Show Menu
ARGOMENTI×

Utilizzo del menu delle miniature di Worktop

Esportazione, copia e segnalibro dal piano di lavoro.
Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area di lavoro per esportare, copiare e contrassegnare le funzioni dal piano di lavoro.

Descrizioni interfaccia

Nel menu delle Worktop miniature sono disponibili i seguenti elementi:
Area di lavoro server: name
Viene visualizzato solo per le aree di lavoro del server non modificate. Identifica l’area di lavoro con nome come l’area di lavoro memorizzata sul server.
Data: giorno e ora
Data e ora dell’ultima apertura dell’area di lavoro.
Versione locale di: name
Viene visualizzato solo per le versioni locali delle aree di lavoro del server. Identifica l’area di lavoro con nome come versione locale modificata di un’area di lavoro memorizzata sul server.
Area di lavoro utente: name
Viene visualizzata solo per le aree di lavoro utente. Identifica l'area di lavoro denominata come area di lavoro esistente solo sul computer locale.
Calcola in background
Viene visualizzato solo quando si lavora online. Mantiene le query nell'area di lavoro selezionata in esecuzione in background mentre si continua a lavorare. Quando è selezionata, la miniatura visualizza le informazioni seguenti, che indicano l'avanzamento delle query:
  • Funzionamento: n% - indica che la query è in elaborazione e che la percentuale di elaborazione è completa.
  • N MB Query Load: dimensione totale del risultato della query. Il caricamento della query è proporzionale al carico di memoria totale del server Workbench dati, ma non è correlato direttamente. Come linea guida, un carico di query di 10 MB o superiore potrebbe mettere a dura prova il sistema. Il caricamento della query elencato non prende in considerazione il clustering.
    Se l'opzione Calcola in background rimane selezionata, le query nell'area di lavoro selezionata diventano query permanenti, che continuano ad essere aggiornate e utilizzano il carico di memoria. Deselezionate l’opzione Calcola in background al termine del lavoro nell’area di lavoro.
Esporta in Excel
Esportate i dati dell’area di lavoro in una tabella in Microsoft Excel (file .xls e .xslx). Quando si esporta un'area di lavoro in Excel, Workbench dati esporta dati da determinate visualizzazioni, legende di dimensioni e valori e annotazioni di testo in una nuova cartella di lavoro Excel con una visualizzazione per foglio di lavoro.
Esporta in modello Excel
Esportazione in un modello Excel (.xltx).
Copia
Copia l’area di lavoro. Per ulteriori informazioni sull’inserimento di un’area di lavoro copiata, vedere Copia e Incolla delle aree di lavoro esistenti.
Ripristino della versione del server
Viene visualizzato solo per le versioni locali delle aree di lavoro del server. Elimina la copia locale dell’area di lavoro. L'originale rimane sul server.
Elimina
Viene visualizzata solo per le aree di lavoro utente. Elimina l'area di lavoro utente, disponibile solo nel computer locale. Per informazioni sull'eliminazione delle aree di lavoro dal server Workbench dati connesso, vedere Eliminazione dei file dal profilo di lavoro.
Salva nel server
Viene visualizzato solo per le versioni locali delle aree di lavoro del server e delle aree di lavoro degli utenti e funziona solo per gli utenti con le autorizzazioni appropriate. Salva la copia locale dell’area di lavoro sul server. Per impostazione predefinita, le aree di lavoro vengono salvate nella <profile name>\Workspaces\<tab name> cartella di lavoro appropriata.
Segnalibro
Aggiungi ai segnalibri un’area di lavoro per recuperarla rapidamente in un secondo momento.
Sopra l'area di lavoro sul piano di lavoro verrà visualizzata un'icona di segnalibro, che verrà visualizzata nel pannello Segnalibri.