Show Menu
ARGOMENTI×

Utilizzo delle utility PDF

Informazioni sul servizio Utilità PDF
Il servizio Utilità PDF consente di convertire i formati di file PDF e XDP, impostare e recuperare le proprietà del documento PDF e manipolare i metadati XMP. Ad esempio, prima di convertire un documento PDF in un altro formato, è utile controllarne le proprietà per determinare quale operazione del servizio richiamare per la conversione.
È possibile eseguire le seguenti operazioni utilizzando il servizio Utilità PDF:
Per ulteriori informazioni sul servizio Utilità PDF, consultate Riferimento servizi per AEM Forms .

Conversione di documenti PDF in documenti XDP

È possibile utilizzare le API Java di utilità PDF e i servizi Web per convertire i documenti PDF in documenti XDP a livello di programmazione.
Per ulteriori informazioni sul servizio Utilità PDF, consultate Riferimento servizi per AEM Forms .

Riepilogo dei passaggi

Per convertire un documento PDF in un documento XDP, effettuare le seguenti operazioni:
  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client PDFUtilityService.
  3. Richiamare l'operazione di conversione da PDF a XDP.
Includi file di progetto
Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.
Creare un client PDFUtilityService
Prima di eseguire un'operazione Utilità PDF a livello di programmazione, è necessario creare un client PDFUtilityService. Con l'API Java, ciò viene ottenuto creando un PDFUtilityServiceClient oggetto. Con l'API del servizio Web, questo viene ottenuto utilizzando un PDFUtilityServiceService oggetto.
Richiamo dell'operazione di conversione da PDF a XDP
Dopo aver creato il client del servizio, è possibile richiamare l'operazione di conversione da PDF a XDP.
Consulta anche

Conversione di documenti PDF in documenti XDP mediante l'API Java

Convertite i documenti PDF in documenti XDP utilizzando l'API PDF Utilities (Java):
  1. Includi file di progetto
    Includete file JAR client, ad esempio adobe-pdfutility-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando un ServiceClientFactory oggetto che contiene le proprietà di connessione.
  3. Richiamo dell'operazione di conversione da PDF a XDP
    Per eseguire la conversione, richiamare il PDFUtilityServiceClient metodo dell' convertPDFtoXDP oggetto e trasmettere un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il file PDF. Il metodo restituisce un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il file XDP appena creato.
Consulta anche

Conversione di documenti PDF in documenti XDP tramite l'API del servizio Web

Convertire i documenti PDF in documenti XDP utilizzando l'API Utilità PDF (servizio Web):
  1. Includi file di progetto
    • Creare un assembly client Microsoft .NET che utilizzi il file WSDL del servizio Utilità PDF.
    • Fare riferimento all'assembly client Microsoft .NET.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceService oggetto utilizzando il costruttore della classe proxy.
  3. Richiamo dell'operazione di conversione da PDF a XDP
    Richiamare il metodo dell' PDFUtilityServiceService oggetto convertPDFtoXDP e trasmettere un BLOB oggetto che rappresenta il file PDF. Il metodo restituisce un BLOB oggetto che rappresenta il file XDP appena creato.
Consulta anche

Conversione di documenti XDP in documenti PDF

È possibile utilizzare le API Java di utilità PDF e i servizi Web per convertire i documenti XDP in documenti PDF a livello di programmazione.
Per ulteriori informazioni sul servizio Utilità PDF, consultate Riferimento servizi per AEM Forms .

Riepilogo dei passaggi

Per convertire un documento XDP in un documento PDF, effettuare le seguenti operazioni:
  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client PDFUtilityService.
  3. Richiamare l'operazione di conversione XDP in PDF.
Includi file di progetto
Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.
Creare un client PDFUtilityService
Prima di eseguire un'operazione Utilità PDF a livello di programmazione, è necessario creare un client PDFUtilityService. Con l'API Java, ciò viene ottenuto creando un PDFUtilityServiceClient oggetto. Con l'API del servizio Web, questo viene ottenuto utilizzando un PDFUtilityServiceService oggetto.
Richiamo dell'operazione di conversione da XDP a PDF
Dopo aver creato il client del servizio, potete richiamare l'operazione di conversione da XDP a PDF.
Consulta anche

