Show Menu
ARGOMENTI×

Guida introduttiva a Dynamic Tag Management

Informazioni per i nuovi utenti di Gestione tag dinamica.

Richiesta di accesso a Gestione tag dinamica

Prima di iniziare a utilizzare Gestione tag dinamica, qualcuno della tua azienda deve richiedere l'accesso. Contattate il team di account Adobe e richiedete l'accesso a Gestione tag dinamica. Il team dell'account utilizzerà il nostro strumento interno Provisioning Hub per concedere l'accesso. Dovreste ricevere le credenziali di accesso entro uno o due giorni lavorativi.
Se avete accesso a Adobe Experience Cloud, potete anche richiedere l'accesso a Gestione tag dinamica dal Tools menu.
Amministratori, consulta la Guida introduttiva di Experience Cloud se hai bisogno di accedere a Experience Cloud.

Registrazione

Operazioni introduttive

La procedura seguente consente di iniziare a usare Gestione tag dinamica:

Creare una proprietà Web.

Posizione: Scheda Proprietà Web nel dashboard
Una proprietà web è una libreria di regole e un codice incorporato. Una proprietà Web può essere un qualsiasi raggruppamento di uno o più domini e sottodomini. Puoi gestire e tenere traccia di queste risorse in modo simile. Ad esempio, supponete di disporre di più siti Web basati su un modello e di voler tenere traccia delle stesse risorse su tutti questi siti Web. È possibile applicare una proprietà Web a più domini.
Per informazioni generali sulle proprietà Web e sulle procedure ottimali, vedere Proprietà web-property.translate.html#concept_8413810BEAEC4AA48996BE9AFCF141DDWeb.
Per iniziare, consultate Creare una proprietà Web.

Configurare le opzioni di hosting.

Posizione: Incorpora, scheda
Gestione tag dinamica offre diverse opzioni per ospitare i file JavaScript richiesti:
  • Akamai
  • Self-hosting: Distribuzione FTP
  • Self-hosting: Download libreria

Aggiungete il codice di intestazione e piè di pagina a ciascuna pagina gestita.

Posizione: Incorpora, scheda
Gestione tag dinamica consente di eseguire con precisione il caricamento di JavaScript e del contenuto della pagina nella pagina. È possibile scegliere di eseguire le regole all'inizio o alla fine di una pagina. Questo consente di implementare strumenti di test e altre tecnologie, mantenendo il controllo completo sul tracciamento delle pagine.
Adobe fornisce il codice incorporato per l'area di gestione temporanea e la produzione in modo da poter testare le modifiche nell'ambiente di pubblicazione prima di inviare le modifiche all'ambiente di produzione.

Implementare strumenti per le soluzioni.

Posizione: Scheda Panoramica
Gli strumenti consentono di integrare rapidamente Adobe Experience Cloud le soluzioni sul sito. Gli strumenti vanno oltre un tag di base, in quanto forniscono opzioni di configurazione aggiuntive. Uno strumento corrisponde alle soluzioni Adobe come Analytics e Target, nonché Google Analytics. Dopo aver aggiunto uno strumento a una proprietà, è disponibile per l'inclusione in una regola.

Creazione di elementi di dati e creazione di regole, condizioni e azioni.

Posizione: Scheda Regole
Gli elementi dati sono i blocchi di creazione per le regole. Gli elementi dati consentono di creare un dizionario dati (o mappa dati) degli elementi comunemente utilizzati su una pagina, indipendentemente da dove si trovano (stringhe, URL o valori cookie) per qualsiasi oggetto contenuto sul sito. Gli elementi dati vengono utilizzati per creare un livello dati che può essere utilizzato nelle regole per Analytics e altri strumenti di raccolta dati.
Le regole possono essere attivate al caricamento della pagina o quando si verifica un evento specifico. Gestione tag dinamica fornisce una potente interfaccia di condizionamento che fornisce un controllo granulare sui casi in cui i tag si attivano.
Per iniziare, devi impostare una regola di base per il caricamento delle pagine senza condizioni per raccogliere i dati di analisi su tutte le pagine.
Per ulteriori informazioni, vedi Elementi dati e regole .

Pubblicate strumenti e regole sul server di produzione.

Dopo la creazione di una regola, questa viene instradata attraverso un processo di approvazione in più fasi prima di essere pubblicata in un ambiente di produzione.
Vedere Regole .

Pianificazione per la gestione tag dinamica

Gestione tag dinamica è un'evoluzione della gestione tag, progettata attorno alla mappatura delle interazioni degli utenti alle tecnologie di marketing. I tag e gli strumenti di marketing sono utilizzati al meglio quando reagisci in modo preciso ai visitatori (o segmenti dei visitatori) e alla loro attività sul sito.
Iniziando con le interazioni degli utenti come stimolo per la risposta degli strumenti di marketing, puoi sapere come queste interazioni determinano la raccolta di dati, il test o il coinvolgimento con strumenti come chat, sondaggi e altro ancora.

Pianificazione in corso

Per sfruttare al massimo Gestione tag dinamica, puoi definire chiaramente come utilizzare il marketing digitale. Per assistenza nella pianificazione, Adobe offre consulenza sulle best practice. Inoltre, numerose agenzie di consulenza in tutto il mondo hanno un'esperienza estesa nella distribuzione di Gestione tag dinamica e contribuiscono a trasformare la produttività, i flussi di lavoro e la sofisticatezza dell'azienda.

