Show Menu
ARGOMENTI×

Conversione di PostScript in documenti PDF

Informazioni sul servizio Distiller

Il servizio Distiller® converte i file PostScript®, Encapsulated PostScript (EPS) e PRN in file PDF compatti, affidabili e più sicuri in rete. Il servizio Distiller è spesso utilizzato per convertire grandi volumi di documenti stampati in documenti elettronici, come fatture e rendiconti. La conversione dei documenti in PDF consente inoltre alle aziende di inviare ai clienti una versione cartacea e una versione elettronica di un documento.
Per ulteriori informazioni sul servizio Distiller, consulta Riferimento servizi per AEM Forms .

Conversione di PostScript in documenti PDF

In questo argomento viene illustrato come utilizzare l'API Distiller Service (Java e il servizio Web) per convertire i file PostScript (PS), Encapsulated PostScript (EPS) e PRN in documenti PDF a livello di programmazione.
Per ulteriori informazioni sul servizio Distiller, consulta Riferimento servizi per AEM Forms .
Per convertire i file PostScript in documenti PDF, nel server in cui è installato AEM Forms deve essere installato uno dei seguenti file: Pacchetto ridistribuibile di Acrobat 9 o Microsoft Visual C++ 2005.

Riepilogo dei passaggi

Per convertire uno dei tipi supportati in un documento PDF, effettuare le seguenti operazioni:
  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client di servizi Distiller.
  3. Recuperate il file da convertire.
  4. Richiamate l’operazione di creazione PDF.
  5. Salvare il documento PDF.
Includi file di progetto
Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.
Creare un client di servizio Distiller
Prima di eseguire un'operazione del servizio Distiller a livello di programmazione, è necessario creare un client del servizio Distiller. Se utilizzate l'API Java, create un DistillerServiceClient oggetto. Se si utilizza l'API del servizio Web, creare un DistillerServiceService oggetto.
Recuperare il file da convertire
È necessario recuperare il file da convertire. Ad esempio, per convertire un file PS in un documento PDF, dovete recuperare il file PS.
Richiamo dell’operazione di creazione PDF
Dopo aver creato il client di servizi, potete richiamare l’operazione di creazione PDF. Questa operazione richiede informazioni sul documento da convertire, compreso il percorso del documento di destinazione.
Salvare il documento PDF
È possibile salvare il documento PDF come file PDF.
Consulta anche

Convertire un file PostScript in PDF utilizzando l'API Java

Convertire un file PostScript in un documento PDF utilizzando l'API Distiller Service (Java):
  1. Includere i file di progetto.
    Includete file JAR client, ad esempio adobe-distiller-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.
  2. Creare un client di servizi Distiller.
    • Creare un ServiceClientFactory oggetto che contenga proprietà di connessione.
    • Creare un DistillerServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando l' ServiceClientFactory oggetto.
  3. Recuperate il file da convertire.
    • Creare un java.io.FileInputStream oggetto che rappresenta il file da convertire utilizzando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che specifica la posizione del file.
    • Creare un com.adobe.idp.Document oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando l' java.io.FileInputStream oggetto.
  4. Richiamate l’operazione di creazione PDF.
    Richiama il metodo dell’ DistillerServiceClient oggetto createPDF e passa i seguenti valori:
    • L' com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il file PS, EPS o PRN da convertire
    • Un java.lang.String oggetto che contiene il nome del file da convertire
    • Un java.lang.String oggetto che contiene il nome delle impostazioni Adobe PDF da utilizzare
    • Un java.lang.String oggetto che contiene il nome delle impostazioni di protezione da utilizzare
    • Un com.adobe.idp.Document oggetto facoltativo che contiene le impostazioni da applicare durante la generazione del documento PDF
    • Un com.adobe.idp.Document oggetto facoltativo che contiene le informazioni sui metadati da applicare al documento PDF
    Il createPDF metodo restituisce un CreatePDFResult oggetto che contiene il nuovo documento PDF e un file di registro che può essere generato. Il file di registro in genere contiene messaggi di errore o di avviso generati dalla richiesta di conversione.
  5. Salvare il documento PDF.
    Per ottenere il documento PDF appena creato, effettuare le seguenti operazioni:
    • Richiama il metodo dell’ CreatePDFResult oggetto getCreatedDocument . Questo restituisce un com.adobe.idp.Document oggetto.
    • Richiamare il metodo dell' com.adobe.idp.Document oggetto copyToFile per estrarre il documento PDF.
    Analogamente, per ottenere il documento di registro, eseguire le operazioni seguenti.
    • Richiama il metodo dell’ CreatePDFResult oggetto getLogDocument . Questo restituisce un com.adobe.idp.Document oggetto.
    • Richiamare il metodo dell' com.adobe.idp.Document oggetto copyToFile per estrarre il documento di registro.
Consulta anche

