Show Menu
ARGOMENTI×

Proprietà web

Una proprietà web è una libreria di regole e un codice incorporato. Una proprietà Web può essere un qualsiasi raggruppamento di uno o più domini e sottodomini. Puoi gestire e tenere traccia di queste risorse in modo simile. Ad esempio, supponi di disporre di più siti Web basati su un modello e di voler tenere traccia delle stesse risorse su tutti. È possibile applicare una proprietà Web a più domini.

Entro la fine di questo video dovreste essere in grado di:
  • Spiegare cos'è una proprietà Web
  • Impostazione di una proprietà Web
  • Comprendere la relazione della proprietà Web con il codice da incorporare e le suite di rapporti

Best practices for planning web properties

Nella pianificazione delle proprietà Web, tenete conto di quanto segue:
  • Dati
    Per tutti i vostri siti Web, i dati che raccoglierete sono molto simili, in qualche modo simili, o unici?
    Se i dati da raccogliere sono simili tra i siti Web, potrebbe essere utile raggruppare tali siti in una proprietà Web per evitare di duplicare regole o copiare regole da una proprietà all'altra.
    Se le esigenze di raccolta dati sono univoche per ciascun sito, potrebbe essere utile separare tali siti nelle relative proprietà Web. Questo metodo consente di controllare la raccolta dei dati in modo più specifico per ogni sito, senza utilizzare elevate quantità di logica condizionale negli script personalizzati.
    Ad esempio, se l'80% dei dati raccolti nei siti è lo stesso, o simile, ha senso raggruppare i siti nella stessa proprietà Web. Se i dati sono univoci per ogni sito, è consigliabile inserire ogni sito nella propria proprietà Web.
  • Variabili
    Similar to data, for all of your websites, are the variables you are going to set in your Analytics and other tools very similar, somewhat similar, or unique?
    Ad esempio, se eVar27 viene utilizzato per lo stesso valore di origine in tutti i siti Web, potrebbe essere utile raggruppare tali siti in modo da poter impostare le variabili comuni nei siti in un'unica proprietà Web.
    Se l'utilizzo variabile è univoco per ciascun sito, potrebbe essere più sensato separare tali siti nelle proprie proprietà Web, in modo da poter controllare le variabili in modo più specifico per ciascun sito senza utilizzare grandi quantità di logica condizionale negli script personalizzati.
  • Strumenti, tag e sistemi
    Gli strumenti, i tag e i sistemi da distribuire tramite Gestione tag dinamica sono molto simili, simili o univoci?
    Se gli strumenti, i tag e i sistemi da distribuire tramite Gestione tag dinamica sono molto simili tra i siti, potrebbe essere utile includere tali siti nella stessa proprietà Web.
    Se distribuite Adobe Analytics su un solo sito e gli altri strumenti e tag sono univoci per alcuni siti, potete creare proprietà Web distinte per tali siti in modo da poter controllare tali strumenti specifici in una proprietà Web.
    Ad esempio, se distribuisci Adobe Analytics, Target e gli stessi tag e strumenti di terze parti all'interno dei tuoi siti, questo è un motivo per raggruppare i siti.
  • People
    Per gli utenti, i team e le organizzazioni che lavorano in Gestione tag dinamica, avranno bisogno dell'accesso a tutti i tuoi siti Web, alcuni di essi, o solo a uno dei tuoi domini o sottodomini?
    Le funzioni di gestione utente consentono di assegnare ruoli diversi a persone diverse per tutte le proprietà Web, o a livello di singola proprietà. L'unico ruolo che include tutte le proprietà Web all'interno di un account società Gestione tag dinamica è il ruolo Amministratore. Se un utente è amministratore, può eseguire azioni amministrative in tutte le proprietà Web della società Gestione tag dinamica. Tutti gli altri ruoli possono essere assegnati in base alla singola proprietà. È anche possibile nascondere una proprietà Web a determinati utenti (non amministratori) non assegnando loro alcun ruolo in tale proprietà Web.
Ogni implementazione può essere molto diversa in Gestione tag dinamica, con un'ampia varietà di esigenze di raccolta dati, utilizzo variabile, strumenti, tag di terze parti, altri sistemi e tecnologie, persone, team, aree geografiche e così via. Grazie alle funzioni flessibili di gestione utente e alle proprietà Web, potete creare una configurazione che corrisponda al flusso di lavoro e ai processi.
Se gli scenari in cui esegui il tracciamento, i dati raccolti, gli strumenti che stai distribuendo e le variabili impostate sono simili per tutti o alcuni dei tuoi domini e sottodomini, è più facile che tali domini e sottodomini siano raggruppati nella stessa proprietà Web in Gestione tag dinamica. Se questi sono univoci per ciascun dominio e sottodominio, è più semplice avere tali domini e sottodomini nella propria proprietà Web. Se adesso scegli di raggruppare domini e sottodomini in un'unica proprietà, puoi sempre cambiare idea e creare più proprietà Web.

