Show Menu
ARGOMENTI×

Operazioni asincrone

Adobe Experience Manager, per ridurre l’impatto negativo sulle prestazioni, elabora in modo asincrono alcune operazioni che richiedono tempo e risorse. L’elaborazione asincrona comporta l’accodamento di più processi e la loro esecuzione in modo seriale, in base alla disponibilità delle risorse di sistema.
Alcune di queste operazioni sono:
  • Eliminazione di numerose risorse
  • Spostamento di più di una risorsa o risorse con più riferimenti
  • Esportazione/importazione in blocco dei metadati di una risorsa
  • Recupero di risorse che superano il limite di soglia impostato da una implementazione remota di Experience Manager
  • Spostamento di pagine
  • Rollout di Live Copy
Lo stato dei processi asincroni è visibile dal dashboard Stato processo asincrono in Navigazione globale -> Strumenti -> Operazioni -> Processi .
Per impostazione predefinita, i processi asincroni vengono eseguiti in parallelo. Se n è il numero di core della CPU, per impostazione predefinita è possibile eseguire in parallelo n/2 processi. Per personalizzare le impostazioni della coda dei processi, modifica la configurazione della coda predefinita dell’operazione asincrona e la configurazione per spostamento e rollout pagina dell’operazione asincrona dalla console Web.
Per ulteriori informazioni, consulta Configurazione della coda .

Monitorare lo stato delle operazioni asincrone

Ogni volta che AEM elabora un’operazione in modo asincrono, ricevi una notifica nella tua casella in entrata e tramite e-mail (se abilitata).
Lo stato delle operazioni asincrone è consultabile in dettaglio alla pagina Stato processo asincrono .
  1. Nell’interfaccia di Experience Manager, fai clic su Operazioni > Processi .
  2. Nella pagina Stato processo asincrono , controlla i dettagli delle operazioni.
    Per determinare l’avanzamento di una particolare operazione, controlla il valore nella colonna Stato . A seconda dell’avanzamento, viene visualizzato uno dei seguenti stati:
    • Attivo : elaborazione dell’operazione in corso
    • Completato : operazione completata
    • Non riuscito o Errore : impossibile elaborare l’operazione
    • Pianificato : l’elaborazione dell’operazione è pianificata per un momento successivo
  3. Per interrompere un’operazione attiva, selezionala nell’elenco e scegli Interrompi nella barra degli strumenti.
  4. Per visualizzare ulteriori dettagli, ad esempio la descrizione e i registri, seleziona l’operazione e fai clic su Apri nella barra degli strumenti.
    Viene visualizzata la pagina dei dettagli del processo.
  5. Per eliminare un’operazione dall’elenco, seleziona Elimina dalla barra degli strumenti. Per scaricare i dettagli in un file CSV, fai clic su Scarica .
    Non è possibile eliminare un processo se il suo stato è Attivo o In coda .

Eliminare i processi completati

AEM ogni giorno alle 01:00 esegue un processo che elimina i processi asincroni completati da più di un giorno.
Puoi modificare la pianificazione per il processo di eliminazione e il periodo per il quale i dettagli dei processi completati vengono conservati prima di essere eliminati. Puoi anche configurare il numero massimo di processi completati per i quali i dettagli devono essere conservati.
  1. Dalla pagina di navigazione globale, fai clic su Strumenti > Operazioni > Console Web .
  2. Apri il lavoro Adobe Granite Async Jobs Purge Scheduled Job (Processo pianificato di rimozione dei processi asincroni di Adobe Granite).
  3. Specifica:
    • Il numero limite di giorni oltre i quali i processi completati vengono eliminati.
    • Il numero massimo di processi per i quali i dettagli vengono conservati nella cronologia.
    • L’espressione cron per indicare quando deve essere eseguita la rimozione.
  4. Salva le modifiche.

Configurare l’elaborazione asincrona

In AEM è possibile configurare il limite del numero di risorse, pagine o riferimenti per l’elaborazione asincrona di una determinata operazione, nonché attivare o disattivare le notifiche e-mail.

Configurare le operazioni di eliminazione delle risorse asincrone

Quando il numero di risorse o cartelle da eliminare supera la soglia, l’operazione di eliminazione viene eseguita in modo asincrono.
  1. Dalla pagina di navigazione globale, fai clic su Strumenti > Operazioni > Console Web .
  2. Dalla console Web, apri la configurazione della coda predefinita del processo asincrono .
  3. Nella casella Threshold number of assets (Soglia risorse), specifica il limite di risorse o cartelle per l’elaborazione asincrona delle operazioni di eliminazione.
  4. Seleziona l’opzione Enable email notification (Abilita notifica e-mail) per ricevere notifiche e-mail sullo stato del processo. Ad esempio: Completato, Non riuscito.
  5. Salva le modifiche.

Configurare le operazioni di spostamento delle risorse asincrone

Quando il numero di risorse, cartelle o riferimenti da spostare supera la soglia, l’operazione di spostamento viene eseguita in modo asincrono.
  1. Dalla pagina di navigazione globale, fai clic su Strumenti > Operazioni > Console Web .
  2. Dalla console Web, apri la configurazione dell’elaborazione asincrona del processo di spostamento.
  3. Nella casella Threshold number of assets/references (Soglia risorse/riferimenti), specifica il numero limite di risorse, cartelle o riferimenti per l’elaborazione asincrona delle operazioni di spostamento.
  4. Seleziona l’opzione Enable email notification (Abilita notifica e-mail) per ricevere notifiche e-mail sullo stato del processo. Ad esempio: Completato, Non riuscito.
  5. Salva le modifiche.

Configurare le operazioni di spostamento delle pagine asincrone

Quando il numero di riferimenti o pagine da spostare supera la soglia impostata, l’operazione di spostamento viene eseguita in modo asincrono.
  1. Dalla pagina di navigazione globale, fai clic su Strumenti > Operazioni > Console Web .
  2. Dalla console Web, apri la configurazione dell’elaborazione asincrona del processo di spostamento.
  3. Nel campo Threshold number of references (Soglia riferimenti), specifica il numero limite di riferimenti per l’elaborazione asincrona delle operazioni di spostamento.
  4. Seleziona l’opzione Enable email notification (Abilita notifica e-mail) per ricevere notifiche e-mail sullo stato del processo. Ad esempio: Completato, Non riuscito.
  5. Salva le modifiche.

Configurare le operazioni MSM asincrone

  1. Dalla pagina di navigazione globale, fai clic su Strumenti > Operazioni > Console Web .
  2. Dalla console Web, apri la configurazione dell’elaborazione asincrona del processo di spostamento.
  3. Seleziona l’opzione Enable email notification (Abilita notifica e-mail) per ricevere notifiche e-mail sullo stato del processo. Ad esempio: Completato, Non riuscito.
  4. Salva le modifiche.