Show Menu
ARGOMENTI×

Punteggio tendenza

Il punteggio tendenza consente di definire i clienti in base alla loro possibilità di conversione o completamento di un evento specificato. Consente di massimizzare l'impatto potenziale delle attività prima di eseguire un processo o di indirizzare una campagna.

Valore del punteggio tendenza

Il punteggio tendenza consente di eseguire l'individuazione dei dati per identificare comportamenti o pattern nascosti esistenti nei dati. In particolare, il punteggio di propensione ti aiuta a identificare cluster di clienti simili utilizzando metodi più focalizzati e obiettivi al posto dei semplici filtri o segmentazione. Inoltre, il punteggio di propensione ti consente di impostare funzionalità predittive per identificare il comportamento per il cliente di alto valore della tua società.
Una volta identificato il pubblico di alto valore, puoi coinvolgerlo per il massimo risultato. Ad esempio, se sei un'azienda Business to Business, puoi avere dei lead di vendita che ti permettono di valutare i lead e identificarne la probabilità di conversione offline. Poiché ogni lead aumenta i costi, la creazione di un incentivo per identificare potenziali clienti con la massima probabilità di conversione di una vendita è il metodo più efficace e conveniente per focalizzare le risorse.
L'assegnazione di un punteggio di probabilità permette di identificare i fattori più predittivi di un punteggio specifico o di aumentare la probabilità del verifciarsi di un evento, ma anche di rispondere a domande specifiche. Il cliente eseguirà la conversione? Il cliente risponderà a un'e-mail? Il cliente eseguirà di nuovo l'acquisto? Il punteggio tendenza consente di rispondere a queste domande e di identificare i visitatori con un'inclinazione all'azione che potrà essere impostata e valutata.
Inoltre, potete utilizzare i filtri per definire un sottoinsieme di visitatori ai quali assegnare un punteggio utilizzando la Training Filter funzione opzionale. Se non viene applicato alcun filtro, tutti i visitatori vengono assegnati al punteggio.

Funzionalità della visualizzazione Propensity Scoring (Punteggio tendenza)

Per aprire la visualizzazione Propensity Scoring (Punteggio tendenza), fate clic su Add > Visualization > Predictive Analytics > Scoring > Propensity Score .
La visualizzazione Propensity Scoring (Punteggio tendenza) include le seguenti funzionalità accessibili dalla barra degli strumenti:
Funzione della barra degli strumenti
Descrizione
Go
Fare clic per eseguire il processo di punteggio dopo aver impostato i parametri.
Reset
Cancella tutte le impostazioni della visualizzazione.
Caricamento
Carica un oggetto ScoreDim creato in precedenza che consente di modificare e/o ricreare il modello di punteggio.
Salva
Salvate la visualizzazione Propensity Scoring (Punteggio tendenza) come file Dim a cui potete accedere e che potete aprire in base alle vostre esigenze.
Invia
Invia l’attività di punteggio per l’elaborazione sul lato server.
Opzioni
Impostate il Filtro formazione per limitare il sottoinsieme di visitatori. Il filtro predefinito è Train on Everyone ma potete modificarlo effettuando selezioni dell’area di lavoro o creando un filtro utilizzando l’icona Filter Editor .
Imposta destinazione
Impostare la variabile dipendente.
Metrica
Aggiungi metriche come variabili indipendenti.
Elementi
Trascina gli elementi Dimensione utilizzando i tasti <Ctrl> + <Alt> dalle tabelle Dimensioni.
Vedi anche :

Utilizzo della visualizzazione Propensity Scoring (Punteggio tendenza)

  • Definite uno o più filtri per definire la popolazione di visitatori per il punteggio . Questa opzione Training Filter consente di eseguire il targeting dei visitatori in base a criteri selezionati. Se non viene applicato alcun filtro di formazione, tutti i visitatori vengono assegnati al punteggio. Se è impostato il Filtro formazione, il risultato del punteggio è significativo per la popolazione di visitatori definita, anche se a ogni visitatore sarà comunque assegnato un punteggio.
  • Identificare i visitatori positivi. Per definire la variabile dipendente per specificare un filtro di destinazione che identifichi i visitatori positivi che corrispondono al risultato desiderato. Può trattarsi di un filtro semplice come Revenue (Entrate) > $10, o molto più complesso.
  • Il filtro Target non può essere uguale al filtro Formazione. Logicamente, il filtro di destinazione deve essere un'aggiunta al filtro formazione, dando luogo a un sottoinsieme positivo della popolazione di visitatori da sottoporre a valutazione.
  • Selezionate le variabili di interesse (variabili indipendenti) come input per l’algoritmo Propensity Scoring (Punteggio tendenza). Può trattarsi di Metriche o di singoli elementi di una Dimensione. Il punteggio tendenza avvia la preelaborazione come nel cluster di visitatori. Il sistema inizia a catturare una certa quantità di campioni che corrispondono alla definizione del filtro di formazione precedentemente impostato (se presente). Attualmente, la dimensione del campione è impostata sul 10% della popolazione del punteggio (definita dal filtro di formazione), con un minimo di 20.000 e un massimo di 100.000, ed è associata alla dimensione della popolazione del punteggio.
  • Una Dimensione punteggio presenta elementi compresi tra 0% e 100% che determinano la probabilità che i visitatori corrispondano alla variabile Target.