Show Menu
ARGOMENTI×

Embed code and hosting options

Questo articolo include informazioni sulle varie opzioni di hosting in Gestione tag dinamica: Akamai, distribuzione FTP personalizzata e download autonomo della libreria.
Per un'implementazione corretta, è importante seguire queste istruzioni così come sono visualizzate nell'Aiuto di Adobe. Specifically, you must place the header code in the <head> section of your document templates. Also, you must place the footer code just before the closing </body> tag. Placing either of these embed codes elsewhere in your markup, or using asynchronous methods to append the embed codes, are not a supported implementation of Dynamic Tag Management.
Un'implementazione non supportata darà risultati imprevisti e impedisce all'Assistenza clienti e all'ingegneria di essere assistiti con la tua implementazione.
L'inclusione di più codici da incorporare su una singola pagina non è supportata, in quanto può causare conflitti.

Hosting workflow

L'illustrazione seguente mostra il flusso di lavoro di hosting in Gestione tag dinamica:

Hosting options

You can deploy Dynamic Tag Management using one or more of the following options, found on the Embed tab:

Akamai (migrato da Amazon S 3)

  • L'opzione di hosting più semplice da implementare.
  • Rete di consegna distribuita a livello globale.
  • Aggiunge ulteriori dipendenze infraparte di terze parti (ricerca DNS, disponibilità Akamai).
  • See Akamai for information about migrating from Amazon S3 to Akamai.
  1. Gestione tag dinamica genera librerie javascript personalizzate.
  2. Gestione tag dinamica esporta le librerie javascript personalizzate in Akamai.
  3. Il sito Web di destinazione fa riferimento alle librerie di Gestione tag dinamica di Akamai direttamente a livello di pagina.

Amazon S 3

Dopo il 31 luglio 2015, Adobe non supporterà più Amazon S 3. Le vostre librerie Gestione tag dinamica su Amazon S 3 continueranno a essere servite fino al 31 dicembre 2015, ma in stato di sola lettura. Qualsiasi modifica apportata in Gestione tag dinamica non verrà più riflessa in questi file.
Per distribuire modifiche aggiuntive al vostro sito dopo il 31 luglio 2015, dovrete selezionare un'altra delle nostre opzioni di hosting. L'hosting autonomo (Trasmissione FTP o Download della libreria) è sempre la miglior prassi consigliata, ma il nostro hosting terzo Akamai rappresenta un'opzione altrettanto ottima.

Hosting autonomo: Consegna FTP

Dynamic Tag Management uses a push approach to export custom JavaScript libraries directly to the web content server host via the FTP protocol.
Per pubblicare le modifiche alle librerie di gestione tag dinamica personalizzate, questa soluzione richiede un server FTP e le credenziali che devono essere disponibili sul server del contenuto Web.
For more detailed information, see FTP .
  1. Gestione tag dinamica genera librerie javascript personalizzate.
  2. Gestione tag dinamica esporta le librerie javascript personalizzate sul server host tramite FTP.
  3. Il sito Web di destinazione fa riferimento a librerie dinamiche di Gestione tag dinamica.

Hosting autonomo: Download della libreria

The application uses a pull approach to export custom JavaScript libraries to Amazon S3. In tal caso, è possibile accedere alle librerie mediante un processo sul lato server.
Inoltre, le librerie sono disponibili tramite il download Web direttamente dall'interfaccia di Gestione tag dinamica.
Questa soluzione richiede un recupero manuale e una pubblicazione delle librerie di Gestione tag dinamica o la creazione di un processo automatizzato che estrae le librerie da Akamai sul server del contenuto Web.
Questo approccio richiede più tempo, ma è anche l'opzione più sicura e flessibile.
For more detailed information, see Library Download .
  1. Gestione tag dinamica genera librerie javascript personalizzate.
  2. Gestione tag dinamica esporta le librerie javascript personalizzate in Akamai.
  3. Le librerie di gestione tag dinamica personalizzate vengono spostate manualmente o spostate a livello di programmazione sul server Web.
  4. Il sito Web di destinazione fa riferimento a librerie dinamiche di Gestione tag dinamica.
È possibile ottenere prestazioni migliorate e un maggiore controllo sulla sicurezza ospitando le opzioni di consegna FTP e Scarica libreria sul proprio CDN o infrastruttura.

