Show Menu
ARGOMENTI×

Accesso e gestione delle impostazioni del profilo Experience Cloud

L'accesso a Experience Cloud (anziché a una singola soluzione) consente di accedere in modalità single sign-on a tutte le soluzioni e i servizi che hai acquistato. Il presente aiuto illustra come accedere a Experience Cloud, gestire le password e le notifiche e specificare una pagina di destinazione predefinita.
Per informazioni sugli aggiornamenti di gestione utenti e prodotti, gli amministratori devono consultare Amministrazione .

Accesso a Experience Cloud (amministratori)

Accedi e verifica di essere nell' organizzazione corretta.
  1. Fai clic sul menu di Experience Cloud ( ) e poi su Amministrazione .
    Se il collegamento Amministrazione non compare, significa che non sei un amministratore Experience Cloud per l’organizzazione visualizzata. Per assistenza su come diventare amministratore, contatta l'Assistenza clienti o un amministratore Experience Cloud della tua azienda.
  2. Fai clic su Amministrazione .
  3. Procedi facendo clic su uno dei collegamenti seguenti:
Elemento
Descrizione
Scopri i passaggi iniziali da intraprendere per l'utilizzo delle soluzioni Experience Cloud.
Definisci e imposta un sistema di identità in base al quale verranno autenticati gli utenti finali.
Scopri come accedere ad Admin Console e gestire le autorizzazioni utente e i profili prodotto di Experience Cloud.
Admin Console è la posizione centrale per la gestione degli utenti Adobe e delle autorizzazioni ai prodotti dell'intera l'organizzazione.
Puoi accedere ad Admin Console anche mediante un collegamento diretto .
Experience Cloud Assets consente di collaborare, sincronizzare e condividere cartelle con designer e altri team creativi tramite Creative Cloud. Da qui puoi gestire gli utenti di Creative Cloud che sono stati approvati per collaborare con la tua organizzazione.
(Solo Analytics): i servizi di base di Experience Cloud sono associati a un'organizzazione invece che a una singola suite di rapporti. Per garantire il corretto funzionamento di questi servizi, ogni suite di rapporti di Analytics deve essere mappata su un'organizzazione. (questa attività fa parte di un flusso di lavoro più ampio correlato alla sezione abilitare Analytics per i servizi di base ).
L' ID organizzazione si trova al fondo della pagina Amministrazione. L'ID è associato all'azienda con provisioning di Experience Cloud. Questo ID è una stringa alfanumerica composta da 24 caratteri, seguita da (deve includere) @AdobeOrg.

Accesso a Experience Cloud (utenti)

Aiuto per utenti non amministrativi che accedono a Experience Cloud.
  1. Verifica con il tuo amministratore che l' organizzazione disponga del provisioning in Experience Cloud.
  2. Passa a Adobe Experience Cloud (experiencecloud.adobe.com).
  3. Fai clic su Accedi con Adobe ID .
    Il tuo amministratore Experience Cloud può aiutarti a determinare il tipo di account (Adobe ID o Enterprise ID).
  4. Nella pagina di destinazione, fai clic sull'icona del selettore   per accedere al menu a discesa.
    Le soluzioni e i servizi visualizzati in questo menu dipendono dai privilegi dell'applicazione definiti dall' amministratore .

Configurare le impostazioni account personali predefinite

Puoi modificare i dati personali e specificare un' organizzazione e una pagina di destinazione predefinite dopo l'accesso a Experience Cloud.
  1. Accedi a Experience Cloud e fai clic sull'icona del profilo.
  2. Fai clic su Modifica profilo .
  3. Continua a configurare e modificare le informazioni personali, quindi fai clic su Salva modifiche .

Abilitare notifiche

Ricevi notifiche (tramite e-mail o nel prodotto) su aggiornamenti di sistema, avvisi di manutenzione, post, menzioni e risorse condivise. Puoi inoltre specificare i prodotti e le soluzioni per cui desideri ricevere notifiche, incluso lo stato di caricamento per Attributi del cliente.
Per passare a Notifiche, fai clic sull'icona Notifiche   , quindi sull'icona Impostazioni   .
Puoi ordinare la visualizzazione delle notifiche in base ai tipi di messaggio che ti interessano e cercare le notifiche. È inoltre possibile:
  • Ordinare i tipi di messaggio per importanza.
  • Cercare le notifiche.
Per abilitare le notifiche

Gestire profili e password

Puoi modificare il tuo profilo Experience Cloud, specificare un'organizzazione e una pagina di destinazione predefinite e molto altro.
  1. Dal menu Experience Cloud, fai clic sulla tua immagine del profilo.
  2. Fai clic su Modifica profilo .
    Nella pagina Profilo e password, completa i campi e le opzioni riportati sotto Dati personali.

Recupero della password

  1. Accedi alla pagina di accesso alla soluzione.
  2. Fai clic su Password dimenticata .
    Reimpostando la password dovresti risolvere il problema del collegamento della password per Experience Cloud.
    Per gli utenti di Adobe Analytics, vai su https://sc2.omniture.com/password_recovery.html .

Configurare l'accesso alle soluzioni mediante un collegamento diretto

In alternativa, puoi accedere a una pagina specifica di una soluzione, utilizzando l'autenticazione fornita dall'interfaccia Experience Cloud.

Modello URL

https://<tenantId>.experiencecloud.adobe.com/<solutionname>?destURL=<fullURL>
URL di esempio:
https://aem62tenant.experiencecloud.adobe.com/analytics?destURL=https%3A%2F%2Fsc.omniture.com%2Freports%2F11562.html
Devi codificare qualsiasi URL prima di trasmetterlo al parametro destURL . Sono disponibili siti di codifica come URL Decoder/Encoder .
Parametro
Descrizione
Esempio
Obbligatorio/facoltativo
tenantId
Nome del tenant a cui l'utente deve accedere.
aem62tenant
Facoltativo
destURL
L'URL completo del punto in cui l'utente deve essere indirizzato.
https://sc.omniture.com/x/1_7xxzf
Facoltativo
solutionname
Nome della soluzione MAC proprietaria del parametro destURL. Viene utilizzato per verificare che l'utente abbia accesso alla soluzione proprietaria dell'URL. È responsabilità delle soluzioni verificare che solutionname sia sincronizzato con il parametro destURL. Ad esempio: se l'URL contiene solutionname come social e il destURL fornito è un URL di Analytics, l'utente deve essere reindirizzato all'URL anche se non ha accesso ad Analytics. MAC non verifica se il proprietario di destURL è sincronizzato con il nome della soluzione.
analytics
Obbligatorio se si utilizza il parametro destURL.