Show Menu
ARGOMENTI×

Linee guida per la formazione sui servizi di contenuto avanzato

Per poter etichettare efficacemente le immagini del tuo marchio, Smart Content Service richiede che le immagini di formazione siano conformi a determinate linee guida.

Orientamenti per la formazione

Per risultati ottimali, le immagini del set di formazione devono essere conformi alle seguenti linee guida:
Quantity and size (Quantità e dimensioni) : almeno 30 immagini per tag . Almeno 500 pixel sul lato più lungo.
Coerenza : Le immagini di un tag devono essere visivamente simili.
Ad esempio, non è consigliabile assegnare a tutte queste immagini il tag di mia parte (per la formazione) perché non sono visivamente simili.
Copertura : Dovrebbe esserci una varietà sufficiente nelle immagini della formazione. L’idea è di fornire alcuni esempi, ma con una discreta diversità, in modo che AEM possa concentrarsi sulle cose giuste. Se applicate lo stesso tag a immagini visivamente diverse, includete almeno cinque esempi di ciascun tipo.
Ad esempio, per il tag model-down-pose , includete più immagini di formazione simili all’immagine evidenziata di seguito per il servizio, in modo da identificare immagini simili con maggiore precisione durante l’assegnazione dei tag.
Distrazione/ostruzione : Il servizio si allena meglio sulle immagini con meno distrazioni (sfondi visibili, accompagnamento indipendenti, come oggetti/persone con il soggetto principale).
Ad esempio, per il tag casual-shoe , la seconda immagine non è un buon candidato per l'addestramento.
Completeness (Completezza): se un’immagine è idonea per più tag, aggiungi tutti i tag applicabili prima di includere l’immagine nella formazione. Ad esempio, per tag quali raincoat e model-side-view , aggiungi entrambi i tag alla risorsa idonea prima di includerla nella formazione.

Limiti

Gli smart tag avanzati si basano su modelli di apprendimento delle immagini del marchio e dei relativi tag. Questi modelli non sempre sono perfetti per identificare i tag. La versione corrente di Smart Content Service presenta i seguenti limiti:
  • Incapacità di riconoscere sottili differenze nelle immagini. Ad esempio, camicie sottili o regolari.
  • Impossibile identificare i tag in base a piccoli pattern/parti di un’immagine. Ad esempio, i logo delle T-shirt.
  • I tag sono supportati nelle impostazioni internazionali in cui AEM è supportato. Per un elenco delle lingue, consultate Note sulla versione di Smart Content Services.
Per cercare le risorse con gli smart tag (regolari o avanzati), usate la ricerca Omni delle risorse (ricerca full-text). Non esiste un predicato di ricerca separato per gli smart tag.
La capacità di Smart Content Service di formare i tag e applicarli ad altre immagini dipende dalla qualità delle immagini utilizzate per la formazione.
Per risultati ottimali, Adobe consiglia di usare immagini visivamente simili per formare il servizio per ciascun tag.