Show Menu
ARGOMENTI×

Configurazione del pianificatore di sincronizzazione

Per impostazione predefinita, il programma di sincronizzazione viene eseguito dopo ogni 3 minuti per sincronizzare tutte le risorse modificate e aggiornate nell'archivio tramite LiveCycle Workbench 11. Le applicazioni contenenti moduli e risorse sono visibili nell’interfaccia utente di AEM Forms al termine del processo di sincronizzazione.

Modifica dell'intervallo del programma di sincronizzazione

Per modificare l'intervallo del programma di sincronizzazione, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Effettuate l'accesso ad AEM Configuration Manager. L'URL di Configuration Manager è https://[Server]:[Port]/lc/system/console/configMgr
  2. Individuare e aprire il bundle FormsManagerConfiguration .
  3. Specificate un nuovo valore per l'opzione Frequenza pianificazione sincronizzazione.
    L'unità della frequenza è di minuti. Ad esempio, per configurare il pianificatore in modo che venga eseguito dopo 60 minuti, specificate 60.

Sincronizzazione delle risorse

Potete usare l’opzione Sincronizza risorse dall’archivio per sincronizzare manualmente le risorse. Per sincronizzare manualmente le risorse, effettuate le seguenti operazioni:
  1. Effettuate l'accesso ad AEM Forms. L’URL predefinito è https://[Server]:[Port]/lc/aem/forms/ .
    ​Figura: Interfaccia utente di AEM Forms
  2. Fate clic sull’icona nella barra degli strumenti. Se non disponete di risorse all’ultimo percorso configurato, la finestra di dialogo viene visualizzata come illustrato di seguito. Fate clic su Avvia per avviare la sincronizzazione.
    ​Figura: Finestra di dialogo Sincronizzazione

Risoluzione dei problemi di errore di sincronizzazione

È possibile creare nuove applicazioni nella finestra di progettazione del flusso di lavoro (LiveCycle Workbench).
Se l’applicazione appena creata e una cartella in /content/dam/formsanddocuments hanno lo stesso nome, viene visualizzato un errore " Una risorsa con lo stesso nome dell’applicazione esiste già a livello principale. " è registrato.
Per risolvere il conflitto, rinominare l’applicazione e sincronizzare manualmente le risorse.
​Figura: Conflitti nella finestra di dialogo di sincronizzazione delle risorse