Conversione di documenti XDP in documenti PDF tramite l'API Java

Convertite i documenti XDP in documenti PDF utilizzando l'API PDF Utilities (Java):
  1. Includi file di progetto
    Includete file JAR client, ad esempio adobe-pdfutility-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando un ServiceClientFactory oggetto che contiene le proprietà di connessione.
  3. Richiamo dell'operazione di conversione da XDP a PDF
    Per eseguire la conversione, richiamare il metodo dell' PDFUtilityServiceClient oggetto convertXDPtoPDF e trasmettere un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il file XDP. Il metodo restituisce un oggetto com.adobe.idp.Document che rappresenta il file PDF appena creato.
Consulta anche

Conversione di documenti XDP in documenti PDF tramite l'API del servizio Web

Convertite i documenti XDP in documenti PDF utilizzando l'API di utilità PDF (Web Service API):
  1. Includi file di progetto
    • Creare un assembly client Microsoft .NET che utilizzi il file WSDL del servizio Utilità PDF.
    • Fare riferimento all'assembly client Microsoft .NET.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceService oggetto utilizzando il costruttore della classe proxy.
  3. Richiamo dell'operazione di conversione da XDP a PDF
    Per eseguire la conversione, richiamare il metodo dell' PDFUtilityServiceService oggetto convertXDPtoPDF e trasmettere un BLOB oggetto che rappresenta il file XDP. Il metodo restituisce un oggetto BLOB che rappresenta il file PDF appena creato.
Consulta anche

Recupero delle proprietà del documento PDF

È possibile utilizzare le API Java di utilità PDF e i servizi Web per recuperare in modo programmatico le proprietà del documento PDF, ad esempio se il documento è un modulo compilabile o la versione Acrobat minima richiesta per leggere il documento.
Per ulteriori informazioni sul servizio Utilità PDF, consultate Riferimento servizi per AEM Forms

Riepilogo dei passaggi

Per recuperare le proprietà del documento PDF, effettuare le seguenti operazioni:
  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client PDFUtilityService.
  3. Richiamare l'operazione di recupero delle proprietà.
Includi file di progetto
Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.
Creare un client PDFUtilityService
Prima di eseguire un'operazione Utilità PDF a livello di programmazione, è necessario creare un client PDFUtilityService. Con l'API Java, ciò viene ottenuto creando un PDFUtilityServiceClient oggetto. Con l'API del servizio Web, questo viene eseguito utilizzando un PDFUtilityServiceService oggetto.
Richiamo dell'operazione di recupero delle proprietà
Dopo aver creato il client del servizio, potete richiamare l'operazione di recupero delle proprietà.
Consulta anche

Recupero delle proprietà del documento PDF tramite l'API Java

Recuperare le proprietà del documento PDF utilizzando l'API PDF Utilities (Java):
  1. Includi file di progetto
    Includete file JAR client, ad esempio adobe-pdfutility-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando un ServiceClientFactory oggetto che contiene le proprietà di connessione.
  3. Richiamo dell'operazione di recupero delle proprietà
    Per eseguire la conversione, richiamare il metodo dell' PDFUtilityServiceClient oggetto getPDFProperties e passare quanto segue:
    • Un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il documento PDF.
    • Un PDFPropertiesOptionSpec oggetto che contiene le proprietà da valutare. Il metodo restituisce un PDFPropertiesResult oggetto che contiene i risultati della query.
Consulta anche

Recupero delle proprietà del documento PDF tramite l'API del servizio Web

Recuperare le proprietà del documento PDF utilizzando l'API del servizio Web Utilità PDF:
  1. Includi file di progetto
    • Creare un assembly client Microsoft .NET che utilizzi il file WSDL del servizio Utilità PDF.
    • Fare riferimento all'assembly client Microsoft .NET.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceService oggetto utilizzando il costruttore della classe proxy.
  3. Richiamo dell'operazione di recupero delle proprietà
    Per eseguire la conversione, richiamare il metodo dell' PDFUtilityServiceService oggetto getPDFProperties e passare quanto segue:
    • Un BLOB oggetto che rappresenta il documento PDF.
    • Un PDFPropertiesOptionSpec oggetto che contiene le proprietà da valutare. Il metodo restituisce un PDFPropertiesResult oggetto che contiene i risultati della query.
Consulta anche

