Show Menu
ARGOMENTI×

Regole di filtro

Le regole di filtro consentono di escludere una parte della destinazione del messaggio in base ai criteri definiti in una query, ad esempio profili o profili in quarantena già inviati da un certo numero di e-mail.

Regole di tipo filtro predefinite

La tabella seguente fornisce informazioni sulle regole di filtraggio pronte all’uso, nonché sui relativi canali.
Etichetta
Canale
Descrizione
Address not specified
Tutto
Esclude la popolazione di destinazione senza un indirizzo specifico (indirizzo e-mail, indirizzo postale, ecc.) secondo il canale selezionato).
Blocklisted address
Tutto
Esclude gli indirizzi che si trovano nell'elenco dei blocchi.
Duplicate
Tutto
Esclude i duplicati in base al Address campo popolazione di destinazione.
Exclude mobile applications
Applicazione mobile
Sono escluse le iscrizioni all'app che non corrispondono all'applicazione mobile definita nel messaggio.
Exclude mobile applications for In-App
In-App
Sono escluse le iscrizioni all'app che non corrispondono all'applicazione mobile definita nel messaggio (modello in-app).
Exclude mobile applications for In-App broadcast
In-App
Esclude le iscrizioni alle app che non corrispondono all'applicazione mobile definita nel messaggio (modello di trasmissione in-app)
Exclude mobile applications for Push
Applicazione mobile
Esclude le iscrizioni alle app che non corrispondono all'applicazione mobile definita nel messaggio (per push)
Quarantined address
Tutto
Esclude gli indirizzi posti in quarantena.
Target limited in size
Tutto
Controlla se è stata raggiunta la dimensione massima di consegna per la destinazione. Si applica alle consegne per corrispondenza diretta con l'opzione "limite di consegna" attivata.
Sono inoltre disponibili due regole di esclusione per le seguenti regole di filtro predefinite:
  • Exclusion of addresses ( addressExclusions )
  • Exclusion of domains ( domainExclusions ).
Durante l'analisi delle e-mail, queste regole confrontano gli indirizzi e-mail dei destinatari con gli indirizzi o i nomi di dominio vietati contenuti in un elenco di soppressione globale crittografato gestito nell'istanza di recapito. In caso di corrispondenza, il messaggio non viene inviato al destinatario.
Questo per evitare di essere aggiunto all'elenco dei blocchi a causa di attività dannose, in particolare l'uso di uno Spamtrap. Ad esempio, se si utilizza uno Spamtrap per effettuare la sottoscrizione tramite uno dei moduli Web, viene automaticamente inviato un messaggio e-mail di conferma a tale Spamtrap, con l'aggiunta automatica dell'indirizzo all'elenco dei blocchi.
Gli indirizzi e i nomi di dominio contenuti nell'elenco di soppressione globale sono nascosti. Solo il numero di destinatari esclusi è indicato nei registri di analisi della consegna.

Creazione di una regola di filtro

Potete creare regole di filtro personalizzate in base alle vostre esigenze. Ad esempio, potete filtrare il pubblico di destinazione delle newsletter in modo che gli utenti con meno di 18 anni non ricevano mai comunicazioni.
Per creare una regola di tipo filtro, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Creare una nuova regola di tipologia. I passaggi principali per creare le regole di tipologia sono descritti in questa sezione .
  2. Selezionate il tipo di Filtering regola, quindi specificate il canale desiderato.
  3. Nella Filtering criteria scheda, selezionate le iscrizioni nella Subscription categoria.
  4. Nella Explorer scheda dell'editor di query, trascinare il Subscriber nodo nella parte principale dello schermo.
  5. Selezionate il Age campo e definite le condizioni di filtraggio in modo che l’età degli abbonati sia pari o superiore a 18 anni.
  6. Nella Typologies scheda, collegate questa regola a una tipologia.
  7. Accertatevi che la tipologia sia selezionata nel modello di consegna o consegna che desiderate utilizzare. Per ulteriori informazioni al riguardo, consulta questa sezione .
Ogni volta che questa regola viene utilizzata in un messaggio, gli abbonati che sono considerati minori verranno automaticamente esclusi.

Configurazione del contesto di targeting delle regole di filtro

Campaign Standard consente di configurare le dimensioni Targeting e Filtraggio in base ai dati da destinare.
A questo scopo, aprire le proprietà della regola di tipologia, quindi accedere alla Advanced information sezione.
Per impostazione predefinita, il filtraggio viene eseguito sul Profiles . Ad esempio, se la regola è indirizzata a un'applicazione mobile, Filtering dimension è possibile modificarla in Subscriptions to an application .

Limitazione dell'applicabilità di una regola di filtro

È possibile limitare l'applicabilità di una regola di filtro in base al messaggio da inviare.
  1. Nella Application criteria scheda della regola di tipologia, deselezionare l'opzione Apply the rule on all deliveries , abilitata per impostazione predefinita.
  2. Utilizzate l'editor di query per definire un filtro. Ad esempio, puoi applicare la regola solo ai messaggi la cui etichetta inizia con una determinata parola o il cui ID contiene determinate lettere.
In questo caso, la regola viene applicata solo ai messaggi che corrispondono ai criteri definiti.