Show Menu
ARGOMENTI×

Riconciliazione

Descrizione

L' Reconciliation attività consente di collegare dati non identificati a risorse esistenti.

Contesto di utilizzo

L' Reconciliation attività è essenzialmente utilizzata a scopo di gestione dei dati e implica due diversi casi d'uso:
  • Aggiunta di relazioni: una Links scheda consente di aggiungere collegamenti tra i dati in entrata e diverse altre dimensioni del database di Adobe Campaign.
    Ad esempio, un file contenente i dati di acquisto può contenere anche informazioni per identificare i prodotti acquistati e l'acquirente. Due dimensioni aggiuntive (oltre a quelle degli acquisti ) sono pertanto interessate dai dati del file: le dimensioni Prodotti e Profili . Le relazioni devono quindi essere create tra queste e la dimensione Acquisti (fare riferimento all'esempio seguente).
    Quando si definisce una relazione, ai dati in entrata viene aggiunta una colonna per fare riferimento alla chiave esterna della dimensione collegata.
    Questa operazione implica che i dati delle dimensioni collegate sono già presenti nel database. Ad esempio, se importate un file di acquisti che mostra quale prodotto è stato acquistato, in quale momento, da quale client, ecc., il prodotto e il client devono già esistere nel database.
  • Identificazione dei dati: una Identification scheda consente di collegare semplicemente i dati in entrata alle colonne di una dimensione esistente nel database Adobe Campaign. Dopo l'attività, i dati sono identificati come appartenenti alla dimensione definita.
    Ad esempio, potete eseguire un salvataggio di audience, un aggiornamento del database, ecc.
Ad esempio, l' Reconciliation attività può essere posizionata dopo un'attività di dati di caricamento allo scopo di importare dati non standard nel database.

Configurazione

  1. Trascina un' Reconciliation attività nel flusso di lavoro, in seguito a una transizione contenente una popolazione la cui dimensione di targeting non proviene direttamente da Adobe Campaign. Per ulteriori informazioni, consulta Impostazione del targeting di dimensioni e risorse .
  2. Selezionate l'attività, quindi apritela utilizzando il pulsante delle azioni rapide visualizzate.
  3. Per definire i collegamenti tra i dati in entrata e altre dimensioni del database, passare alla Links scheda.
    Aggiungi tutte le relazioni necessarie. Per ogni relazione, selezionate prima la dimensione collegata, quindi nei dettagli del collegamento, specificate i campi corrispondenti.
  4. Per identificare semplicemente i dati in entrata, passare alla Identification scheda e selezionare la Identify the document from the working data casella.
    Selezionare la dimensione di targeting a cui si desidera riconciliare i dati in entrata.
    Aggiungi criteri di riconciliazione per collegare un record di transizione in entrata a un record dimensione di targeting selezionato. Se vengono specificati più criteri, questi devono essere verificati per consentire il funzionamento del collegamento tra tutti i dati.
    Scegliete la Processing unidentified source lines modalità:
    • Ignore them : solo i dati identificabili vengono conservati nella transizione in uscita dell'attività.
    • Keep in the outbound population : tutti i dati della transizione in entrata vengono conservati nella transizione in uscita dell'attività.
  5. Confermate la configurazione dell'attività e salvate il flusso di lavoro.

Esempio 1: Definizione relazione

L'esempio seguente illustra un flusso di lavoro che aggiorna il database utilizzando i dati di acquisto in un file. I dati di acquisto contengono dati che fanno riferimento a elementi di altre dimensioni, come le e-mail del cliente e i codici prodotto.
Le risorse Transazioni e Prodotti utilizzate in questo esempio non esistono nel database Adobe Campaign per impostazione predefinita. Sono stati quindi creati in precedenza utilizzando la funzione Risorse Concetti del modello dati personalizzate. I profili corrispondenti agli indirizzi e-mail nel file importato, così come i prodotti, sono stati caricati in precedenza nel database.
Il flusso di lavoro è costituito dalle seguenti attività:
  • Un' Load file attività che carica e rileva i dati del file da importare. Il file importato contiene i dati seguenti:
    • Data transazione
    • Indirizzo e-mail client
    • Codice del prodotto acquistato
    date;client;product
    2015-05-19 09:00:00;mail1@email.com;ZZ1
    2015-05-19 09:01:00;mail2@email.com;ZZ2
    2015-05-19 09:01:01;mail3@email.com;ZZ2
    2015-05-19 09:01:02;mail4@email.com;ZZ2
    2015-05-19 09:02:00;mail5@email.com;ZZ3
    2015-05-19 09:03:00;mail6@email.com;ZZ4
    2015-05-19 09:04:00;mail7@email.com;ZZ5
    2015-05-19 09:05:00;mail8@email.com;ZZ7
    2015-05-19 09:06:00;mail9@email.com;ZZ6
    
    
  • Un' Reconciliation attività per eseguire il binding dei dati di acquisto con i profili di database e i prodotti. È pertanto necessario definire una relazione tra i dati del file e la tabella del profilo, nonché la tabella del prodotto. Questa configurazione viene eseguita nella Relations scheda dell'attività:
    • Relazione con i profili : la colonna client del file è collegata al campo email della dimensione Profili .
    • Relazione con i prodotti : la colonna prodotto del file è collegata al campo productCode della dimensione Profili . Le colonne vengono aggiunte ai dati in entrata per fare riferimento alle chiavi esterne delle dimensioni collegate.
  • Un' Update data attività consente di definire i campi del database da aggiornare utilizzando i dati importati. Poiché i dati erano già stati identificati come appartenenti alla dimensione Transazioni nell'attività precedente, qui è possibile utilizzare l'opzione di Directly using the targeting dimension identificazione.
    Utilizzando l'opzione che rileva automaticamente i campi da aggiornare, i collegamenti configurati nell'attività precedente (a profili e prodotti) vengono aggiunti all'elenco di Fields to update . È inoltre necessario assicurarsi che il campo corrispondente alla data della transazione sia correttamente aggiunto a questo elenco.

Esempio 2: Identificazione

L'esempio seguente illustra un flusso di lavoro che crea un'audience di profili direttamente da un file importato contenente nuovi client. È costituito dalle seguenti attività:
  • Un' Load file attività che carica e rileva i dati del file da importare. Il file importato contiene i dati seguenti:
    lastname;firstname;email;dateofbirth
    jackman;megan;megan.jackman@testmail.com;07/08/1975
    phillips;edward;phillips@testmail.com;09/03/1986
    weaver;justin;justin_w@testmail.com;11/15/1990
    martin;babeth;babeth_martin@testmail.net;11/25/1964
    reese;richard;rreese@testmail.com;02/08/1987
    cage;nathalie;cage.nathalie227@testmail.com;07/03/1989
    xiuxiu;andrea;andrea.xiuxiu@testmail.com;09/12/1992
    grimes;daryl;daryl_890@testmail.com;12/06/1979
    tycoon;tyreese;tyreese_t@testmail.net;10/08/1971
    
    
  • Un' Reconciliation attività che collega ciascuna colonna del file caricato a una colonna dimensione profilo. Record di file che non è possibile identificare (dati mancanti, tipo di dati incompatibile, ecc.) vengono ignorate per preservare l'integrità dei dati di audience finali.
  • Un' Save audience attività che consente di salvare l'audience dei profili.