Impostazione delle modalità di salvataggio dei documenti PDF

È possibile utilizzare Java del servizio Utilità PDF e le API del servizio Web per impostare in modo programmatico una modalità di salvataggio per un documento PDF. Quando si utilizza il servizio Utilità PDF per impostare una modalità di salvataggio, il servizio Utilità PDF imposta solo la modalità di salvataggio e non salva il documento PDF. Il documento PDF viene salvato quando viene passato a un'altra operazione del servizio. Ad esempio, è possibile utilizzare il servizio Utilità PDF per impostare una modalità di salvataggio specifica e passarla al servizio di cifratura, dove il documento PDF viene effettivamente salvato e cifrato.
Per ulteriori informazioni sul servizio Utilità PDF, consultate Riferimento servizi per AEM Forms .

Riepilogo dei passaggi

Per impostare l'opzione Salva per i documenti PDF, effettuare le seguenti operazioni:
  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client PDFUtilityService.
  3. Impostare la modalità di salvataggio.
  4. Richiama l’operazione di salvataggio.
  5. Passare il documento PDF a un'altra operazione.
Includi file di progetto
Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Se create un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari. Se utilizzate i servizi Web, accertatevi di includere i file proxy.
Creare un client PDFUtilityService
Prima di eseguire un'operazione Utilità PDF a livello di programmazione, è necessario creare un client PDFUtilityService. Con l'API Java, ciò viene ottenuto creando un PDFUtilityServiceClient oggetto. Con l'API del servizio Web, questo viene eseguito utilizzando un PDFUtilityServiceService oggetto.
Impostare la modalità Salva
Potete scegliere una delle seguenti opzioni di salvataggio:
  • INCREMENTAL : Risparmio incrementale per ridurre il tempo necessario per risparmiare
  • FAST_WEB_VIEW : salvare per una visualizzazione Web rapida
  • FULL : Per risparmiare utilizzando un salvataggio completo (senza ottimizzazione)
Richiamo dell'operazione di salvataggio dello stile
Dopo aver creato il client del servizio, potete richiamare l'operazione di recupero delle proprietà.
Passaggio del documento PDF a un’altra operazione AEM Forms
Dopo che il servizio Utilità PDF ha impostato la modalità di salvataggio specificata, passa il documento PDF a un’altra operazione AEM Forms. Una volta restituito da tale operazione, il documento PDF viene salvato nella modalità specificata. Ad esempio, se si utilizza il servizio Utilità PDF per impostare la FAST_WEB_VIEW modalità e quindi passare il documento PDF all'operazione del servizio di cifratura, il documento PDF restituito viene cifrato con una password e salvato in encryptUsingPassword FAST_WEB_VIEW modalità.
La sezione Avvio rapido associata a questa sezione imposta la FAST_WEB_VIEW modalità e quindi passa il documento PDF al funzionamento del servizio di cifratura encryptUsingPassword .
Consulta anche

Impostazione delle opzioni di salvataggio dei documenti PDF tramite l'API Java

Per impostare le opzioni di salvataggio del documento PDF, utilizzare l'API PDF Utilities (Java):
  1. Includi file di progetto
    Includete file JAR client, ad esempio adobe-pdfutility-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando un ServiceClientFactory oggetto che contiene le proprietà di connessione.
  3. Impostare la modalità Salva
    • Creare un PDFUtilitySaveMode oggetto utilizzando il relativo costruttore.
    • Impostare la modalità di salvataggio richiamando il metodo dell' PDFUtilitySaveMode oggetto setSaveStyle e passando un valore di stringa che specifica la modalità di salvataggio. Ad esempio, per risparmiare per una visualizzazione Web rapida, passate FAST_WEB_VIEW .
  4. Richiamo dell'operazione di salvataggio dello stile
    Richiama il metodo dell’ PDFUtilityServiceClient oggetto setSaveMode e passa i seguenti valori:
    • Un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il documento PDF.
    • Un PDFUtilitySaveMode oggetto che contiene lo stile di salvataggio da utilizzare.
    • Un valore booleano utilizzato per determinare se ignorare eventuali impostazioni precedenti. Il metodo restituisce un com.adobe.idp.Document oggetto formattato utilizzando lo stile di salvataggio specificato.
  5. Passaggio del documento PDF a un’altra operazione AEM Forms
    • Passa l'oggetto restituito a un'altra operazione AEM Forms. com.adobe.idp.Document
Consulta anche

