Show Menu
ARGOMENTI×

Creazione di indirizzi di seed

Gli indirizzi dei semi non vengono gestiti tramite profili e destinazioni standard, ma in un nodo dedicato della gerarchia Adobe Campaign Resources > Campaign management > Seed addresses .
Potete creare sottocartelle per organizzare gli indirizzi iniziali. A tal fine, fare clic con il pulsante destro del mouse sul Seed addresses nodo e selezionare Create a new 'Seed addresses' folder . Assegnare un nome alla sottocartella, quindi premere Enter per eseguire la convalida. È ora possibile creare o copiare gli indirizzi iniziali in questa sottocartella. For more on this, refer to Defining addresses .
Adobe Campaign consente inoltre di creare modelli di indirizzi di base che vengono importati nelle consegne o nelle campagne e adattati in base alle esigenze specifiche delle consegne e delle campagne interessate. Fare riferimento a Creazione di modelli di indirizzi iniziali.

Definizione degli indirizzi

Per creare indirizzi iniziali, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Fare clic sul New pulsante sopra l'elenco degli indirizzi iniziali.
  2. Immettere i dati collegati all'indirizzo nei campi corrispondenti della Recipient scheda. I campi disponibili corrispondono ai campi standard nei profili dei destinatari della consegna (tabella nms:destinatario): nome, nome, e-mail, ecc.
    L’etichetta dell’indirizzo viene compilata automaticamente con il cognome e il nome definiti dall’utente.
    Non è necessario immettere tutti i campi di ciascuna scheda al momento della creazione di un indirizzo seed. Eventuali elementi di personalizzazione mancanti vengono inseriti in modo casuale durante la distribuzione.
  3. Nella Seed fields scheda, immettete i valori che verranno inseriti nei registri di consegna durante la fase di analisi (nella nms:broadLog tabella).
  4. Nella Additional data scheda, immetti i dati di personalizzazione utilizzati per le consegne create nei flussi di lavoro di gestione dei dati a cui vuoi assegnare un valore specifico.
    Verificate che siano stati definiti ulteriori dati di destinazione con un alias che inizia con '@' nell' Enrichment attività. In caso contrario, non potrai utilizzarli correttamente con i tuoi indirizzi iniziali nell'attività di consegna.

Creazione di modelli di indirizzi iniziali

Per creare modelli di indirizzi che verranno importati e che potranno essere modificati per ogni consegna, il processo è lo stesso di quando si definisce un nuovo indirizzo. L'unica differenza è che gli indirizzi dei modelli di indirizzi iniziali devono essere memorizzati in una cartella di tipo 'Modello'.
Per definire una cartella di modelli, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Create una nuova cartella di Seed addresses tipo, fate clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e selezionate Properties... .
  2. Fate clic sulla Restriction scheda e aggiungete la seguente condizione di filtro: @isModel = true .
    Gli indirizzi memorizzati in questa cartella possono ora essere utilizzati come modelli di indirizzo. È possibile importarli nelle consegne o nelle campagne e adattarli in base alle esigenze specifiche delle consegne e delle campagne interessate (vedere Aggiunta di indirizzi iniziali).