Show Menu
ARGOMENTI×

Casi di utilizzo dell'analisi di correlazione

Definire punti di correlazione dipendenti che abbiano senso nel mercato è l'essenza dell'analisi di correlazione.
Questi casi d’uso evidenziano l’arte di identificare le relazioni come punti di correlazione applicati alla scienza del coefficiente di correlazione di Pearson.

Social media e correlazione sito Web

Gli editori digitali vogliono massimizzare la loro comprensione del potenziale rapporto tra l'attività dei social media e le visite al loro sito web. Ad esempio, l'editore digitale esegue il rapporto di correlazione tra riferimenti Twitter orari e visite per un periodo di due settimane. La correlazione è r = 0,28, che indica una relazione media e positiva tra le menzioni Twitter e le visite al sito web.

Ottimizzazione per i rivenditori E-MAIL

I rivenditori di e-commerce sono interessati a incrementare le entrate. Ad esempio, un rivenditore di posta elettronica desidera confrontare una serie di eventi di successo secondari (ad esempio, download di file, visualizzazioni delle pagine dei dettagli del prodotto, click-through di ricerca interna, ecc.) con ricavi Web settimanali. Possono identificare rapidamente i click-through di ricerca interni con la correlazione più elevata ( r = 0,46), che può indicare un'area per l'ottimizzazione.