Show Menu
ARGOMENTI×

Gestione delle regole di tipologia

Informazioni sulle regole di tipologia

Le regole di tipologia sono regole aziendali che consentono di eseguire controlli e filtrare il messaggio prima di inviarlo. I tipi disponibili di regole di tipologia sono:
  • Regole di filtro : Questo tipo di regola consente di escludere una parte della destinazione del messaggio in base ai criteri definiti in una query, ad esempio profili o profili in quarantena già inviati da un certo numero di e-mail. For more on this, refer to this section .
  • Regole di fatica : Questo tipo di regole consente di definire un numero massimo di messaggi per profilo per evitare di richiederli in eccesso. For more on this, refer to this section .
  • Regole di controllo : Questo tipo di regole consente all'utente di verificare la validità e la qualità dei messaggi prima di essere inviati, come la visualizzazione del carattere, la dimensione del messaggio SMS, il formato dell'indirizzo, ecc. For more on this, refer to this section .
Le regole di tipologia sono disponibili nel menu Administration > Channels > Typologies > Typology rules .
Per impostazione predefinita, sono disponibili diverse regole di filtraggio e di controllo out-of-the-box. Sono descritti in dettaglio nelle sezioni Regole di filtraggio e Regole di controllo.
In base alle esigenze, è possibile modificare le regole di tipologia esistenti o crearne di nuove, ad eccezione delle Control regole, che sono di sola lettura e non possono essere modificate.

Creazione di una regola di tipologia

I passaggi principali per creare una regola di tipologia sono i seguenti:
  1. Accedere al Administration / Channels / Typologies / Typology rules menu, quindi fare clic Create .
  2. Immettere la tipologia Label , quindi specificare Channel a quale regola applicare.
  3. Specificate la regola di tipologia Type , quindi configuratela in base alle vostre esigenze. La configurazione delle regole di tipologia varia a seconda del tipo. Per ulteriori informazioni, consultare le sezioni Regole ​di filtraggio e Regole​ di Fatigue.
  4. Selezionare le tipologie in cui si desidera includere la nuova regola. A questo scopo, selezionate la Typologies scheda, quindi fate clic sul Create element pulsante.
  5. Selezionate la tipologia desiderata, quindi fate clic Confirm .
  6. Dopo aver selezionato tutte le tipologie, fare clic Create per confermare la creazione della regola di tipologia.

Ordine di esecuzione delle regole di tipologia

Le regole di tipologia vengono eseguite in un ordine specificato durante le fasi di targeting, analisi e personalizzazione dei messaggi.
In modalità operativa standard, le regole vengono applicate nella sequenza seguente:
  1. Regole di controllo, se applicate all'inizio del targeting.
  2. Regole di filtro:
    • Regole di applicazione native per la qualifica degli indirizzi: indirizzo definito / indirizzo non verificato / indirizzo inserito in lista nera / indirizzo in quarantena / qualità indirizzo non verificato.
    • Regole di filtro definite dall'utente.
  3. Regole di controllo, se applicate alla fine del targeting.
  4. Regole di controllo, se applicate all’inizio della personalizzazione.
  5. Regole di controllo, se applicate al termine della personalizzazione.
Tuttavia, è possibile adattare l'ordine di esecuzione dello stesso tipo di regole in ogni tipologia. Infatti, quando più regole vengono eseguite durante la stessa fase di elaborazione dei messaggi, è possibile scegliere l'ordine in cui vengono applicate.
Ad esempio, una regola di filtro il cui ordine di esecuzione è posizionato al numero 20 verrà eseguita prima di una regola di filtro il cui ordine di esecuzione è posizionato al numero 30.
Nel caso Properties di una regola di tipologia, è possibile impostarne l'ordine di esecuzione. Quando è necessario applicare più regole, l'ordine di esecuzione di ciascuna regola determina quelle da elaborare per prime. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla sezione Ordine di esecuzione delle regole di tipo.
Una regola di tipologia può essere disattivata tramite la relativa Properties se non si desidera che la regola venga applicata nel momento in cui i messaggi interessati dalla regola vengono analizzati.