Show Menu
ARGOMENTI×

Panoramica di AEM Communities

Adobe Experience Manager (AEM) Communities permette di creare rapidamente un sito di community on-premise con prestazioni ottimizzate e una migliore gestione del sito, che favorisce la conversione dei visitatori in membri attivi della community.
Contatta il tuo rappresentante commerciale per informazioni sulle licenze di AEM Communities, nonché per ottenere licenze aggiuntive per le funzioni di abilitazione e Adobe Analytics.

Funzioni di Communities

AEM Communities consente lo sviluppo di una relazione con i visitatori del sito, che:
  • Informazioni tramite blog, domande e risposte e calendari degli eventi,
  • Mentre si ottengono informazioni attraverso forum, commenti e altri contenuti della community, spesso denominati contenuti generati dall'utente (UGC).
  • Consente la moderazione da parte di membri attendibili nell’ambiente di pubblicazione,
  • Login social con Twitter e Facebook,
  • Traduzione in linea del contenuto della comunità,
  • la creazione di gruppi comunitari dal sito della comunità pubblicato,
  • Punteggio per assegnare i simboli,
  • Condivisione file,
  • Notifiche e flussi di attività ,
  • Consente di assegnare tag (@reference) ad altri membri registrati in Contenuto generato dall'utente, per attirare la loro attenzione.
  • Supporta la navigazione tramite tastiera sui componenti di abilitazione (ad esempio Catalogo e Riproduzione corso, Assegnazioni, Libreria file).
Le funzioni Community possono essere dimostrate utilizzando AEM Demo Machine disponibile pubblicamente su GitHub.com o con la nuova implementazione di riferimento We.Retail.

Siti community

Un sito community è un sito AEM creato tramite una semplice procedura guidata che consente di creare un sito Web con molte funzioni comuni già collegate al sito.
Creazione guidata Console Siti community sito:
  • Assembla le funzionalità del sito, in base al modello di sito community selezionato, che è:
  • Utilizza le impostazioni per configurare:
    • moderazione
    • login
    • traduzione
  • Offre funzionalità essenziali:
    • Design reattivo: utilizza i temi di Bootstrap su Twitter
    • Login: registrazione automatica, login Login tramite social network con Facebook e Twitter social network, profili utente
      • Notifiche: i membri visualizzano gli eventi rilevanti per loro e i contenuti generati dagli utenti in cui sono @menzionati .
      • Messaggi: i membri possono inviare o ricevere messaggi all'interno del sito della comunità.
      • Ricerca: possibilità di effettuare ricerche all'interno del sito della community.
      • Passaggio alla lingua: possibilità di selezionare una lingua per un sito Traduzione di contenuti per siti multilingue multilingue.
      • Amministrazione: accesso per i membri autorizzati per moderare e gestire gli utenti all'interno del sito community.
  • Elimina molti passaggi di authoring a livello di pagina:
    • Branding: caricamento facoltativo di un'immagine banner da visualizzare su tutte le pagine del sito della community
      • Menu di navigazione: i collegamenti di navigazione sono forniti per le funzioni incluse nel modello di sito community.
Per provare la facilità di creare rapidamente un nuovo sito community, visita la Guida introduttiva ad AEM Communities .

Persistenza del contenuto della community

Per migliorare le prestazioni e la sincronizzazione del contenuto della community, AEM Communities richiede uno store comune specifico per il contenuto generato dall’utente (UGC) condiviso tra tutte le istanze di AEM (creazione e pubblicazione).
Il contenuto della community è facilmente accessibile tramite l'SRP (Storage Resource Provider), che fornisce un livello per l'accesso separato dalla topologia sottostante e supporta un archivio comune per UGC.
Per ulteriori informazioni sulla persistenza del contenuto della community e sulle distribuzioni consigliate, vedi:
  • Archiviazione dei contenuti della community, che illustra le opzioni di storage SRP disponibili per UGC.
  • Topologie consigliate, che trattano le topologie in base al caso di utilizzo e alla scelta SRP.
  • Aggiornamento ad AEM 6.5 Communities , che fornisce informazioni utili sull’UGC quando si passa ad AEM 6.5.

Console community

Nell’ambiente di authoring, la console di navigazione globale consente di accedere alla console Console community Community, che contiene:
  • La console Sites
    • Creazione del sito
    • Modifica del sito
    • Gestione del sito
    • Console Gruppi community
    • Interfaccia utente comune per la moderazione in blocco per gli ambienti di creazione e pubblicazione.
    • Nuovi criteri di filtro.
    • Consente di creare e gestire utenti (membri) lato pubblicazione dall’ambiente di authoring.
    • Consente di vietare i membri.
    • Consente di creare e gestire gruppi di utenti (gruppi di membri) lato pubblicazione dall’ambiente di authoring.
    • Consente di generare rapporti su assegnazioni, post e viste.
    • Consente di creare risorse di abilitazione e percorsi di apprendimento.
    • Fornisce l'accesso ai rapporti sulle risorse di abilitazione e sui percorsi di apprendimento.
La console degli strumenti globali consente di accedere ai seguenti strumenti di Communities:

Modelli per sito community

La creazione di siti community si basa sulla selezione di un modello di sito community per configurare rapidamente un sito community indipendente da qualsiasi sito di esempio.
Un modello di sito community, composto da funzioni per la community e modelli per i gruppi di community, fornisce la struttura per un sito community che include login, profili utente, messaggistica, menu del sito, ricerca, temi e funzioni di branding.
Consultate la console Modelli sito.

