Show Menu
ARGOMENTI×

Segmentation

Descrizione

L’attività Segmentation ti consente di creare uno o più segmenti da un gruppo calcolato dalle attività inserite in precedenza nel flusso di lavoro. Al termine dell’attività, puoi elaborarli in un’unica transizione o in diverse transizioni.
Per impostazione predefinita, un iscritto del gruppo in entrata può appartenere a un solo segmento. I filtri vengono applicati in base all’ordine dei segmenti nell’attività.
Argomenti correlati:

Contesto di utilizzo

L’attività Segmentation viene generalmente inserita dopo le attività di targeting (query, intersezione, unione, esclusione, ecc.) per definire il gruppo standard in base al quale vengono formati i segmenti.
Argomenti correlati

Configurazione

  1. Trascina e rilascia un’attività Segmentation nel flusso di lavoro.
  2. Seleziona l’attività, quindi aprila utilizzando il pulsante delle azioni rapide visualizzate.
  3. In the General tab, select the Resource type on which the segmentation has to be carried out:
    • Database resource se la segmentazione viene eseguita sui dati già presenti nel database. Seleziona la Filtering dimension a seconda dei dati che desideri segmentare. Per impostazione predefinita, la segmentazione viene eseguita sui profili .
    • Temporary resource se la segmentazione viene eseguita sui dati temporanei del flusso di lavoro: seleziona il Targeted set contenente i dati da segmentare. Puoi rilevare questo caso di utilizzo dopo l’importazione di un file o se i dati nel database sono stati arricchiti.
  4. Seleziona il tipo di transizione in uscita che desideri utilizzare:
    • Generate one transition per segment : viene aggiunta una transizione in uscita per ciascun segmento configurato alla fine dell’attività.
    • Generate all segments in one transition : tutti i segmenti configurati vengono raggruppati in un’unica transizione in uscita. Specifica l’etichetta della transizione. Gli iscritti di ciascun segmento mantengono il codice del segmento che è stato loro assegnato.
  5. Aggiungi un segmento utilizzando il pulsante o Add an element e specifica le proprietà standard:
    • Do not activate the transition if the population is empty : il segmento viene attivato solo se i dati vengono recuperati.
    • Filter initial population (query) : ti consente di filtrare il gruppo di questo segmento.
    • Limit segment population : ti consente di limitare la dimensione del segmento.
    • Filter and limit segment population : ti consente di filtrare il gruppo del segmento e di limitarne le dimensioni.
    • Label : etichetta del segmento.
    • Segment code : codice assegnato alla popolazione del segmento.Il codice del segmento può essere personalizzato utilizzando un'espressione standard e variabili di eventi (vedere Customizing a workflow with external parameters ).
    • Exclude segment from population : ti consente di escludere il segmento specificato dal gruppo in uscita dell’attività. Puoi utilizzare questa opzione solo se quella Generate all segments in the same transition è selezionata.
  6. Apri la visualizzazione dettagliata del segmento per accedere alle opzioni di configurazione di quest’ultimo. A questo scopo, spunta la casella pertinente nell’elenco dei segmenti dell’attività, quindi seleziona .
  7. Se l’opzione per filtrare il gruppo iniziale è selezionata, apri la scheda Filter e specifica il gruppo del segmento. I filtri si basano sulla dimensione di filtro selezionata nel passaggio 4. Consulta la sezione Modifica query per ulteriori informazioni sul filtro del gruppo.
    Se la segmentazione viene eseguita su una risorsa temporanea, il conteggio e l’anteprima del gruppo non sono disponibili in questa scheda.
  8. Se è selezionata l’opzione per limitare la dimensione del segmento, apri la scheda Limitation .
    Innanzitutto, seleziona l’opzione Type of limit che desideri utilizzare:
    • Random sampling : la popolazione del segmento viene selezionata in modo casuale tenendo conto, se necessario, della configurazione della scheda Filter .
    • Ordered sampling : il gruppo del segmento viene selezionato in modo ordinato. Devi pertanto specificare le colonne da prendere in considerazione e il tipo di ordinamento da applicare. Ad esempio, se selezioni il campo Age come colonna di ordinamento mentre applichi un Descending sort e imposti un limite di 100, mantieni solo i profili delle prime 100 persone più anziane.
    Ora specifica la dimensione Limit del segmento:
    • Size (as a % of the initial population) : specifica la dimensione del segmento utilizzando una percentuale del gruppo iniziale dell’attività.
    • Maximum size : specifica un numero massimo di iscritti per il gruppo del segmento.
    • By data grouping : puoi limitare il gruppo del segmento in base ai valori di un campo specifico del gruppo in entrata. Seleziona il campo da raggruppare, quindi specifica i valori da utilizzare.
    • By data grouping (as a %) : puoi limitare il gruppo del segmento in base ai valori di un campo specifico del gruppo in entrata utilizzando una percentuale. Seleziona il campo da applicare al raggruppamento, quindi specifica i valori da utilizzare.
      È possibile utilizzare limitazioni diverse per ciascun valore. Ad esempio, puoi specificare un raggruppamento per il campo Gender e limitare il gruppo con iscritti Male a 10 e il gruppo con iscritti Female a 30. Se utilizzi più campi di raggruppamento di dati, devono avere tutti la stessa dimensione.
  9. Conferma la configurazione del segmento.
  10. Aggiungi il maggior numero di segmenti necessario ripetendo i passaggi da 6 a 10 di questa procedura.
  11. Se necessario, modifica i parametri nella scheda Advanced options :
    • Seleziona l’opzione Enable overlapping of outbound populations se desideri che un iscritto del gruppo in entrata appartenga a più segmenti contemporaneamente. Il gruppo in uscita dell’attività può superare quello in entrata.
    • Seleziona l’opzione Concatenate the code of each segment se al gruppo in entrata è già stato assegnato un codice di segmento da mantenere. Il codice del segmento specificato nell’attività viene aggiunto al codice del segmento iniziale.
    • Seleziona l’opzione Generate complement se desideri sfruttare il gruppo rimanente. See Use case: Creating deliveries with a complement .
  12. Conferma la configurazione dell’attività e salva il flusso di lavoro.