Alla fine di questo video dovreste essere in grado di:
  • Spiegazione delle diverse opzioni di hosting

Hosting considerations (FAQ)

Prendere in considerazione queste domande quando si sceglie un'opzione di hosting.
Quando decidi quale opzione di hosting è più adatta per la tua organizzazione, potresti prendere in considerazione le seguenti domande:
  • Come si sceglie un'opzione di hosting?
    Gestione tag dinamica crea e utilizza vari file javascript contenenti tutto il codice necessario per eseguire il sistema. Questi file libreria possono essere ospitati da Adobe, oppure possono essere ospitati sui server interni all'interno della vostra architettura Web.
    L'opzione di download della libreria consente inoltre di ospitare autonomamente i file della libreria. Quando un utente autorizzato di Gestione tag dinamica modifica il software, il sistema scrive tali modifiche nei file della libreria. Quando ospitate i file di libreria sui server con questa opzione, il sistema necessita di un modo per ottenere tali modifiche nei server. Con l'opzione di download della libreria, il sistema invia un ping (post http) al sistema per consentire ai server di sapere che è stato aggiunto un aggiornamento ai file della libreria. Il team IT può creare un processo cron, o un altro processo con script, in modo che i server possano scegliere i file modificati. In questo modo, ogni volta che viene apportata una modifica in Gestione tag dinamica, i file che ospitate sui server possono essere aggiornati in modo automatico.
    Potete utilizzare una o più opzioni di hosting per una proprietà Web, ma non utilizzate più di un codice da incorporare in una sola pagina. Ad esempio, potete usare Akamai negli ambienti di verifica e una delle opzioni ospitate negli ambienti di produzione. Oppure, puoi utilizzare l'opzione Akamai per qualsiasi sito, dominio o dominio in hosting presso uno dei tuoi partner di agenzie. Queste opzioni offrono maggiore flessibilità per ospitare i file della libreria in base alle esigenze specifiche.
  • Qual è la politica attuale per le origini dei contenuti Web?
    La risposta a questa domanda consente di determinare se la libreria javascript può essere ospitata su Akamai, venire inviata alla struttura del file del sito Web tramite FTP oppure essere stata inserita manualmente nella struttura del file tramite un processo lato server.
  • Posso usare contemporaneamente più di un'opzione di hosting della libreria Gestione tag dinamica?
    Sì, puoi attivare e utilizzare un numero qualsiasi di opzioni di hosting e utilizzare codici di incorporamento diversi per domini o domini diversi.
    Ad esempio, potrebbe essere utile utilizzare l'opzione Akamai per ambienti non di produzione di livello inferiore quali staging, dev, test o UAT. Allo stesso tempo, potete utilizzare una delle opzioni self-hosting, ad esempio Scarica libreria, per gli ambienti di produzione.
    Non è possibile utilizzare più di un'opzione sulla stessa pagina. Non è necessario implementare più di un codice di incorporazione intestazione in qualsiasi pagina.
  • Qual è il processo attuale di distribuzione del contenuto Web?
    Il processo di distribuzione influisce sulla rapidità con cui le modifiche possono essere distribuite al sito dall'interfaccia amministrativo Gestione tag dinamica. Inoltre, influisce sul tempo necessario per installare inizialmente Gestione tag dinamica sul sito Web.
  • Qual è la struttura e la struttura del sito Web correnti a livello di pagina?
    La comprensione delle base di base a livello di pagina e delle decisioni strutturali sul sito Web è utile per l'installazione corretta di Gestione tag dinamica e per la creazione di regole all'interno dell'interfaccia amministrativa.
    Gli elementi chiave da identificare includono:
    • Which JavaScript libraries are referenced within the <head> section of the web page.
    • Indica se le singole sezioni della pagina, ad esempio intestazioni e piè di pagina, vengono generate in modo dinamico. La conoscenza di qualsiasi sistema di gestione dei contenuti utilizzato è utile per determinare la metodologia di hosting appropriata.

Akamai

Akamai è l'opzione di hosting esterna primaria. Akamai offre un'esperienza di hosting affidabile ed è l'opzione più semplice da utilizzare. Akamai fornisce le principali dipendenze dell'infrastruttura di terze parti, come la ricerca DNS, tempi di caricamento più rapidi e tempi di consegna ciclici più rapidi.
L'opzione di hosting di Akamai consente di memorizzare i file della libreria di proprietà Web nella rete CDN Edge di Adobe, che si occupa dell'architettura di Akamai. Questa opzione consente di installare i codici da incorporare nei modelli delle pagine e di imparare rapidamente a usare Gestione tag dinamica senza coinvolgere i team e i server IT interni.
Dopo il 31 luglio 2015, Adobe non supporterà più Amazon S 3. Le vostre librerie Gestione tag dinamica su Amazon S 3 continueranno a essere servite fino al 31 dicembre 2015, ma in stato di sola lettura. Qualsiasi modifica apportata in Gestione tag dinamica non verrà più riflessa in questi file.
Per distribuire modifiche aggiuntive al vostro sito dopo il 31 luglio 2015, dovrete selezionare un'altra delle nostre opzioni di hosting. L'hosting autonomo (Trasmissione FTP o Download della libreria) è sempre la miglior prassi consigliata, ma il nostro hosting terzo Akamai rappresenta un'opzione altrettanto ottima.

