Show Menu
ARGOMENTI×

Creazione di un messaggio e-mail

Puoi creare un'e-mail da una campagna , dalla home page di Adobe Campaign o dall'elenco delle attività di marketing. Potete anche creare e-mail singole e ricorrenti da un flusso di lavoro.
  1. Dopo aver iniziato a creare un'attività di e-mail marketing, seleziona il modello da utilizzare.
    Per impostazione predefinita, potete scegliere tra diversi modelli per ogni attività di marketing. Questo consente di preconfigurare alcuni parametri in base alle esigenze e di assegnare un marchio alla consegna. Per ulteriori informazioni, consultate Gestione dei modelli .
    I modelli di test A/B e di follow-up sono nascosti per impostazione predefinita. Per visualizzarle, selezionate le caselle a sinistra (pannello Filter laterale).
  2. Immettete le proprietà generali del messaggio e-mail. Potete immettere un nome nel campo Etichetta e modificare l’ID. Sia il nome dell'attività che il relativo ID vengono visualizzati nell'interfaccia, ma non sono visibili ai destinatari del messaggio.
    Potete aggiungere una descrizione che l'utente può visualizzare nel contenuto della campagna.
    Puoi creare l'e-mail all'interno di una campagna padre dalla pagina principale o dall'elenco delle attività di marketing. Selezionatela dalle campagne già create.
  3. Definisci la destinazione del messaggio in base ai criteri aziendali. Consultate Gestione dei profili .
    Puoi anche definire i profili di test che convalideranno il messaggio. Consultate Gestione dei profili di test.
  4. Definite e personalizzate il contenuto del messaggio, il nome del mittente e l'oggetto utilizzando Email Designer . Per ulteriori informazioni, consultate Informazioni sulla progettazione del contenuto delle e-mail.
    Potete progettare il messaggio direttamente utilizzando un modello di contenuto predefinito oppure Dreamweaver o Adobe Experience Manager. Se non siete designer, potete anche caricare un contenuto preparato per voi, oppure importare un contenuto esistente da un URL. Consultate Selezione di un contenuto esistente.
  5. Visualizza in anteprima il messaggio. Consultate Anteprima dei messaggi .
  6. Confermate la creazione del messaggio e-mail.
    Per poter salvare l’e-mail, è innanzitutto necessario apportare alcune modifiche al contenuto. Se fate clic Cancel a questo punto, la procedura guidata non verrà completata e il messaggio e-mail non verrà creato.
    Viene quindi visualizzato il dashboard e-mail. Consente di controllare il messaggio e preparare l'invio .
    Il Edit properties pulsante in alto a destra consente di modificare le proprietà del messaggio e-mail. Ad esempio, potete configurare l’e-mail in modo che la relativa etichetta venga calcolata al momento della preparazione della consegna. I parametri disponibili sono elencati in questa sezione .
  7. Pianificare l’invio. Vedere Pianificazione dei messaggi .
  8. Prepara il messaggio per analizzarne la destinazione. See Preparing the send .
    Potete impostare regole di affaticamento tra canali globali che escluderanno automaticamente i profili sollecitati dalle campagne. Per ulteriori informazioni, consultate Regole di Fatigue.
  9. Inviare prove per controllare e convalidare il messaggio e controllarne il rendering nella inbox. Vedere Invio della prova .
  10. Invia il messaggio e controllane la distribuzione tramite il dashboard e i registri dei messaggi. Vedere Invio di messaggi .
  11. Misura l'impatto del messaggio con i report di consegna. Per ulteriori informazioni sui rapporti, consulta questa sezione .
Argomenti correlati: