Show Menu
ARGOMENTI×

Publishing Dynamic Media Assets

Per pubblicare le risorse Contenuti multimediali dinamici, selezionatele e toccate Pubblica . Dopo la pubblicazione, le risorse multimediali dinamiche possono essere incluse in una pagina Web tramite URL o mediante incorporazione.
Potete anche pubblicare istantaneamente le risorse caricate, senza alcun intervento da parte dell’utente. Consultate Configurazione di contenuti multimediali dinamici - Modalità Scene7.
Nella Vista a schede , sotto il nome di una risorsa viene visualizzata una piccola icona a forma di globo, per indicare che è stata pubblicata. Nella Vista a elenco , la colonna Pubblicato indica lo stato di pubblicazione delle risorse.
Se una risorsa è già pubblicata, utilizzate AEM per spostare la risorsa in un’altra cartella e ripubblicatela dalla nuova posizione, il percorso originale della risorsa pubblicata è ancora disponibile, insieme alla nuova risorsa pubblicata. La risorsa pubblicata originale, tuttavia, è "persa" in AEM e non può essere annullata la pubblicazione. Di conseguenza, è consigliabile annullare la pubblicazione delle risorse prima di spostarle in un’altra cartella.
Se intendete pubblicare le risorse video subito dopo la codifica, accertatevi che la codifica sia stata completata. Quando i video vengono ancora codificati, il sistema segnala che è in corso un flusso di lavoro di elaborazione video. Al termine della codifica video, dovreste essere in grado di visualizzare l’anteprima delle rappresentazioni video. A questo punto, è sicuro pubblicare i video senza che si verifichino errori di pubblicazione.
  • Per usare l’URL, le risorse devono essere pubblicate. Se le risorse non vengono pubblicate, non sarà possibile copiare e incollare l’URL in un browser Web.
  • I predefiniti per immagini e per visualizzatori devono essere attivati e pubblicati per la distribuzione live.
Per informazioni dettagliate sulla pubblicazione di un set o di una risorsa, consultate Pubblicazione di risorse.

Distribuzione HTTP/2 di risorse Dynamic Media

AEM ora supporta la distribuzione di tutti i contenuti multimediali dinamici (immagini e video) su HTTP/2. ossia un URL pubblicato o un codice da incorporare per l’immagine o il video può essere integrato con qualsiasi applicazione che accetta una risorsa ospitata. La risorsa pubblicata viene quindi distribuita tramite il protocollo HTTP/2. Questo metodo di distribuzione migliora il modo in cui i browser e i server comunicano, consentendo una migliore risposta e tempi di caricamento di tutte le risorse Dynamic Media.
Per ulteriori informazioni, consultate la distribuzione HTTP/2 di contenuti con domande frequenti.