Akamai cache control headers

Cache control headers are automatically set for libraries hosted on Akamai ( assets.adobedtm.com ).
  • Build produzione: Le intestazioni di controllo della cache sono impostate su 60 minuti
  • Staging builds with -staging in the filename: Cache control headers are set to 0 minutes
È possibile ricevere e rispettare le intestazioni di controllo della cache. Alcuni browser potrebbero ignorarli.

Why choose Akamai hosting?

Quando scegli l'opzione Akamai nella sezione Incorpora di Gestione tag dinamica, i tuoi file Libreria Tag dinamica vengono serviti ai visitatori provenienti da Edge CDN di Adobe Edge, che vengono eseguiti nell'architettura di Akamai.
Akamai è affidabile quando si distribuiscono contenuti a un pubblico globale di visitatori Web. Akamai esegue reti ridondanti di nodi bilanciati e bilanciati per distribuire contenuti il più rapidamente possibile ai visitatori, ovunque si trovino in tutto il mondo.
In particolare, Akamai esegue più di 137,000 server in 87 paesi all'interno di più di 1,150 reti. In termini di ridondanza, Akamai non si limita a passare da un server a un altro, i percorsi Akamai da un nodo di server a un altro nodo di server come necessario. In altre parole, ogni nodo è composto da più server per la ridondanza all'interno di un nodo, pertanto una casella che entra in basso non è un problema perché prende il posto di altre caselle del nodo. Se un nodo si spegne, Akamai utilizza la più vicina più vicina, con lo stesso contenuto memorizzato nella cache. I nodi vengono selezionati in modo dinamico in base alla posizione del visitatore, al carico del traffico e ad altri fattori in modo che il contenuto venga distribuito in modo coerente dal nodo locale migliore per ogni visitatore.

Can I avoid errors if Akamai is unavailable?

No. Gestione tag dinamica non può fare nulla dal lato client se la libreria non è disponibile. Tuttavia, è molto improbabile che Akamai non sia disponibile.

Migrate from Amazon S3 to Akamai

Migrare dall'hosting Amazon S 3 ad Akamai sostituendo il codice Amazon S 3.
Dal 31 luglio 2015, Adobe non supporta più Amazon S 3. Le vostre librerie Gestione tag dinamica su Amazon S 3 continueranno a essere servite fino al 31 dicembre 2015, ma in stato di sola lettura. Qualsiasi modifica apportata in Gestione tag dinamica non verrà più riflessa in questi file.
Per distribuire modifiche aggiuntive al vostro sito dopo il 31 luglio 2015, dovrete selezionare un'altra delle nostre opzioni di hosting. L'hosting autonomo (consegna FTP o Download libreria) è sempre la best practice consigliata, ma il nostro hosting di terze parti Akamai è un'opzione di classe mondiale.
  1. Navigate to the Embed tab.
  2. Sostituisci i codici header S 3 esistenti con i nuovi header di Akamai.
    Non è necessaria alcuna modifica nel codice piè di pagina.
  3. Click Akamai to the On position.
  4. Click the Amazon S3 option to the Off position.
    Dopo aver disabilitato Amazon S 3, non puoi più utilizzare l'hosting Amazon S 3. Prima di disattivarla, assicuratevi che non sia più necessario Amazon S 3.
    L'hosting di Akamai in Gestione tag dinamica è indipendente da qualsiasi hosting Akamai attualmente in uso per il sito Web.

