Show Menu
ARGOMENTI×

Preparazione delle risorse per la traduzione

Per risorse in più lingue si intendono risorse con file binari, metadati e tag in più lingue. In genere, i file binari, i metadati e i tag delle risorse esistono in una lingua, che vengono poi tradotti in altre lingue per l’utilizzo in progetti multilingue.
In Risorse Adobe Experience Manager (AEM), le risorse in più lingue sono incluse nelle cartelle, dove ciascuna cartella contiene le risorse in un’altra lingua.
Ogni cartella lingua è denominata copia per lingua. La cartella principale di una copia della lingua, nota come radice della lingua, identifica la lingua del contenuto nella copia della lingua. Ad esempio, /content/dam/it è la radice della lingua italiana per la copia in lingua italiana. Le copie della lingua devono utilizzare una radice della lingua configurata correttamente, in modo che venga utilizzata la lingua corretta quando vengono eseguite le traduzioni delle risorse di origine.
La copia per la lingua per la quale avete aggiunto originariamente delle risorse è la lingua principale. Il master lingua è l'origine tradotta in altre lingue.
La gerarchia delle cartelle di esempio include diverse radici della lingua:
/content
    /- dam
             |- en
             |- fr
             |- de
             |- es
             |- it
             |- ja
             |- zh

Per preparare le risorse alla conversione, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Creare la radice della lingua del master della lingua. Ad esempio, la radice della lingua della copia in lingua inglese nella gerarchia delle cartelle di esempio è /content/dam/en . Verificare che la radice della lingua sia configurata correttamente in base alle informazioni contenute in Creazione di una radice della lingua.
  2. Aggiungete le risorse al vostro master lingua.
  3. Create la radice della lingua di ciascuna lingua di destinazione per la quale è necessaria una copia della lingua.

Creazione di una directory principale della lingua

Per creare la lingua principale, create una cartella e utilizzate un codice della lingua ISO come valore per la proprietà Name. Dopo aver creato la lingua principale, è possibile creare una copia della lingua a qualsiasi livello all'interno della lingua principale.
Ad esempio, la pagina principale della copia in lingua italiana della gerarchia di esempi ha it come proprietà Name. La proprietà Name viene utilizzata come nome del nodo della risorsa nella directory archivio e pertanto determina il percorso delle risorse. ( https://[AEM_server]:[port]/assets.html/content/dam/it/* )
  1. Dalla console Assets, tocca o fai clic su Crea e scegli dal menu la voce Cartella .
  2. Nel campo Nome digitare il codice del paese nel formato di <language-code> .
  3. Tocca o fai clic su Crea . La radice della lingua viene creata nella console Risorse.

Visualizzazione delle origini delle lingue

L’interfaccia touch fornisce un pannello Riferimenti che mostra un elenco delle origini delle lingue create in AEM Assets.
  1. Nella console Risorse, selezionate lo schema della lingua per il quale desiderate creare delle copie della lingua.
  2. Tocca o fai clic sull’icona GlobalNav e scegli Riferimenti per aprire il riquadro Riferimento.
  3. Nel riquadro Riferimenti, fare clic o toccare Copie lingua . Il pannello Copie lingua mostra le copie in lingua delle risorse.