Show Menu
ARGOMENTI×

Informazioni sui report dinamici

Solo gli utenti con diritti di amministrazione o con unità organizzative impostate su Tutto possono creare o salvare un nuovo rapporto. For more on this, refer to this section .
I rapporti dinamici forniscono rapporti completamente personalizzabili e in tempo reale. Consente l'accesso ai dati del profilo e l'analisi demografica per dimensioni del profilo quali genere, città ed età, oltre ai dati funzionali delle campagne e-mail come aperture e clic. L'interfaccia di trascinamento consente di esaminare i dati, determinare le prestazioni delle campagne e-mail rispetto ai segmenti di clienti più importanti e misurare il loro impatto sui destinatari.
Grazie al menu di trascinamento e alle visualizzazioni personalizzabili, la funzione di report dinamici consente di combinare dimensioni, metriche e intervallo di tempo in qualsiasi combinazione, con suddivisioni e confronti illimitati.
Argomenti correlati:

Accesso ai rapporti dinamici

È possibile accedere ai report:
  • Dalla home page selezionando Reports la scheda nella barra superiore o nella Reports scheda per accedere ai rapporti per tutte le consegne.
  • In ciascun programma, campagna e messaggio, dal pulsante Rapporti , facendo clic su Rapporti dinamici per visualizzare solo i rapporti specifici per la consegna.
Alcuni rapporti non possono essere disponibili subito dopo la consegna, a seconda del tempo necessario per raccogliere ed elaborare le informazioni.
I rapporti dinamici sono suddivisi in due categorie:
  • Modelli , che possono essere modificati copiandoli con l’opzione Salva con nome ( Progetto > Salva con nome). ) nel modello.
  • Report personalizzati (identificati in blu), che possono essere creati direttamente facendo clic sul pulsante Crea nuovo progetto nella home page Report .
I dati vengono filtrati in base alle unità aziendali.

Accordo di utilizzo per rapporti dinamici

A partire dalla versione 19.4 di Campaign Standard, la finestra a comparsa di consenso per il reporting dinamico è stata aggiornata per includere l'integrazione di Adobe Campaign Standard e Microsoft Dynamics 365.
Lo scopo dell'accordo di utilizzo di reporting dinamico è di fungere da consenso popup per l'elaborazione dei dati. Per impostazione predefinita, il contratto è visibile e può essere accettato o rifiutato solo dagli utenti ai quali sono stati assegnati diritti di amministrazione.
Sono disponibili tre opzioni:
  • Ask me later : Facendo clic su Chiedi più tardi , la finestra smetterà di visualizzare per 24 ore. Fino a quando non accetti o non rifiuti il contratto, le dimensioni del profilo non verranno visualizzate nei tuoi rapporti e i dati personali dei clienti non saranno raccolti o inviati.
  • Accept : Accettando questo contratto, l'Utente autorizza Adobe Campaign a raccogliere i dati di identificazione personale dei clienti e a trasferirli al reporting o al centro dati.
  • Decline : Rifiutando l'accordo, le dimensioni del profilo non verranno visualizzate nei rapporti e i dati personali dei clienti non verranno raccolti o inviati. In questo caso, externalID verrà comunque raccolto e utilizzato per identificare gli utenti finali.
Nella tabella seguente sono riportati gli eventi che si verificano dopo l'accettazione del contratto in base alla propria area geografica.
Generazione di rapporti dinamici
Connettore Microsoft Dynamics 365
Americhe e APAC (Asia Pacifico)
Funzionalità disponibile .
Informazioni complete (città, paese, regione, stato, genere e segmenti in base all'età) e profili personalizzati inviati al centro di reporting statunitense. Per ulteriori informazioni sulle dimensioni del profilo, consulta questa pagina
Funzionalità disponibile .
Tutti i campi out-of-the-box e dei profili personalizzati e i campi evento Adobe Campaign Standard vengono elaborati nel centro dati degli Stati Uniti.
EMEA (Europa Medio Oriente e Africa)
Funzionalità disponibile .
Informazioni complete (città, paese, regione, stato, genere e segmenti in base all'età) e profili personalizzati inviati al centro di reporting EMEA. Per ulteriori informazioni sulle dimensioni del profilo, consulta questa pagina
Funzionalità disponibile. Campi di profili predefiniti e
personalizzati e campi evento Adobe Campaign Standard elaborati nel centro dati EMEA.
Control data che contiene i dati di registrazione di I/O Adobe e gli ID degli eventi degli utenti finali del cliente inviati e memorizzati nel centro dati statunitense.
Nella tabella seguente sono riportati gli eventi che si verificano dopo il rifiuto del contratto a seconda della regione. Anche in caso di rifiuto del contratto, sarà comunque disponibile la generazione di rapporti sulle consegne e l'integrazione con Microsoft Dynamics 365.
Regione
Generazione di rapporti dinamici
Connettore Microsoft Dynamics 365
Americhe e APAC (Asia Pacifico)
Funzionalità disponibile .
Nessun'informazione out-of-the-box e informazioni sui profili personalizzati inviate al centro di reporting statunitense, ad eccezione di ExternalID.
Funzionalità disponibile .
Nessun campo out-of-the-box o campo di profilo personalizzato inviato al centro dati USA, ad eccezione di ID esterni e ID destinatario.
Tutti i campi evento Adobe Campaign Standard elaborati nel centro dati degli Stati Uniti, ad eccezione dell'ID pagina mirror.
Per ulteriori informazioni sull'integrazione con Microsoft Dynamics 365, fare riferimento a questa pagina .
EMEA (Europa Medio Oriente e Africa)
Funzionalità disponibile .
Nessuna informazione disponibile e nessuna informazione sui profili personalizzati inviati al centro di reporting EMEA, ad eccezione di ExternalID.
Funzionalità disponibile.
Nessun campo out-of-the-box o campo di profilo personalizzato inviato al centro dati EMEA, ad eccezione di ID esterno e ID destinatario.
Tutti i campi evento Adobe Campaign Standard elaborati nel centro dati EMEA, ad eccezione dell'ID pagina mirror.
Control data che contiene i dati di registrazione di I/O Adobe e gli ID degli eventi degli utenti finali del cliente inviati e memorizzati nel centro dati statunitense.
Per ulteriori informazioni sull'integrazione con Microsoft Dynamics 365, fare riferimento a questa pagina .
Questa scelta non è finale, potete sempre modificarla selezionando Enable PII data to be transferred to US region to use reporting on Profile data in Administration > Application Settings > Options .
Il valore può essere modificato in qualsiasi momento. Il valore 1 corrisponde a Ask me later , 2 Decline e 3 Accept .
Per le versioni precedenti ad Adobe Campaign Standard 19.4, il valore -1 corrisponde a Ask me later , 0 Decline e 1 Accept .