Show Menu
ARGOMENTI×

Gestione dei pacchetti

Gli amministratori possono definire pacchetti per lo scambio di risorse tra diverse istanze di Adobe Campaign attraverso file XML strutturati. Si può trattare di parametri di configurazione o dati.
Ciò può essere utile per trasferire dati da un server all’altro o per replicare la configurazione di un’istanza.
I pacchetti sono disponibili nei menu Administration > Deployment > Package exports o Package imports . I due menu funzionano in modo simile.
Gli elementi di ogni elenco vengono visualizzati per impostazione predefinita in base alla data di modifica o installazione, dal più recente al meno recente.
Per visualizzare e modificare il contenuto di un elemento, fai clic sulla relativa etichetta. Consulta le sezioni Esportazione di un pacchetto e Importazione di un pacchetto .

Esportazioni dei pacchetti

Pacchetti standard

Platform e Administration sono due pacchetti incorporati, ognuno contenente un elenco predefinito di risorse da esportare. È possibile aprirli in modalità di sola lettura e sono adatti solo all’esportazione.
L’esportazione dei pacchetti non è autorizzata se le risorse esportate dispongono di ID predefiniti. Pertanto, è necessario modificare gli ID delle risorse esportabili utilizzando un nome diverso dai modelli forniti come standard da Adobe Campaign Standard. Ad esempio, per esportare profili di test, non è necessario utilizzare un ID contenente il valore "SDM" o "sdm". Quando tenti di esportare pacchetti contenenti ID predefiniti, puoi visualizzare errori quali: "Il tipo di entità ‘Brands (branding)’ utilizza un ID predefinito (‘BRD1’) che può causare un conflitto durante l’importazione del pacchetto. Cambia questo nome e ripeti l’operazione".
I passaggi per l’esportazione del pacchetto sono descritti nella sezione Esportazione di un pacchetto .
  • Il pacchetto Platform raggruppa tutte le risorse aggiunte durante la configurazione tecnica: risorse personalizzate, set di risorse personalizzate, trigger e opzioni dell’applicazione con il tipo System .
  • Il pacchetto Administration raggruppa tutti gli oggetti aggiunti durante la configurazione aziendale, ad esempio: modelli di campagna, di contenuto, di consegna, della pagina di destinazione, del programma e del flusso di lavoro.
    Include inoltre i seguenti oggetti: blocchi di contenuto, mappature del target, account esterni, unità organizzative, opzioni di applicazione con il tipo User , ruoli, tipologie, regole di tipologia e utenti.
Non è possibile modificare il contenuto di questi due pacchetti. Al contrario, questi pacchetti contengono sempre i dati più aggiornati disponibili. Puoi creare pacchetti personalizzati per esportare elementi specifici.

Creazione di un pacchetto

Devi creare un pacchetto, se hai la necessità di esportare set di dati specifici.
Per creare un pacchetto, devi disporre dei diritti di amministrazione.
  1. Da Administration > Deployment > Package exports , fai clic sul pulsante Create nell’elenco dei contenuti del pacchetto.
    L’elemento viene creato immediatamente. Per annullare la creazione, torna all’elenco e seleziona la casella corrispondente per eliminarlo.
  2. Nella schermata del contenuto del pacchetto, specifica un nome e un ID.
  3. Fai clic sul pulsante Edit properties se desideri aggiungere una descrizione e limitare l’accesso a determinati utenti.
  4. Utilizza il pulsante Create element nella scheda Export content per selezionare le risorse da esportare.
  5. Le risorse sono visualizzate in ordine alfabetico e possono essere filtrate per nome. Il nome tecnico viene visualizzato tra parentesi. Seleziona un elemento dall’elenco e conferma.
  6. Il nome della risorsa viene visualizzato nella scheda Export content . Per modificare una risorsa, seleziona la casella corrispondente e utilizza il pulsante Show detail of the element selected .
  7. L’editor delle query ti consente di filtrare gli elementi da esportare. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Modifica delle query .
    Puoi esportare fino a 5000 oggetti per risorsa.
  8. Dopo che hai specificato tutte le risorse da esportare, salva la selezione.
Ora il pacchetto viene creato ed è pronto per l’esportazione.

Esportazione di un pacchetto

L’esportazione di un pacchetto ti consente di salvare uno stato specifico di una risorsa da reimportare in un’altra istanza o in un secondo momento nella stessa istanza.
L’esportazione dei pacchetti non è autorizzata se le risorse esportate dispongono di ID preconfigurati. Pertanto, è necessario modificare gli ID delle risorse esportabili utilizzando un nome diverso dai modelli forniti come standard da Adobe Campaign Standard. Ad esempio, per esportare profili di test, non è necessario utilizzare un ID contenente il valore "SDM" o "sdm".
  1. Seleziona un pacchetto per accedere ai relativi dettagli da Administration > Deployment > Package exports .
  2. Verifica che il pacchetto contenga i dati necessari.
  3. Fai clic sul pulsante Start export .
Il file esportato viene archiviato nella cartella di download del browser in uso. Viene automaticamente denominato "pacchetto_xxx.xml", dove "xxx" corrisponde all’ID del pacchetto.
Al termine dell’operazione vengono visualizzate diverse sezioni:
  • Export status : questa sezione mostra se l’operazione è stata eseguita correttamente.
  • Puoi consultare i diversi passaggi dell’esportazione tramite la scheda Log . Questa contiene gli stati di tutte le esportazioni precedenti.
Durante la selezione di un elemento dall’elenco del contenuto del pacchetto che è già stato esportato, le schede Log e Last export sono ancora disponibili.

Importazioni dei pacchetti

Aggiornamenti di sistema

L’elenco delle importazioni dei pacchetti riportato sopra contiene le importazioni automatiche collegate agli aggiornamenti eseguiti da Adobe.
La scheda Execution logs archivia tutti i passaggi dell’importazione. Un pannello laterale visualizza le informazioni generali.
Questi elementi sono accessibili in modalità di sola lettura.

Importazione di un pacchetto

Un amministratore può importare manualmente un pacchetto proveniente da un’esportazione eseguita in precedenza da un’istanza di Adobe Campaign. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Esportazioni dei pacchetti .
L’importazione manuale del pacchetto è composta da due passaggi: prima devi caricare un file, poi puoi importarne il contenuto.
  1. Da Administration > Deployment > Package imports , fai clic sul pulsante Create nell’elenco di importazione del pacchetto.
    L’elemento viene creato immediatamente. Per annullare la creazione, torna all’elenco e seleziona la casella corrispondente per eliminarlo.
  2. Specifica un nome e un ID per la nuova importazione.
  3. Seleziona il file da caricare trascinandolo e rilasciandolo o facendo clic sul collegamento Select from folder .
    È necessario che i file importati siano in formato XML o ZIP (contenente un file XML).
    Per sostituire il documento caricato, inizia eliminando il file tramite l’icona X a destra del nome, quindi ripeti l’operazione.
  4. Dopo che il file è stato caricato, importane il contenuto nel database utilizzando il pulsante Start import .
Al termine dell’operazione vengono visualizzate diverse sezioni:
  • Import status : questa sezione mostra se l’operazione è stata eseguita correttamente.
  • Puoi consultare i diversi passaggi dell’importazione tramite la scheda Execution logs . Ciò è particolarmente importante per visualizzare errori.
Al termine dell’importazione di un pacchetto non puoi importarlo nuovamente dallo stesso elemento. Puoi modificarne solo l’etichetta e l’ID.
Per reimportare lo stesso pacchetto, devi tornare all’elenco di importazione del pacchetto, creare un elemento e quindi caricare di nuovo il file selezionato.