Show Menu
ARGOMENTI×

Verifica del tracciamento

Potete testare il tracciamento su pagine mirror, registri e collegamenti e-mail. Per eseguire questa operazione:
  1. Create una nuova consegna e-mail da utilizzare per il test.
  2. Specificate l’utente che riceverà l’e-mail. Poiché l'utente dovrà aprire l'e-mail e fare clic sui collegamenti in essa contenuti, assicurarsi di selezionare un indirizzo di destinazione di prova controllato.
  3. Aggiungi un blocco di personalizzazione pagina mirror (MirrorPage) nel contenuto dell'e-mail.
  4. Inviate la consegna contenente un collegamento alla pagina mirror.
  5. Dopo aver ricevuto l’e-mail, apritela e fate clic sul collegamento della pagina mirror.
  6. Una volta reindirizzati correttamente alla pagina mirror, accedete alla cartella Amministrazione > Flussi tecnici e aprite il flusso di lavoro Tracciamento .
  7. Avvia il flusso di lavoro, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'attività Scheduler e seleziona Esegui attività in sospeso ora .
  8. Attendi circa 30 secondi, quindi seleziona la scheda Audit . Verificare che sia trovato almeno un record di registro di tracciamento.
    Fate clic su Aggiorna se non vengono visualizzati nuovi registri.
  9. Andate alla pagina del profilo del destinatario utilizzato per il test, quindi selezionate la scheda Tracciamento . Alcuni record devono essere visualizzati con il valore Pagina ​speculare nella colonna Tipo .
    Per impostazione predefinita, la pagina del profilo del destinatario si trova nella cartella Profili e destinazioni > Destinatari .
    Per controllare il tracciamento del registro e-mail, cercate i valori Apri e Email click nella colonna Tipo .
    Se i registri aperti non vengono visualizzati, andate alla consegna e accedete alle relative proprietà per verificare che sia il tracciamento ​Attiva che Opens tracking le opzioni siano selezionati.