Funzioni per community

Le caratteristiche previste per un'esperienza comunitaria sono ben note. Con AEM Communities, queste funzioni sono disponibili come elementi costitutivi, note come funzioni per la community.
Le funzioni della community sono normali pagine AEM e includono componenti collegati tra loro in una funzione facilmente incorporata in un modello di sito della community.
Consultate la console Funzioni community .

Gruppi community e modelli di gruppo

La funzione per i gruppi della community è la possibilità per una sottocomunità di essere creata in modo dinamico all'interno di un sito della community da utenti autorizzati e membri della community sia dall'ambiente di creazione che da quello di pubblicazione.
Dall'ambiente di authoring, i gruppi di community (sub-community) possono essere creati all'interno di un sito community esistente o nidificati all'interno di un gruppo esistente, quando la struttura del modello contiene la funzione Funzione Groups Gruppi.
La creazione di un gruppo community richiede la selezione di un modello di gruppo community che fornisce la progettazione delle pagine del gruppo community. Quando una funzione Groups viene aggiunta a una struttura di modelli, viene configurata per specificare un modello di gruppo o per fornire una scelta di modelli al momento della creazione di un nuovo gruppo community.
Consulta anche:
  • Console Gruppi del sito per la creazione di sottocomunità nell’ambiente di authoring.
  • Console Modelli per gruppi per la creazione della struttura del sito per i gruppi.
  • Guida introduttiva ad AEM Communities per esercitazioni che consentono di creare rapidamente un sito community con gruppi nidificati.

Componenti community

I componenti della community da cui viene creato un sito community possono essere utilizzati per aggiungere funzioni Community a qualsiasi sito AEM.
La guida ai componenti della community è disponibile per l'esplorazione interattiva dei componenti.

Tipi di comunità

Community di coinvolgimento

Una community di coinvolgimento è un sito della community incentrato sul coinvolgimento dei clienti per informare, richiedere feedback e consentire ai clienti di interagire come membri della community.
Le funzioni di una community di partecipazione possono includere:
  • Accesso
  • Messaggi
  • Forum
  • Commenti
  • Recensioni
  • Valutazioni
  • Votazione
  • Blog
  • Gruppi
  • Calendari
  • Traduzione
  • Moderazione
  • Notifiche
  • Punteggio e simboli
  • Reporting di Analytics
Per provare la facilità e la rapidità con cui creare una nuova community di coinvolgimento, visita la Guida introduttiva ad AEM Communities .

Community di abilitazione

Una community di abilitazione è un sito della community che include funzionalità per l'apprendimento online.
Le funzioni di una community di abilitazione possono includere:
  • Tutte le caratteristiche di una community di coinvolgimento .
  • possibilità di assegnare contenuti e apprendimento. risorse per i membri e i gruppi membri.
  • Supporta il contenuto SCORM, come quiz e test.
  • Monitoraggio del completamento delle assegnazioni.
  • Accesso a reporting e analisi.
  • La possibilità di parlare di una risorsa di apprendimento attraverso forum, messaggi, commenti e valutazioni.
Una community di abilitazione può essere creata quando viene configurato il componente aggiuntivo Abilitazione, il che richiede licenze aggiuntive da utilizzare in un ambiente di produzione. Un sito community di abilitazione includerà la funzione Funzioni per community assegnazioni.
Per provare la facilità di creazione di una nuova community di abilitazione, visita la Guida introduttiva ad AEM Communities per l'abilitazione .

AEM Demo Machine

La Demo Machine di AEM gestisce ed esegue dimostrazioni per siti , risorse , community , app Scenario%20Formse moduli, che spesso richiedono una configurazione maggiore rispetto all'avvio di un'istanza QuickStart. Il Demo Machine di AEM configurerà un' infrastruttura aggiuntiva come MongoDB, Solr, MySQL, FFmpeg e i server di posta elettronica.
La Demo Machine di AEM include:
La Demo Machine di AEM è stata testata con CQ 5.5, CQ 5.6.1, AEM 6.0, AEM 6.1, AEM 6.2, AEM 6.3 e AEM 6.4 su Windows, MacOS e Linux.
AEM Demo Machine richiede una licenza AEM valida.
Guardate un'introduzione watch?v=zEE_zkR9fVQ&feature=youtu.be video alla Demo Machine di AEM (13:26).

Documentazione di AEM Communities

  • Per informazioni sulle distribuzioni consigliate, visitate Implementazione delle community .
  • Visitate Administering Communities Sites per informazioni su come creare un sito community, aggiungere gruppi community, configurare modelli di sito community, moderare contenuti community, gestire membri, assegnare tag, notifiche, punteggio e simboli.
  • Visitate Developing Communities per informazioni sul framework dei componenti sociali (SCF) e sulla personalizzazione dei componenti e delle funzionalità di Communities.
  • Per informazioni su come creare e configurare i componenti di Community, consulta Authoring dei componenti di Communities.