Show Menu
ARGOMENTI×

Configurazione del connettore per EMC Documentum

Il connettore per EMC Documentum consente la comunicazione tra i moduli AEM e EMC Documentum. Per ulteriori informazioni di base, vedere "Connettori per l'ECM" nella Guida di riferimento dei servizi .
La configurazione del connettore per EMC Documentum comporta la configurazione della connessione del server e delle credenziali del repository.
Nelle versioni precedenti, le risorse potevano essere memorizzate in un repository ECM. Nella versione corrente, le risorse sono memorizzate nell'archivio nativo dei moduli AEM e i servizi dei fornitori di repository non sono più disponibili. La migrazione delle risorse da un archivio ECM all'archivio dei moduli AEM viene effettuata quando si esegue un aggiornamento ai moduli AEM. Per ulteriori informazioni, consulta la guida all’aggiornamento moduli AEM per il server delle applicazioni.

Configurazione della connessione del server

In questo argomento vengono descritte le attività relative al connettore per EMC Documentum che è possibile eseguire nella pagina Impostazioni di configurazione.
Se state configurando tutte le impostazioni contemporaneamente, è sufficiente fare clic su Salva una sola volta.

Configurare il server

È necessario configurare le informazioni sul server del broker di connessione. Queste informazioni sono necessarie per connettersi ai repository dei contenuti Documentum e per avviare il connettore per EMC Documentum.
  1. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni di configurazione.
  2. Nell'area Informazioni sulla configurazione di Documentum, immettere il nome host o l'indirizzo IP e il numero di porta del broker di connessione. Il numero di porta deve essere un numero intero positivo (ad esempio, 1489).
  3. Fate clic su Salva.

Configurare le credenziali dell'entità

Quando si configurano le credenziali dell'entità, il nome dell'archivio fornito dipende dal fatto che durante l'accesso sia stato fornito un nome di repository esplicito.
Se immettete un nome utente o una password non corretta, otterrete i seguenti risultati, a seconda che il servizio sia attualmente in esecuzione:
  • Se il servizio EMC Documentum Repository Provider e il servizio EMC Documentum Content Repository Connector vengono interrotti, al momento del salvataggio delle informazioni sulla configurazione del servizio non viene visualizzato alcun errore. Tuttavia, al successivo avvio del servizio, verrà generata un'eccezione e il servizio non verrà avviato.
  • Se si avvia il servizio EMC Documentum Repository Provider o il servizio EMC Documentum Content Repository Connector, al momento del salvataggio delle informazioni di configurazione del servizio il servizio tenta di convalidare immediatamente le informazioni delle credenziali. In questo caso, si verifica un errore e le informazioni di configurazione non vengono salvate.
  1. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni di configurazione.
  2. Nell'area Informazioni sulle credenziali principali di Documentum, digitare il nome utente e la password di un utente con privilegi di super amministratore.
  3. Se durante l'accesso non viene fornito un nome di repository esplicito, immettete il nome di repository a cui sono associate le credenziali.
  4. Fate clic su Salva.

Modifica del provider del servizio repository

È possibile configurare il provider del servizio repository da utilizzare con Documentum. Le chiamate al servizio repository sono delegate al provider configurato. Sono disponibili le seguenti opzioni:
Nome provider servizio repository corrente: Nome del provider di servizi repository corrente
Provider repository ECM Documentum: Rende il provider del repository Documentum il fornitore del repository. Questa opzione è stata rimossa
provider repository: Imposta il provider del repository nativo come fornitore del repository
Per selezionare un provider di servizi di repository diverso da quelli elencati, configurare RepositoryService in Applicazioni e servizi > Gestione dei servizi. >.
  1. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni di configurazione.
  2. Nell'area Informazioni su Repository Service Provider, selezionare il provider di servizi repository alternativo.
  3. Fate clic su Salva.

Configurazione delle credenziali dell'archivio

Le informazioni sulle credenziali Documentum vengono utilizzate nel contesto del sistema dei moduli AEM. Le credenziali del repository sono specifiche per i repository specifici di Documentum. È possibile fornire le credenziali per qualsiasi numero di repository; tuttavia, potete specificare un solo set di credenziali per repository.

Aggiungere una credenziale archivio

  1. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni credenziali repository.
  2. Fate clic su Aggiungi. Viene visualizzata la pagina Informazioni sulle credenziali del sistema Documentum.
  3. Immettete un nome per la directory archivio.
  4. Immettete un nome utente e una password.
  5. Fate clic su Salva.
Se il connettore Content Repository per il servizio EMC Documentum e/o il servizio Repository per EMC Documentum sono in esecuzione, le informazioni sulle credenziali vengono verificate rispetto al repository specificato prima di essere archiviate nel database. Se le credenziali non sono valide o esistono, viene visualizzato un messaggio di errore.

Rimozione di una credenziale archivio

  1. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni di configurazione.
  2. Selezionare la casella di controllo accanto all'archivio da cui rimuovere le credenziali e fare clic su Rimuovi. Le credenziali per l'archivio selezionato vengono rimosse dal database.

Modificare il nome utente e la password di una credenziale archivio

  1. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni di configurazione.
  2. Fare clic sul nome della directory archivio per cui modificare le credenziali.
  3. Modificate il nome utente o la password dell’archivio oppure entrambi. Il nome del repository è di sola lettura.
  4. Fate clic su Salva.
Se il connettore Content Repository per il servizio EMC Documentum e/o il servizio Repository per EMC Documentum sono in esecuzione, le informazioni sulle credenziali vengono verificate rispetto al repository specificato prima di essere archiviate nel database. Se le credenziali non sono valide o esistono, viene visualizzato un messaggio di errore.

Abilita la richiesta di condivisione delle code delle attività di Workspace

Sono necessari alcuni passaggi manuali per garantire che la funzionalità Richiesta di condivisione della coda di task in Workspace funzioni correttamente con il connettore per EMC Documentum.
  1. Dopo l'implementazione dei moduli AEM e l'installazione di Workbench, accedere a Workbench e aprire la visualizzazione Risorse. Il percorso in cui si trova il file QueueSharing.swf da questa visualizzazione verrà determinato.
  2. Trascinate il file QueueSharing.swf dalla vista Risorse al desktop Windows o in una posizione equivalente, a seconda del sistema operativo in uso.
  3. Nella console di amministrazione, fare clic su Servizi > Connettore per EMC Documentum > Impostazioni di configurazione.
  4. In Informazioni sui provider di servizi di repository, modificare il provider di repository configurato in EMC Documentum Repository Provider.
  5. Avviare Workbench e copiare il file QueueSharing.swf dal percorso in cui è stato originariamente copiato (ad esempio, il desktop di Windows o un altro percorso) in una directory esistente all'interno del repository di EMC Documentum.
  6. Nella visualizzazione Processi di Workbench, aprire il processo di condivisione delle code.
  7. Nella visualizzazione Variabili, aprire le proprietà della variabile "theForm" e modificare l'URI in modo che corrisponda al percorso in cui è stato inserito il file QueueSharing.swf al punto 5.
  8. Salvare il processo.
  9. Esegui la migrazione del processo all'ambiente di produzione in base ai criteri aziendali.