FTP

This section provides steps to deploy Dynamic Tag Management using FTP (the push methodology).
L'opzione di hosting FTP consente di ospitare autonomamente i file della libreria. Quando un utente autorizzato di Gestione tag dinamica modifica il software, Gestione tag dinamica scrive tali modifiche nei file della libreria. Quando ospitate i file di libreria sui server con questa opzione, Gestione tag dinamica deve disporre di tali modifiche ai server. Con l'opzione di consegna FTP, Dynamic Tag Management si connette al sistema, utilizzando le credenziali e le posizioni server inserite nel sistema e distribuisce eventuali file modificati. In questo modo, ogni volta che viene apportata una modifica in Gestione tag dinamica, i file che ospitate sui server possono essere aggiornati automaticamente.
È necessario essere un amministratore per poter distribuire tramite FTP.
  1. In the web property, click the Embed tab.
  2. Fai clic su FTP Delivery .
  3. Provide the required FTP information for the staging and production servers, then click Save FTP Information .
    Click Enable Relative Hostnames for Staging and Production Library Hosting , if desired. L'abilitazione del nome host relativo antepone i percorsi della libreria forniti con «window. location. hostname». Questo consente a DTM di caricare script in hosting da percorsi relativi, consentendo di ospitare la libreria senza modificare il percorso per ogni implementazione.
  4. Toggle the switch in the top right corner to ON .
  5. Click Header Code and Footer Code to expand those sections.
  6. Click the appropriate Copy Embed Code button to copy header and footer codes for your staging or development environments.
    Il codice di staging deve essere aperto solo nell'ambiente di staging o di sviluppo. Il codice di produzione deve essere inserito sul sito di produzione live.
  7. Copiate il codice dell'intestazione e inseritelo nella sezione HEAD del sito HTML, in ogni pagina del sito Web. Place it as close to the beginning <head> tag as possible.
  8. Copiare il codice piè di pagina e inserirlo nella sezione BODY del sito HTML, in ogni pagina del sito Web. Place it as close to the closing </body> tag as possible

Library download

This section provides steps to deploy Dynamic Tag Management using Library Download (the pull methodology).
L'opzione di download della libreria consente inoltre di ospitare autonomamente i file della libreria. Quando un utente autorizzato di Gestione tag dinamica modifica il software, Gestione tag dinamica scrive tali modifiche nei file della libreria. Quando ospitate i file di libreria sui server con questa opzione, Gestione tag dinamica deve disporre di tali modifiche ai server. Con l'opzione di download di Download libreria, Gestione tag dinamica invia al sistema un ping (post HTTP) per consentire ai server di sapere che è stato aggiunto un aggiornamento ai file della libreria. Il team IT può creare un processo cron, o un altro processo con script, in modo che i server possano scegliere i file modificati. In questo modo, ogni volta che viene apportata una modifica in Gestione tag dinamica, i file che ospitate sui server possono essere aggiornati automaticamente.
È necessario essere un amministratore per la distribuzione tramite il download della libreria.
  1. In the web property, click the Embed tab.
  2. Click Library Download in the left navigation.
  3. Compila uno o entrambi i campi facoltativi seguenti:
    Opzione
    Descrizione
    Segreto condiviso
    Effettua la cifratura della libreria Gestione tag dinamica durante il download. Se si inserisce un segreto condiviso, AES -256 viene utilizzato per cifrare il file.zip utilizzando questa passphrase.
    Distribuisci URL
    Il processo di distribuzione dei file di Gestione tag dinamica nel server può essere automatizzato ogni volta che si verifica un aggiornamento. Creare uno script accessibile tramite l'URL pubblico specificato. Se immettete un URL per l'implementazione di un pacchetto, viene effettuata una POST HTTP a ogni aggiornamento del bundle. Il corpo del post include un payload contenente l'URL del download del bundle.
  4. Complete the fields under Domain and Paths to Tracking File, for staging and production.
    Specificare la posizione in cui i file risiedono quando vengono distribuiti nel server. Non includere il protocollo o eventuali barre iniziali o finali. Gestione tag dinamica richiede un dominio e un percorso HTTP o HTTPS per gli ambienti di produzione e di staging.
    Click Enable Relative Hostnames for Staging and Production Library Hosting , if desired. Enabling relative hostname prepends the provided library paths with window.location.hostname . Questo consente a DTM di caricare script in hosting da percorsi relativi, consentendo di ospitare la libreria senza modificare il percorso per ogni implementazione.
  5. Scaricate i file dall'URL specificato per il rispettivo ambiente (staging o produzione) e distribuiteli nella posizione specificata nelle impostazioni.
  6. Click the Header Code and Footer Code sections.
  7. Click the appropriate Copy Embed Code button to copy header and footer codes for your staging or development environments.
    Il codice di staging deve essere aperto solo nell'ambiente di staging o di sviluppo. Il codice di produzione deve essere inserito sul sito di produzione live.
  8. Copiate il codice dell'intestazione e inseritelo nella sezione HEAD del sito HTML, in ogni pagina del sito Web. Place it as close to the beginning <head> tag as possible.
  9. Copiare il codice piè di pagina e inserirlo nella sezione BODY del sito HTML, in ogni pagina del sito Web. Place it as close to the closing </body> tag as possible