gestire attivamente la distribuzione della piattaforma.

Sfondo

La possibilità di distribuire e-mail rappresenta una grande sfida per gli addetti al marketing, che inviino migliaia di messaggi o diversi miliardi. Un messaggio su cinque non arriva mai alla inbox né al destinatario previsto.
Una volta relegata come "questione tecnica" per il reparto IT, la possibilità di inviare e-mail continua a crescere nell'agenda di marketing. Questo perché gli esperti di marketing esperti riconoscono che, sebbene molti dei suoi elementi siano di natura tecnica, la recapito è in definitiva un problema aziendale con importanti implicazioni di fatturato.
Considerate l'imbuto di marketing delle e-mail. La recapito determina il numero di messaggi ricevuti, che a sua volta influisce su ogni fase successiva dell'imbuto. Meno e-mail ricevute determinano un numero inferiore di aperture, meno clic e meno conversioni. Per le aziende con un grande database, la differenza tra la media e la grande consegnabilità potrebbe letteralmente significare tra centinaia di migliaia e milioni di dollari di ricavi.
Impostando la possibilità di una consegna media (80%), gli esperti di marketing stanno lasciando sul tavolo conversioni significative - e dollari -.
Cos'è esattamente la recapito delle e-mail? E come possono i professionisti del marketing migliorare i tassi di recapito per ampliare la bocca del funnel e ottenere più risultati dalle campagne e-mail?
Per "recapito e-mail" si intende l'insieme di caratteristiche che determinano la capacità di un messaggio di raggiungere la sua destinazione, tramite un indirizzo e-mail personale, entro breve tempo e con la qualità prevista in termini di contenuto e formato. Queste caratteristiche sono suddivise in quattro categorie principali: qualità dei dati, messaggi e contenuti, infrastruttura di invio e reputazione. Insieme, costituiscono la base di un programma di recapito e-mail di successo. Questa panoramica illustra i quattro principi fondamentali del successo della distribuzione delle e-mail e offre le best practice per raggiungere la inbox e incrementare i ricavi derivanti dai programmi di e-mail marketing.