Impostazione delle opzioni di salvataggio dei documenti PDF tramite l'API del servizio Web

Per impostare le opzioni di salvataggio del documento PDF, utilizzare l'API Utilità PDF (servizio Web):
  1. Includi file di progetto
    • Creare un assembly client Microsoft .NET che utilizzi il file WSDL del servizio Utilità PDF.
    • Fare riferimento all'assembly client Microsoft .NET.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceService oggetto utilizzando il costruttore della classe proxy.
  3. Impostare la modalità Salva
    • Creare un PDFUtilitySaveMode oggetto utilizzando il relativo costruttore.
    • Impostare la modalità di salvataggio assegnando un valore stringa al metodo dell' PDFUtilitySaveMode oggetto saveStyle che specifica la modalità di salvataggio. Ad esempio, per salvare la visualizzazione Web in modo rapido, specificate FAST_WEB_VIEW .
  4. Richiamo dell'operazione di salvataggio dello stile
    Richiama il metodo dell’ PDFUtilityServiceService oggetto setSaveMode e passa i seguenti valori:
    • Un BLOB oggetto che rappresenta il documento PDF.
    • Un PDFUtilitySaveMode oggetto che contiene lo stile di salvataggio da utilizzare.
    • Un valore booleano utilizzato per determinare se ignorare eventuali impostazioni precedenti. Il metodo restituisce un BLOB oggetto formattato utilizzando lo stile di salvataggio specificato. È quindi possibile salvare l'oggetto come documento PDF.
  5. Passaggio del documento PDF a un'altra operazione Forms
    • Passa l'oggetto restituito a un'altra operazione AEM Forms. BLOB
Consulta anche

Rimozione di informazioni riservate sui documenti PDF

È possibile utilizzare le API Java di Utilità PDF per convertire i documenti PDF in documenti XDP a livello di programmazione.
Per ulteriori informazioni sul servizio Utilità PDF, consultate Riferimento servizi per AEM Forms .

Riepilogo dei passaggi

Per rimuovere completamente il documento PDF, effettuare le seguenti operazioni:
  1. Includere i file di progetto.
  2. Creare un client PDFUtilityService.
  3. Richiamate l'operazione di pulizia.
Includi file di progetto
Includete i file necessari nel progetto di sviluppo. Per creare un'applicazione client utilizzando Java, includete i file JAR necessari.
Creare un client PDFUtilityService
Prima di eseguire un'operazione di pulizia a livello di programmazione, è necessario creare un client PDFUtilityService. Con l'API Java, ciò viene ottenuto creando un PDFUtilityServiceClient oggetto.
Richiamo dell'operazione di conversione da PDF a XDP
Dopo aver creato il client del servizio, potete richiamare l'operazione di pulizia.
Consulta anche

Rimozione di informazioni riservate sui documenti PDF tramite l'API Java

Rimozione di informazioni riservate sui documenti mediante l'API PDF Utilities (Java):
  1. Includi file di progetto
    Includete file JAR client, ad esempio adobe-pdfutility-client.jar, nel percorso di classe del progetto Java.
  2. Creare un client PDFUtilityService
    Creare un PDFUtilityServiceClient oggetto utilizzando il relativo costruttore e passando un ServiceClientFactory oggetto che contiene le proprietà di connessione.
  3. Richiamo dell'operazione di conversione da PDF a XDP
    Per eseguire la conversione, richiamare il PDFUtilityServiceClient metodo dell' convertPDFtoXDP oggetto e trasmettere un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il file PDF. Il metodo restituisce un com.adobe.idp.Document oggetto che rappresenta il file XDP appena creato.
Consulta anche