Confronto tra le proprietà Web e le suite di rapporti di Analytics

In Adobe Analytics, se non esegui il monitoraggio di tutti i siti Web in una suite di rapporti, puoi determinare in modo dinamico la suite di rapporti a cui vuoi inviare i dati.
Una proprietà Web può contenere un numero qualsiasi di domini o sottodomini. Può anche inviare dati di analisi a una o più suite di rapporti in Analytics. Potete impostare i tag per più suite oppure utilizzare la logica condizionale impostata s.account in base alle vostre esigenze specifiche.
Se desiderate inviare dati a due suite di rapporti per ogni visualizzazione di pagina e evento, aggiungete un elenco separato da virgole di ID suite di rapporti nell'interfaccia utente in Gestione tag dinamica, nei campi Numeri di account, nella pagina Impostazioni globali del Adobe . Analytics
Se desiderate inviare dati a una determinata suite di rapporti in base alla logica condizionale, aggiungete la vostra logica nell'Editor, nella General sezione della pagina Impostazioni globali del Adobe Analytics Impostazioni globali.

Separating the DTM environment for multiple entities

In Gestione tag dinamica sono disponibili alcuni modi per gestire più mercati geografici, unità aziendali, domini e sottodomini.
Innanzitutto, puoi avere uno o più account società di gestione tag dinamica. Le società contengono proprietà Web. Puoi avere una o più proprietà Web o un numero qualsiasi di proprietà all'interno di un account Società. All'interno di una proprietà Web, è possibile avere uno o più domini o sottodomini.
Alcuni clienti hanno un'Azienda che contiene tutte le loro proprietà web. Alcune hanno una Società che contiene molte proprietà Web, una per ogni dominio. Alcuni hanno un'Azienda che contiene diverse proprietà Web, una per ogni tipo di sito che gestiscono.
Ad esempio, potresti avere tre proprietà Web all'interno del tuo account Azienda, una delle quali contiene tutti i tuoi siti di blog, un'altra contiene tutti i tuoi siti di e-commerce e la terza contiene tutti i tuoi siti di generazione principale.
Ogni proprietà Web richiede un proprio codice da incorporare nei modelli di pagina. I domini o i sottodomini che si desidera includere in una particolare proprietà Web avranno gli stessi codici di incorporamento nei modelli di pagina quando Gestione tag dinamica viene installato per la prima volta sul sito.
È possibile utilizzare istanze separate per ognuna di esse?
Come descritto sopra, puoi utilizzare account aziendali separati per le tue tre entità, oppure puoi combinare le entità in un unico account aziendale e suddividere i domini o i sottodomini in diverse proprietà Web all'interno di tale account.
Esiste un modo chiaro per separare domini e impostazioni all'interno della stessa istanza Gestione tag dinamica?
All'interno di un account aziendale, puoi utilizzare più proprietà Web per separare domini e impostazioni, oppure puoi inserire più domini nella stessa proprietà Web.
Quali sono i pro e i contro per l'utilizzo di un'istanza Gestione tag dinamica?
Con una proprietà Web che contiene più domini e sottodomini, alla fine aggiungerai una logica condizionale per separare le esigenze di raccolta dati univoche e di tracciamento che si applicano solo a singoli domini, sottodomini o sottoinsiemi di domini o sottodomini.
Qual è l'approccio consigliato da Adobe: una o più aziende?
La maggior parte dei clienti utilizza un account aziendale che contiene tutte le loro proprietà Web. Informazioni su questa pagina consentono di determinare il piano migliore per le esigenze specifiche all’interno di tali proprietà.