Supporto browser

Gestione dinamica dei tag è stato testato con i browser più comunemente utilizzati.
L'interfaccia utente di Gestione dinamica dei tag supporta l'ultima versione di Safari, Chrome e Firefox, nonché la versione 9 e successive di Internet Explorer.
La libreria DTM supporta la versione più recente di Safari, Chrome e Firefox, nonché la versione 8 e successive di Internet Explorer.

Accesso a DTM tramite Experience Cloud

Queste istruzioni spiegano come accedere alle società DTM tramite Experience Cloud.
  1. Aprite il selettore della soluzione e fate clic su Activation .
  2. Fai clic su Dynamic Tag Management .

Gestione degli utenti e flusso di lavoro di pubblicazione

Gestione tag dinamica si basa su una piattaforma orientata ai ruoli che consente di controllare il processo.
I ruoli includono quanto segue:
Ruolo
Descrizione
Utenti
Creare e sottoporre a test le regole.
Approvatori
Revisione e approvazione delle regole, rendendo pubblici gli stati approvati delle regole.
Editori
Pubblicare le regole sul sito di produzione. Vengono pubblicate solo le regole approvate.
Amministratori
Creare e gestire gli utenti, nonché ereditare i diritti dai tre ruoli precedenti.

Flusso di lavoro di pubblicazione

  1. Viene salvata una regola.
  2. La regola viene inviata automaticamente al sito di staging in cui è possibile eseguire le verifiche.
  3. La regola salvata viene instradata nella coda di approvazione, dove i dettagli della regola possono essere visualizzati in riepilogo.
  4. L'utente a livello di approver, approver e editore o amministratore approva la regola.
  5. La regola entra nella coda di pubblicazione.
  6. Nella coda di pubblicazione, l'utente a livello di amministratore, editore o approver & Publisher deve pubblicare la regola prima che diventi attiva.
    Se apportate modifiche a una regola pubblicata, le modifiche non vengono pubblicate sul sito finché non vengono implementate tramite il processo di approvazione.
    Questo processo assicura che solo le regole approvate e le revisioni delle regole siano pubblicate sul sito live. Questo processo di approvazione conserva anche tutte le informazioni di revisione passate e presenti. Tale mantenimento facilita l'osservanza della cronologia e dei punti di riferimento di una regola in caso di problemi.
Per informazioni dettagliate, consultate Utenti e autorizzazioni .

Gestione impostazioni account

Consente di gestire le impostazioni dell'account utente, comprese le impostazioni relative a nomi, titolo, numero mobile, fuso orario, lingua per l'interfaccia utente, notifiche di rifiuto e modifiche alla password.
  1. In the upper right corner of the Dynamic Tag Management interface, click the Profile icon > Account Settings .
  2. Modificate i campi come necessario:
    First Name (Nome): specifica il nome.
    Last Name (Cognome): specifica il cognome.
    Title (Titolo): specifica il titolo.
    Mobile Number (Numero cellulare): specifica il numero di telefono cellulare.
    Outside of US (Al di fuori degli Stati Uniti): seleziona questa opzione se ti trovi al di fuori degli Stati Uniti. Se scegli questa opzione, accertati di fornire il codice del paese nel campo Mobile Number (Numero cellulare).
    Time Zone (Fuso orario): specifica il fuso orario.
    Language (Lingua): scegli la lingua desiderata dall’elenco a discesa. L’interfaccia utente viene visualizzata nella lingua selezionata.
    Email Address (Indirizzo e-mail): specifica l’indirizzo e-mail. Puoi aggiungere più indirizzi e-mail separati da virgole.
    Opt Out of All Notifications (Rifiuto di tutte le notifiche): rifiuta tutte le notifiche e-mail quando viene pubblicata una delle tue proprietà web. Rifiutando le notifiche e-mail, non riceverai più richieste di pubblicazione, proprietà pubblicate, note o notifiche e-mail di approvazione. Tuttavia, continuerai a ricevere altre notifiche e-mail.
    Password corrente: se desideri modificare la password di Dynamic Tag Management, specifica la password corrente in questo campo.
    Password : specifica la nuova password.
    Per mantenere la massima sicurezza possibile per l'account, tutte le password devono soddisfare i seguenti criteri:
    • Deve contenere almeno sette caratteri
    • Deve contenere almeno un numero e almeno una lettera
    • Deve contenere almeno un carattere speciale che non sia una lettera o un numero
    • Non deve essere una delle ultime cinque password
    Password Confirmation (Conferma password): specifica la nuova password per la conferma.
  3. Fai clic su Save Changes .

Architettura

Informazioni sull'architettura Gestione tag dinamica.
Dal punto di vista architettonico, Gestione tag dinamica comprende due componenti principali:
  • Applicazione di gestione: Offre un'interfaccia utente di configurazione semplice e strutturata a schede.
  • Librerie JavaScript: Prodotto dall'applicazione di gestione e trasportato ai server di hosting. Gestione tag dinamica include due tipi di librerie JavaScript:
    • Libreria di gestione temporanea: Ogni modifica apportata nell'applicazione di gestione viene immediatamente aggiornata per l'utilizzo nel server di pre-produzione.
    • Libreria produzione: Solo la versione finale approvata di uno strumento o delle regole lo rende disponibile sul server di produzione.
    Questo modello si adatta perfettamente al flusso di lavoro di approvazione, in quanto il codice di sviluppo o di staging non viene mai incluso accidentalmente nella libreria di produzione. Consultate Flusso di lavoro di pubblicazione.

Entro la fine di questo video dovreste essere in grado di:
  • Descrivere gli elementi di base dell'architettura di Gestione dinamica dei tag