Conversione di un file PostScript in PDF tramite l'API del servizio Web

Convertire un file PostScript in PDF utilizzando l'API Distiller Service (servizio Web):
  1. Includere i file di progetto.
    Creare un progetto Microsoft .NET che utilizza MTOM. Assicurarsi di utilizzare la seguente definizione WSDL: http://localhost:8080/soap/services/DistillerService?WSDL&lc_version=9.0.1 .
    Sostituire localhost con l'indirizzo IP del server in cui è installato AEM Forms.
  2. Creare un client di servizi Distiller.
    • Creare un DistillerServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore predefinito.
    • Creare un DistillerServiceClient.Endpoint.Address oggetto utilizzando il System.ServiceModel.EndpointAddress costruttore. Passa un valore di stringa che specifica il WSDL al servizio AEM Forms (ad esempio, http://localhost:8080/soap/services/DistillerService?blob=mtom .) Non è necessario utilizzare l' lc_version attributo. Questo attributo viene utilizzato quando create un riferimento a un servizio. Tuttavia, specificate ?blob=mtom per utilizzare MTOM.
    • Creare un System.ServiceModel.BasicHttpBinding oggetto ottenendo il valore del DistillerServiceClient.Endpoint.Binding campo. Inserite il valore restituito in BasicHttpBinding .
    • Impostare il campo System.ServiceModel.BasicHttpBinding dell' MessageEncoding oggetto su WSMessageEncoding.Mtom . Questo valore assicura che venga utilizzato MTOM.
    • Abilitate l'autenticazione HTTP di base eseguendo le seguenti operazioni:
      • Assegnare il nome utente dei moduli AEM al campo DistillerServiceClient.ClientCredentials.UserName.UserName .
      • Assegnare il valore della password corrispondente al campo DistillerServiceClient.ClientCredentials.UserName.Password .
      • Assegnare il valore costante HttpClientCredentialType.Basic al campo BasicHttpBindingSecurity.Transport.ClientCredentialType .
      • Assegnare il valore costante BasicHttpSecurityMode.TransportCredentialOnly al campo BasicHttpBindingSecurity.Security.Mode .
  3. Recuperate il file da convertire.
    • Creare un BLOB oggetto utilizzando il relativo costruttore. Questo BLOB oggetto viene utilizzato per memorizzare il file da convertire in un documento PDF.
    • Creare un System.IO.FileStream oggetto richiamando il relativo costruttore e passando un valore di stringa che rappresenta la posizione del file e la modalità di apertura del file.
    • Creare un array di byte che memorizza il contenuto dell' System.IO.FileStream oggetto. È possibile determinare la dimensione dell'array di byte ottenendo la proprietà dell' System.IO.FileStream oggetto Length .
    • Compilare l'array di byte con i dati del flusso richiamando il System.IO.FileStream Read metodo dell'oggetto e passando l'array di byte, la posizione iniziale e la lunghezza del flusso da leggere.
    • Compilare l' BLOB oggetto assegnandone MTOM la proprietà con il contenuto dell'array di byte.
  4. Richiamate l’operazione di creazione PDF.
    Richiamare il metodo dell' DistillerServiceService oggetto CreatePDF2 e trasmettere i seguenti valori obbligatori:
    • L' BLOB oggetto che rappresenta il file PS da convertire
    • Una stringa che contiene il nome percorso del file da convertire
    • Un oggetto stringa che contiene le impostazioni Adobe PDF da utilizzare (ad esempio, Standard )
    • Un oggetto stringa che contiene le impostazioni di protezione da utilizzare (ad esempio, No Securit y)
    • Un BLOB oggetto facoltativo che contiene le impostazioni da applicare durante la generazione del documento PDF
    • Un BLOB oggetto facoltativo che contiene le informazioni sui metadati da applicare al documento PDF
    • Parametro di BLOB output utilizzato per memorizzare il documento PDF
    • Un parametro BLOB di output utilizzato per memorizzare il registro
  5. Salvare il documento PDF.
    • Creare un System.IO.FileStream oggetto richiamandone il costruttore. Passa un valore di stringa che rappresenta la posizione del file del documento PDF firmato e la modalità di apertura del file.
    • Create un array di byte che memorizza il contenuto dell' BLOB oggetto restituito dal CreatePDF2 metodo (il parametro di output). Compilare l'array di byte ottenendo il valore del membro BLOB dati dell' MTOM oggetto.
    • Creare un System.IO.BinaryWriter oggetto richiamando il relativo costruttore e passando l' System.IO.FileStream oggetto.
    • Scrivere il contenuto dell'array di byte in un file PDF richiamando il metodo dell' System.IO.BinaryWriter oggetto Write e passando l'array di byte.
Consulta anche