Disattivazione di una proprietà Web

La disattivazione di una proprietà Web non disattiva tutti gli elementi all'interno della proprietà, ma impedisce la rigenerazione dei file libreria associati (ovvero le librerie di staging e produzione rimangono nello stato in cui si trovavano quando la proprietà era disattivata).
Se si disattiva una proprietà e si prevede che uno strumento o una regola interrompa l'attivazione, è necessario disattivare tali elementi nella proprietà e quindi pubblicare tale modifica, se applicabile, prima di disattivare la proprietà.
Se la proprietà è già disattivata, potrebbe essere necessario riattivare la proprietà, disattivare gli elementi desiderati, pubblicare (se applicabile) e quindi disattivare di nuovo la proprietà.

Creare una proprietà Web

Create una proprietà Web in Gestione tag dinamica.
Solo un utente con diritti di amministratore può creare una proprietà. Per ulteriori informazioni sui ruoli, consulta Creazione e gestione di gruppi in Gestione dinamica dei tag .
Prima di iniziare, consultate le Best practice per le proprietà Web.
  1. Andate alla pagina della società, quindi fate clic su Add Property .
  2. Compila i campi:
    Elemento Descrizione
    Nome
    Nome della proprietà.
    URL
    URL di base della proprietà.
    Questo sito si estende su più domini
    Puoi aggiungere e rimuovere domini se vuoi che i dati dei visitatori persistano tra domini diversi. Questa impostazione consente di specificare la modalità di tracciamento del traffico tra i sottodomini o i domini associati. Se non intendete integrare uno strumento di analisi, questo passaggio non è necessario e non influisce sull'elaborazione.
  3. (Facoltativo) Configura Advanced Settings.
    Elemento Descrizione
    Consenti approvazioni a più regole
    Consente l'approvazione simultanea di più regole per questa proprietà. (L'approvazione predefinita consente solo l'approvazione di una singola regola.)
    Abilita pubblicazione selettiva
    Specifica se consentire agli utenti di pubblicare in modo selettivo le regole approvate. Questa è l’opzione predefinita.
    Nome cookie di tracciamento
    Ignora il nome predefinito del cookie di tracciamento. Puoi personalizzare il nome utilizzato da Gestione tag dinamica per monitorare il tuo stato di rifiuto per ricevere altri cookie.
    Timeout tag
    Specifica per quanto tempo Gestione tag dinamica attende che un tag venga attivato prima che venga eseguito il timeout. Grazie al funzionamento di Gestione tag dinamica, non preoccupatevi che questo sia un numero elevato, come abbiamo altri metodi migliori per garantire che i tag lenti non influenzino l'esperienza dell'utente.
    Ritardo ancoraggio
    Specifica per quanto tempo Gestione tag dinamica attende che i tag vengano attivati sui collegamenti selezionati prima di passare alla pagina successiva. Il valore predefinito è 100 millisecondi. Ritardi più lunghi migliorano l'accuratezza del tracciamento. Adobe consiglia un ritardo di 500 millisecondi o meno, impercettibile per l'utente. Gestione tag dinamica attenderà fino al tempo specificato, ma se il beacon viene attivato prima, il ritardo viene ridotto. (Ossia, l'utente non deve sempre attendere per l'intera durata del ritardo).
  4. Fai clic su Create Property .

Eliminare una proprietà Web

Eliminate una proprietà Web da Gestione tag dinamica.
La rimozione di una proprietà non può essere annullata. L'autore della richiesta deve essere un utente di livello amministratore. Questa richiesta non può essere annullata.
  1. Passate alla Overview pagina per la proprietà desiderata.
  2. Click Edit Property > Remove Property , then confirm the removal of the property.